Evento ECM Ordine Infermieri: il nuovo Codice deontologico In evidenza

In ogni Provincia vengono descritti i contenuti principali dei 51 articoli, e soprattutto si presenta un ragionamento condiviso su quelli più attuali.

Venerdì, 27 Settembre 2019 11:27

La mattina del 5 ottobre, presso il Polo universitario- corso di laurea in Infermieristica di Via del Canaletto (concesso dalla ASL 5 su richiesta dell'Ordine professionale) si effettua un evento di formazione accreditato nel sistema nazionale ECM, e che vale 6 crediti.

Completamente gratuito per gli iscritti agli Ordini infermieri della Liguria, l'evento tratta il tema del Codice Deontologico, molto attuale anche alla luce del recentissimo parere della Corte Costituzionale sul fine vita (il noto caso del DJ Fabo).

Il Codice Deontologico degli infermieri è stato approvato, dopo un lungo iter di preparazione, che ha visto anche il coinvolgimento degli iscritti nel corso del 2017 (primo caso in Italia), con una seduta del Consiglio Nazionale il 12 e 13 aprile scorso: per l'OPI spezzino erano presenti nell'occasione Gian Luca Ottomanelli e Francesco Falli.

Ora, a cura della Federazione nazionale, in ogni Provincia vengono descritti i contenuti principali dei 51 articoli, e soprattutto si presenta un ragionamento condiviso su quelli più attuali.
Argomenti come il fine vita; il rispetto per qualsiasi condizione sociale, etnica, religiosa, di scelta e orientamento sessuale; consapevolezza del tema della sicurezza delle cure e cultura della donazione di organi e tessuti; una marcata attenzione alla comunicazione, in particolare quella social (un argomento che è evidentemente non è sempre ben ponderato, in generale, anche da non pochi professionisti sanitari): su questi e altri temi sarà relatore Pio Lattarulo, un esperto di etica che ha conseguito, oltre a numerosi altri titoli professionali, un Perfezionamento in Bioetica e Professioni di cura presso l’Istituto di Bioetica – Facoltà di Medicina e Chirurgia Università Cattolica del Sacro Cuore, a Roma
Lattarulo è un infermiere che ha curato numerosi testi professionali dedicati all’etica ed alla deontologia, ed oggi ricopre il ruolo di Dirigente delle Professioni Sanitarie in Puglia.

Nella stessa giornata sara' presentata, in premessa, la iniziativa ormai concretizzata- insieme ad altri Ordini e Associazioni- del camper solidale, che nella nostra città offre una presenza medico infermieristica a persone con disagio, in momenti di difficoltà anche sanitaria, al fine di ricordare la prossimità, verso i meno fortunati, delle professioni di aiuto.

Sono attesi, per un intervento, anche i vertici sanitari della Direzione Strategica aziendale di ASL 5, nell'evento patrocinato dal Coordinamento degli Ordini professionali degli infermieri della Liguria.

La locandina è disponibile a questo link, e per partecipare è sufficiente inviare una mail all'Ordine spezzino.
http://www.opi.laspezia.net/images/ipafile/corsi/locandine/locandina_ecm_20191005_01.pdf

È GRATIS! Compila il form per ricevere via e-mail la nostra rassegna stampa.

 Gazzetta della Spezia & Provincia non riceve finanziamenti pubblici, aiutaci a migliorare il nostro servizio con una piccola donazione. GRAZIE

Autore
Vota questo articolo
(0 Voti)
OPI Ordine Infermieri La Spezia

Via Paolo Emilio Taviani, 52
19125 La Spezia

Tel. 0187/575177
Fax: 0187/283942

Email: ipasvisp@cdh.it

 

Ultimi da OPI Ordine Infermieri La Spezia

L'ordine sottolinea il ruolo degli infermieri, tra i più esposti nell'emergenza. Leggi tutto
OPI Ordine Infermieri La Spezia

Continua lettura nella stessa categoria:

Lascia un commento

Informiamo che in questo sito sono utilizzati "cookies di sessione" necessari per ottimizzare la navigazione, ma anche "cookies di analisi" per elaborare statistiche e "cookies di terze parti".Puoi avere maggiori dettagli e bloccare l’uso di tutti o solo di alcuni cookies, visionando l'informativa estesa. Se invece prosegui con la navigazione sul presente sito, è implicito che esprimi il consenso all’uso dei suddetti cookies. Leggi informativa