Palio del Golfo: stasera i fuochi d'artificio, ma attenzione agli animali domestici In evidenza

Questa sera, come da tradizione, lo spettacolo pirotecnico chiuderà la "tre giorni di Palio".

Domenica, 04 Agosto 2019 16:28

Spettacolari, colorati, perfetti per chiudere in bellezza una festa importante per la città e il Golfo intero come si conviene: i botti ed i fuochi d’artificio sono uno dei momenti più attesi del Palio del Golfo.
Purtroppo però, gli spettacoli pirotecnici mettono a dura prova la serenità degli animali domestici, in quanto scatena in loro una naturale reazione di spavento che può portarli a perdere l'orientamento, esponendoli così al rischio di smarrimento o investimento.

I cani sono i più sensibili, perchè sviluppano una vera e propria fobia specifica nei confronti dei rumori molto forti e spesso rispondono in modo esagerato al rumore, cercando di fuggire o assumendo comportamenti ansiosi, come urinare in giro, vocalizzare, ansimare o tremare, fino, a volte, ad arrivare a veri e propri "attacchi di panico".

Grazie al loro speciale udito, molto più sviluppato di quello umano, i fuochi d'artificio rappresentano per loro un momento molto delicato, per questo è necessario stare molto attenti e prendere una serie di precauzioni per salvaguardali in questi momenti:

  • Evitate di lasciarli all'aperto perchè la paura potrebbe portarli a compiere gesti imprevedibili, come la fuga;
  • Non lasciarli sul balcone: anche in questo caso, per paura, potrebbero gettarsi nel vuoto;
  • Non lasciare che i cani affrontino in solitudine le loro paure;
  • Dotali di tutti gli elementi identificativi possibili, che per loro possono essere molto rassicuranti e se si nascondono in uno specifico luogo della casa, lasciali lì tranquilli, perchè per loro quello rappresenta un rifugio sicuro;
  • Evitare di legarli a catene o con lacci, perché potrebbero strangolarsi;
  • Rassicurare e tranquillizzare il cane in queste circostanze equivale a premiarlo proprio nel momento in cui è estremamente agitato. Quindi la cosa migliore da fare è ignorarlo finché manifesta lo stato di agitazione.
  • Potrebbe rivelarsi utile minimizzare l'effetto dei botti tenendo accese radio o tv;

In ogni caso, a maggior ragione se il vostro animale è anziano, cardiopatico o si rivelato in passato particolarmente sensibile allo stress, rivolgitevi al vostro veterinario di fiducia, saprà come aiutarvi offrendo una serie di consigli pratici su come proteggere dai rischi cani, gatti e altri animali domestici.

È GRATIS! Compila il form per ricevere via e-mail la nostra rassegna stampa.

Gazzetta della Spezia & Provincia non riceve finanziamenti pubblici, aiutaci a migliorare il nostro servizio con una piccola donazione. GRAZIE

Autore
Vota questo articolo
(0 Voti)

Ultimi da Redazione Gazzetta della Spezia

Andrea Costa capolista nella provincia della Spezia. Leggi tutto
Redazione Gazzetta della Spezia
Due artisti apparentemente lontani, ma in realtà accomunati da diversi aspetti. Leggi tutto
Redazione Gazzetta della Spezia

Continua lettura nella stessa categoria:

Lascia un commento

Informiamo che in questo sito sono utilizzati "cookies di sessione" necessari per ottimizzare la navigazione, ma anche "cookies di analisi" per elaborare statistiche e "cookies di terze parti".Puoi avere maggiori dettagli e bloccare l’uso di tutti o solo di alcuni cookies, visionando l'informativa estesa. Se invece prosegui con la navigazione sul presente sito, è implicito che esprimi il consenso all’uso dei suddetti cookies. Leggi informativa