L'assessore Mai sulla viticoltura: "Superare la limitazione dell'1% annuo di espansione della superficie vitata" In evidenza

L'assessore regionale all'Agricoltura Stefano Mai, interviene sulle norme europee riguardanti il comparto vitivinicolo discusse oggi in Consiglio regionale.

Martedì, 01 Ottobre 2019 10:30

"Da tempo Regione Liguria e impegnata nell'individuare soluzioni per dare risposte al settore vitivinicolo e nella fattispecie alle imprese che hanno necessità di impiantare nuovi vigneti. Sono diverse le proposte che abbiamo fatto fino ad oggi. All'incontro che si è tenuto a marzo con l'ex commissario Hogan, ho sottoposto il problema ligure e Hogan si è detto disponibile una proposta italiana di modifica al regolamento europeo 1308. Proposta che ho preparato ormai da alcune settimane per superare la limitazione dell'1% annuo di espansione della superficie vitata".

"Alla prima commissione Politiche agricole presentero' al neo Ministro Bellanova l'emendamento che ho preparato in accordo con l'ex Commissario europeo Hogan e con l'ex Ministro Centinaio".

"Sono felice di aver stimolato la crescita del settore negli ultimi anni. Quando sono diventato assessore regionale la richiesta annua di terreni vitabili era di 3 ettari, mentre l'ultima richiesta è stata di 159 ettari. Come Regione abbiamo investito molto in questo settore con supporti alle aziende, alle nuove aziende, anche giovani, e di promozione e del settore. Tuttavia abbiamo ancora molto lavoro da fare".

"In Liguria produrre vino non è solamente fare impresa ma anche mantenere il territorio contro il dissesto idrogeologico".

È GRATIS! Compila il form per ricevere via e-mail la nostra rassegna stampa.

Autore
Vota questo articolo
(0 Voti)

Ultimi da Redazione Gazzetta della Spezia

Oggi la Zephyr Trading contro la Sama Portomaggiore prima in classifica nel Girone D della Serie B maschile nazionale di pallavolo. Leggi tutto
Redazione Gazzetta della Spezia
Ieri si è tenuto un incontro operativo per definire il percorso del potenziale caso sospetto di nuovo coronavirus. Leggi tutto
Redazione Gazzetta della Spezia

Continua lettura nella stessa categoria:

Lascia un commento

Informiamo che in questo sito sono utilizzati "cookies di sessione" necessari per ottimizzare la navigazione, ma anche "cookies di analisi" per elaborare statistiche e "cookies di terze parti".Puoi avere maggiori dettagli e bloccare l’uso di tutti o solo di alcuni cookies, visionando l'informativa estesa. Se invece prosegui con la navigazione sul presente sito, è implicito che esprimi il consenso all’uso dei suddetti cookies. Leggi informativa