Piano della Nautica: "Attuazione necessaria per una riambientalizzazione del tratto finale del fiume non più rinviabile" In evidenza

Il Parco di Montemarcello Magra Vara e i Comuni di Sarzana, Ameglia e Lerici firmano l'accordo

Domenica, 14 Luglio 2019 15:11

Oggi siamo qui per riaffermare la piena vigenza del Piano della Nautica, i suoi obiettivi, la volontà di tutte le amministrazioni presenti di attuarlo.
L'Ente Parco, i comuni di Ameglia, Leici e Sarzana, attraverso la sottoscrizione di un protocollo di intesa, evidenza di rinnovata sinergia ad operare insieme , riconoscono e confermano come traguardi imprescindibili:

  •  La rinaturalizzazione delle sponde del Fiume Magra;
  •  la rilocalizzazione delle attività nautiche , in regola con la normativa di settore , sotto la linea di navigabilità al fine di restituire al Fiume quella " naturalità " che risulta essere uno degli elementi fondanti del Piano di Parco;
  •  l'ottimizzazione dei servizi nautici e loro adeguamento agli standard europei;
  •  la piena e completa fruizione delle sponde attraverso la rigenerazione e/o generazione di percorsi pubblici al fine di restituire a tutta la comunità la fruizione pubblica di aree di assoluta rilevanza ambientale e paesaggistica.

L'attuazione di quanto detto , passa attraverso la fattiva collaborazione e sinergia di tutti i principali attori , compreso le attività nautiche presenti e il rafforzamento operativo degli SUAP , che dialogheranno costantemente con i servizi tecnici del Parco al fine di garantire , in 24 mesi , la piena attuazione degli obiettivi sopra riepilogati.
Alle aziende che insistono sul tratto finale del Magra chiediamo una rinnovata sensibilità ambientale partecipando, nel contesto dell’attuazione del Piano della Nautica, alla riambientalizzazione / manutenzione dei contesti ambientali adiacenti.
Il parco ha individuato nel progetto “ mosaico verde” di azzeroco2 lo strumento concreto di attuazione di tale obbiettivo. Darsene ed aziende dovranno partecipare concretamente all‘attuazione.
Sotto il profilo strettamente strategico siamo oggi in presenza di un sostanziale rafforzamento del ruolo delle amministrazioni che , insieme , hanno creduto e credono nella fattiva collaborazione e condivisone di obiettivi , strategie e azioni finalizzate a dare attuazione ai contenuti del Piano e relativo Programma.

Autore
Vota questo articolo
(0 Voti)

Ultimi da Redazione Gazzetta della Spezia

Ora una pausa, prossimo appuntamento a settembre. Leggi tutto
Redazione Gazzetta della Spezia
Si aggiunge ai due fissi presenti sul territorio comunale. Leggi tutto
Redazione Gazzetta della Spezia

Continua lettura nella stessa categoria:

Lascia un commento

Informiamo che in questo sito sono utilizzati "cookies di sessione" necessari per ottimizzare la navigazione, ma anche "cookies di analisi" per elaborare statistiche e "cookies di terze parti".Puoi avere maggiori dettagli e bloccare l’uso di tutti o solo di alcuni cookies, visionando l'informativa estesa. Se invece prosegui con la navigazione sul presente sito, è implicito che esprimi il consenso all’uso dei suddetti cookies. Leggi informativa