Nuovo ospedale, Pessina ha chiesto il concordato preventivo In evidenza

Crisi per troppi debiti. L'azienda: "Percorso più efficace nella continuità dell'operatività aziendale". A rischio il cantiere del Felettino.

Giovedì, 25 Luglio 2019 09:49

Come anticipato ieri dal Sole 24 Ore, Pessina Costruzioni ha presentato al Tribunale di Milano la richiesta di concordato preventivo in continuità aziendale, una procedura riservata a imprenditori e società in stato di crisi da sovraindebitamento.

A spingere l’azienda verso questo passo è stato il pesante rallentamento subito dalla produzione dei cantieri negli ultimi 12 mesi. Pessina, infatti, avrebbe accumulato un debito con le banche di circa 100 milioni di euro.

A peggiorare la situazione ha contribuito anche lo stallo del cantiere del nuovo ospedale del Felettino, che avrebbe causato all’impresa, sempre secondo i dati del Sole 24 Ore, una perdita di fatturato annua fra i 30 e i 40 milioni di euro.

“In esito all’istruttoria realizzata con l’ausilio dei propri advisor legali e finanziari – spiega la società – i vertici di Pessina Costruzioni hanno ritenuto che nell’attuale situazione l’accesso al concordato preventivo rappresenti il percorso più efficace nell’ottica di tutelare i portatori di interessi nella continuità dell’operatività dell’azienda”.

Resta ora da capire se la situazione di crisi di Pessina avrà delle ripercussioni anche sull’appalto del nuovo ospedale. Nell’ambito del piano di concordato, dovranno essere individuati i cantieri che possono garantire un’adeguata redditività, per venire incontro ai creditori, e quelli che invece sono in perdita. Il Felettino – le cifre parlano chiaro – rientra a pieno titolo nel secondo caso.

È GRATIS! Compila il form per ricevere via e-mail la nostra rassegna stampa.

Autore
Vota questo articolo
(0 Voti)

Ultimi da Redazione Gazzetta della Spezia

La commissione passa al microscopio l’estate spezzina, ma manca il sindaco Pierluigi Peracchini. Leggi tutto
Redazione Gazzetta della Spezia

Troppa pioggia, chiusa la Ripa

Lunedì, 18 Novembre 2019 22:38 cronaca
Superate le soglie pluviometriche di sicurezza. Leggi tutto
Redazione Gazzetta della Spezia

Continua lettura nella stessa categoria:

Lascia un commento

Informiamo che in questo sito sono utilizzati "cookies di sessione" necessari per ottimizzare la navigazione, ma anche "cookies di analisi" per elaborare statistiche e "cookies di terze parti".Puoi avere maggiori dettagli e bloccare l’uso di tutti o solo di alcuni cookies, visionando l'informativa estesa. Se invece prosegui con la navigazione sul presente sito, è implicito che esprimi il consenso all’uso dei suddetti cookies. Leggi informativa