Stampa questa pagina

Il 4x4Fest 2019 si tinge di rosa In evidenza

Un contest fotografico e un calendario per raccontare la passione integrale al femminile.

Lunedì, 30 Settembre 2019 17:49

L’appuntamento che CarraraFiere dedica all’off-road, giunto alla sua 19esima edizione in programma presso il polo fieristico carrarese da venerdì 11 a domenica 13 ottobre, intercetta anche quest’anno la passione integrale al femminile per celebrare il binomio “donne e motori” e rompere con arguzia e simpatia gli stereotipi di genere sul mondo fuoristradistico. Un contest fotografico lanciato sulle pagine social dell’evento e finalizzato alla realizzazione di un calendario 2020 dedicato sono gli ingredienti della nuova iniziativa curata dagli organizzatori del salone in collaborazione con la rivista Offroad Lifestyle e Paolo Baraldi Photographer, con l’intento di dare sempre maggiore spazio al concept Rosa Integrale e di offrire nuove opportunità di confronto a un mondo femminile che, anche nel settore 4x4, trova numerose e appassionate adepte.

Nella giornata di sabato 28 settembre le fuoristradiste selezionate per il progetto fotografico dagli organizzatori, provenienti da tutta Italia, hanno partecipato a uno shooting fotografico allestito per l’occasione presso la Cooperativa Scultori di Carrara, al mattino, e nel pomeriggio presso la suggestiva location della Cava Lazzareschi dove l’obiettivo esperto di Paolo Baraldi, specializzato in fotografia di motorsport e off-road, ha immortalato il connubio irripetibile fra femminilità, passione integrale e marmo, elemento distintivo del territorio apuano nel quale si innesta il 4X4Fest.

Entusiasti i commenti delle partecipanti, per l’occasione modelle per un giorno: “Donne bellissime con i tacchi, ma felicissime con i tacchetti delle gomme nel fango”, commenta Monica Kume da Parma, attiva nel trial 4X4.

“Non avevo mai posato per degli scatti professionali e davanti all’obiettivo di solito sono tesa e impacciata, ma l’armonia e l’atmosfera rilassata che ho trovato all’interno del gruppo mi hanno messo a mio agio e infuso grande sicurezza. Ricorderò questa giornata con soddisfazione e gioia”, è la valutazione di Katja Gabbiani da Prato, che coniuga alla passione integrale quella per il tiro con l’arco e che a Carrara, lo scorso sabato, ha festeggiato il compleanno grazie alla sorpresa organizzatale dal marito.

Sempre da Prato è arrivata Elisa Colzi, accompagnata dalla figlioletta Lavinia: 7 anni soltanto, ma una passione integrale che non teme certo il confronto con quella della madre.

Per Serena Tarquini, pilota di trial 4X4, da L’Aquila, Rosa integrale significa essenzialmente libertà: “Libertà di mostrarci come siamo: donne che amano trucco e tacchi alti ma che si divertono da matte anche sopra una macchina in mezzo al fango; donne che “se la tirano” se riescono a fare dei passaggi complicati; donne che si sentono a proprio agio in mezzo ai discorsi di motori tipicamente “da maschi”. Rosa integrale è l'esempio che diamo soprattutto alle altre ragazze che non siamo solo "le accompagnatrici" ma che possiamo essere anche le protagoniste sui nostri fuoristrada” .

Valeria Songia, da Como, commenta in modo positivo “un’esperienza pensata per riunire sotto un’egida comunedonne che coltivano una passione condivisa e non così diffusa”perché – le fa eco Valentina Mazza, da Parma – “Noi donne abbiamo sempre una marcia più, soprattutto se unite”.

Monica, Katja, Elisa, Serena, Valeria e Valentina saranno ambasciatrici della passione integrale per la campagna di 4x4Fest edizione 2020. Racconteranno le proprie esperienze off-road con interviste e focus dedicati sulla pagine ufficiali di 4X4 Fest.

Gli organizzatori ringraziano Sarzana Fuoristrada per la fornitura dei mezzi e lo sponsor Raptor.

Il Calendario Rosa Integrale 2020 sarà in vendita presso 4X4Fest.

4x4Fest è organizzata da CarraraFiere in collaborazione e con il supporto tecnico di F.I.F.

 

Info utili:
4X4Fest sarà aperta da venerdì 11 a domenica 13 ottobre dalle 10.00 alle 19.00

Accesso alla pista su sabbia del Beach Village per i veicoli privati: € 5,00 - Ingresso giornaliero intero € 10,00;

Soci FIF ingresso ridotto € 6,00 - Tesserati CSEN, UISP e ASI ridotto € 7,00 - gratuito per bambini fino a dodici anni e per i diversamente abili. Abbonamenti: due giorni € 15,00, tre giorni € 20,00. Ingressi: ingresso n.3, Viale Colombo; ingresso n.5, Via Maestri del Marmo. Follow us on: www.4x4fest.com; facebook: @4x4fest instagram: @4x4fest_official

È GRATIS! Compila il form per ricevere via e-mail la nostra rassegna stampa.

Gazzetta della Spezia & Provincia non riceve finanziamenti pubblici, aiutaci a migliorare il nostro servizio con una piccola donazione. GRAZIE

Autore
Vota questo articolo
(0 Voti)
...

Ultimi da Redazione Gazzetta della Spezia

A Brugnato in Piazza Ildebrando venerdì 6 agosto. Leggi tutto
Redazione Gazzetta della Spezia
I Carabinieri del reparto Parco nazionale “Cinque Terre” intensificano la sorveglianza. Leggi tutto
Redazione Gazzetta della Spezia

Informiamo che in questo sito sono utilizzati "cookies di sessione" necessari per ottimizzare la navigazione, ma anche "cookies di analisi" per elaborare statistiche e "cookies di terze parti".Puoi avere maggiori dettagli e bloccare l’uso di tutti o solo di alcuni cookies, visionando l'informativa estesa. Se invece prosegui con la navigazione sul presente sito, è implicito che esprimi il consenso all’uso dei suddetti cookies. Leggi informativa