Viaggi (PSI): "Ministro Fornero mette in difficoltà 390000 lavoratori"

Al ministro Fornero piace proprio l'idea di licenziare qualcuno – dichiara Maurizio Viaggi, segretario del Psi Ligure.

Martedì, 12 Giugno 2012 17:57
Tra una lacrima ed altro, ha tentato di ridimensionare i diritti e le tutele dei lavoratori, conquiste socialiste, poi determina in 60.000 i lavoratori esodati abbandonando al loro destino i restanti che, stando ai dati Inps, sarebbero oltre 390 mila. A fronte della verità, la sua risposta non è quella di garantire certezze a questi lavoratori, bensì ipotizzare il licenziamento del presidente INPS a cui non è permesso dire la verità mettendo in imbarazzo il governo. Caro ministro – dichiara Viaggi - è lei che mette in difficoltà 390.000 lavoratori, le loro famiglie e il paese intero dimostrando una insensibilità nei confronti del dramma di tanti lavoratori, di cui molti liguri. Atteggiamenti che incominciano a far riflettere il paese su come il governo dei tecnici opera. Il Psi ribadisce la richiesta di equità, tutela dei diritti e una azione di rilancio per l'economia, altro che licenziamenti.

È GRATIS! Compila il form per ricevere via e-mail la nostra rassegna stampa.

Autore
Vota questo articolo
(0 Voti)
Partito Socialista Italiano

Partito Socialista Italiano, federazione della Spezia - Comitato regionale Ligure

Ultimi da Partito Socialista Italiano

Nel corso del Congresso è stato anche scelto il nuovo Segretario. Leggi tutto
Partito Socialista Italiano

Continua lettura nella stessa categoria:

Lascia un commento

Informiamo che in questo sito sono utilizzati "cookies di sessione" necessari per ottimizzare la navigazione, ma anche "cookies di analisi" per elaborare statistiche e "cookies di terze parti".Puoi avere maggiori dettagli e bloccare l’uso di tutti o solo di alcuni cookies, visionando l'informativa estesa. Se invece prosegui con la navigazione sul presente sito, è implicito che esprimi il consenso all’uso dei suddetti cookies. Leggi informativa