Inaugurato il centro di raccolta di Follo In evidenza

Ora sono 11 nella provincia spezzina.

Martedì, 21 Maggio 2019 09:05

 

Taglio del nastro, alla presenza del Sindaco di Follo, Giorgio Cozzani, e dei rappresentanti di Acam Ambiente il nuovo Centro di Raccolta Comunale di Follo, in località Greti di Durasca.

Con quello di Follo salgono a undici i Centri di Raccolta che ACAM Ambiente mette a disposizione degli utenti della Provincia della Spezia.

Il Centro, destinato a diventare strumento per implementare le già buone percentuali di raccolta differenziata porta a porta del Comune, offrirà alla cittadinanza un ulteriore supporto nel conferimento dei rifiuti urbani.
.
I cittadini di Follo ora avranno infatti un luogo in cui raccogliere in modo corretto i rifiuti differenziati e avviarli a recupero, con importanti vantaggi ambientali:
• migliorare la qualità della raccolta differenziata;
• recuperare i materiali riciclabili;
• ridurre gli abbandoni di rifiuti sul territorio;
• evitare la dispersione di sostanze pericolose per l’ambiente.

Entro il mese di giugno verranno definiti i tre giorni di apertura settimanale e gli orari per i conferimenti.

È GRATIS! Compila il form per ricevere via e-mail la nostra rassegna stampa.

Autore
Vota questo articolo
(0 Voti)

Ultimi da ACAM/IREN

Cliente/cittadino al centro delle scelte strategiche e focalizzazione sull'economia circolare. Leggi tutto
ACAM/IREN
La Società si affida a uno dei maggior esperti italiani: "La salvaguardia delle fonti è il nostro obiettivo primario". Leggi tutto
ACAM/IREN

Continua lettura nella stessa categoria:

Lascia un commento

Informiamo che in questo sito sono utilizzati "cookies di sessione" necessari per ottimizzare la navigazione, ma anche "cookies di analisi" per elaborare statistiche e "cookies di terze parti".Puoi avere maggiori dettagli e bloccare l’uso di tutti o solo di alcuni cookies, visionando l'informativa estesa. Se invece prosegui con la navigazione sul presente sito, è implicito che esprimi il consenso all’uso dei suddetti cookies. Leggi informativa