Pensione di cittadinanza, cos’è, come funziona e quali sono i requisiti In evidenza

La domanda per la pensione di cittadinanza può essere presentata tramite lo sportello del Patronato Inapa.

Mercoledì, 05 Giugno 2019 10:24

Oltre al reddito di cittadinanza il governo ha approvato la pensione di cittadinanza. Anche la pensione di cittadinanza è una misura di contrasto alla povertà che si rivolge alle famiglie a basso reddito. Tale sussidio, infatti, si differenzia dal Reddito di cittadinanza semplicemente perché è dedicato a quei nuclei familiari composti esclusivamente da uno o più membri di età pari o superiore ai 65 anni; questi nuclei andranno a ricevere un sussidio che integrerà il reddito familiare. La durata di erogazione di questo sussidio è di un massimo di 18 mesi, terminati i quali si può procedere ad una nuova richiesta. La pensione di cittadinanza viene erogata a partire dal mese successivo alla sua richiesta.

Requisiti

Per ricevere il sussidio è necessario: essere cittadini italiani, di uno Stato membro dell’Ue o extracomunitari ma in possesso di regolare permesso di soggiorno; essere residenti in Italia, in via continuativa, da almeno 10 anni; avere un reddito ISEE certificato inferiore a 9.360 euro; avere un patrimonio immobiliare (nel quale non è compresa la casa d’abitazione) inferiore a 30 mila euro; avere un patrimonio mobiliare inferiore a 6 mila euro o a 5 mila euro in caso di presenza di una persona con disabilità nel nucleo familiare; avere un reddito familiare non superiore a 7.560 euro o a 9.360 euro nel caso di nuclei in affitto.

Come si richiede

La domanda per la pensione di cittadinanza può essere presentata tramite lo sportello del Patronato Inapa. Dal recepimento della domanda, l’Inps ha poi 5 giorni di tempo per analizzarla; in caso di esito positivo il sussidio verrà erogato su una carta elettronica a partire dal mese successivo a quello della richiesta. La carta verrà utilizzata, naturalmente, per procedere agli acquisti e l’importo mensile massimo che potrà essere prelevato è di 100 euro.

Per avere ulteriori informazioni e presentare la domanda è possibile telefonare al Patronato Inapa Tel. 0187.286668 – e-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Le informazioni contenute in questo messaggio di posta elettronica sono riservate e confidenziali e ne è vietata la diffusione in qualunque modo eseguita. Qualora Lei non fosse la persona alla quale il presente messaggio è destinato, La invitiamo ad eliminarlo e a non utilizzare in alcun caso il suo contenuto, dandone gentilmente comunicazione al mittente.

Confartigianato accompagna le aziende per la gestione della fatturazione Elettronica. Chiamaci

È GRATIS! Compila il form per ricevere via e-mail la nostra rassegna stampa.

Autore
Vota questo articolo
(0 Voti)
Confartigianato

Via Fontevivo, 19
19125 La Spezia
Tel: 0187 286611

Email: segreteria@confartigianato.laspezia.it

www.confartigianato.laspezia.it/

Ultimi da Confartigianato

Il commento di Stefano Ciliento, Presidente Confartigianato Trasporti La Spezia e Nicola Carozza, responsabile sindacale Confartigianato Leggi tutto
Confartigianato
Le lezioni inizieranno il 5 novembre. Leggi tutto
Confartigianato

Continua lettura nella stessa categoria:

Lascia un commento

Informiamo che in questo sito sono utilizzati "cookies di sessione" necessari per ottimizzare la navigazione, ma anche "cookies di analisi" per elaborare statistiche e "cookies di terze parti".Puoi avere maggiori dettagli e bloccare l’uso di tutti o solo di alcuni cookies, visionando l'informativa estesa. Se invece prosegui con la navigazione sul presente sito, è implicito che esprimi il consenso all’uso dei suddetti cookies. Leggi informativa