Acconciatori ed estetiste: lotta all'abusivismo

CNA Benessere: a Torino per violazione delle norme igienico-sanitarie sono stati chiusi 13 negozi di parrucchiere e 28 persone sono state denunciate.

Martedì, 12 Giugno 2012 18:36
Le cause, sono la carenza di igiene nei locali, prodotti non certificati potenzialmente dannosi per il cliente e mancanza di titoli professionali. Un giro d'affari importante con coperture diffuse. Cna Benessere della Spezia da tempo denuncia la pericolosità di queste attività a discapito degli utenti. Tariffe che non giustificano i veri costi, in particolare quelli igienico-sanitari. L'abusivismo e l'illegalità è presente non solo nel settore dell'acconciatura e in quello dei massaggi, sta diventando allarmante e pericolosissimo quello delle ricostruzione unghie, dove ad operare sono abusive giovani ed inesperte che con un piccolo investimento di attrezzatura da poche centinaia di euro, pensano di poter svolgere una attività che, per legge è riservata solo alle estetiste qualificate. Un abusivismo che mette a rischio la salute degli utenti e che deve essere combattuto informando gli utenti e chiedendo la massima attenzione alle autorità di vigilanza fiscali e sanitarie.

È GRATIS! Compila il form per ricevere via e-mail la nostra rassegna stampa.

Autore
Vota questo articolo
(0 Voti)
CNA

Confederazione Nazionale Artigianato
Via Padre Giuliani, 6
19125 La Spezia

Tel. 0187598080
Twitter @laspezia@cna.it

 

www.sp.cna.it/

Ultimi da CNA

La referente sindacale di CNA sottolinea come questo sia importantissimo, ad esempio per il credito alle imprese. Leggi tutto
CNA
Al tavolo di confronto hanno partecipato i referenti sindacali di Cna e Confartigianato, Giuliana Vatteroni e Nicola Carozza, e alcuni rappresentanti delle imprese. Leggi tutto
CNA

Continua lettura nella stessa categoria:

Lascia un commento

Informiamo che in questo sito sono utilizzati "cookies di sessione" necessari per ottimizzare la navigazione, ma anche "cookies di analisi" per elaborare statistiche e "cookies di terze parti".Puoi avere maggiori dettagli e bloccare l’uso di tutti o solo di alcuni cookies, visionando l'informativa estesa. Se invece prosegui con la navigazione sul presente sito, è implicito che esprimi il consenso all’uso dei suddetti cookies. Leggi informativa