Spiagge sicure, l'operazione anti abusivi sbarca in provincia In evidenza

Sottoscritti in Prefettura i Protocolli d’intesa con i Comuni di Sarzana, Lerici, Levanto, Monterosso al Mare e Riomaggiore.

Giovedì, 06 Giugno 2019 17:40

Maggiori risorse per il contrasto ai fenomeni dell’abusivismo commerciale e della contraffazione, in particolare attraverso l’implementazione degli organici della Polizia locale, l’acquisizione di nuovi mezzi ed apparecchiature e lo sviluppo di campagne informative volte ad accrescere fra i consumatori la consapevolezza dei danni derivanti dall’acquisto dei prodotti contraffatti.

Sono queste, in sintesi le principali iniziative che i Comuni di Sarzana, Lerici, Levanto, Monterosso al Mare e Riomaggiore adotteranno per il contrasto dei fenomeni in questione nel corso della corrente stagione estiva e che costituiscono il contenuto dei Protocolli di intesa siglati nel pomeriggio odierno al Palazzo del Governo dal Prefetto Antonio Lucio Garufi e dai Sindaci interessati.

Le progettualità si inseriscono nel quadro delle iniziative promosse dal Ministro dell’Interno Matteo Salvini, che con un recente decreto ha destinato le risorse ministeriali derivanti dal Fondo per la sicurezza urbana al finanziamento di interventi per la prevenzione e il contrasto all’abusivismo commerciale e alla vendita di prodotti contraffatti nei i Comuni litoranei.

"L’abusivismo commerciale e la contraffazione sono fenomenologie particolarmente dannose - ha affermato il Prefetto - per i Comuni della nostra riviera, perché colpiscono duramente e slealmente una grossa fetta della loro economia, con possibili perniciose ripercussioni anche sul versante dell’occupazione".

Per la realizzazione dei progetti, che sono stati preventivamente esaminati e valutati favorevolmente dal Comitato Provinciale per l’Ordine e la Sicurezza Pubblica, i Comuni beneficiari riceveranno il contributo di circa 42.000 € ognuno.

"La sottoscrizione degli accordi - ha osservato in conclusione Garufi - costituisce un passo importante per un sempre più capillare controllo del territorio e una più efficace contrasto alla illegalità in questi territori a spiccata vocazione turistica. I progetti messi in campo dai Sindaci rappresentano la concreta attuazione della sinergia interistituzionale voluta dal Governo nella repressione di questi fenomeni".

Autore
Vota questo articolo
(0 Voti)

Ultimi da Prefettura della Spezia

Il 18 luglio 2019, Forze di polizia e Polizie municipali impegnate in servizi straordinari dedicati alla repressione dei fenomeni nelle località maggiormente interessate. Leggi tutto
Prefettura della Spezia
Il divieto sarà valido dalle 14:00 del 4 agosto alle 02:00 del 5 agosto. Leggi tutto
Prefettura della Spezia

Continua lettura nella stessa categoria:

Lascia un commento

Informiamo che in questo sito sono utilizzati "cookies di sessione" necessari per ottimizzare la navigazione, ma anche "cookies di analisi" per elaborare statistiche e "cookies di terze parti".Puoi avere maggiori dettagli e bloccare l’uso di tutti o solo di alcuni cookies, visionando l'informativa estesa. Se invece prosegui con la navigazione sul presente sito, è implicito che esprimi il consenso all’uso dei suddetti cookies. Leggi informativa