Basket, la CA Carispezia impegnata nei quarti di Coppa Italia In evidenza

Le bianconere sfideranno Costa Masnaga nella gara inaugurale della kermesse.

Giovedì, 21 Marzo 2019 18:49

 

Il momento tanto atteso è arrivato. Domani alle ore 14 la Crédit Agricole Carispezia scenderà in campo al PalaVazzieri di Campobasso per affrontare la B&P Autoricambi Costa Masnaga nei quarti di finale della Coppa Italia di serie A2. Questa partita - inedita la sfida tra liguri e lombarde - sarà la gara inaugurale del torneo tra le migliori otto squadre della A2 femminile, e si prospetta già un duro banco di prova per le bianconere, contro la seconda del girone Nord.

Quali saranno gli obiettivi della compagine spezzina per questa manifestazione? Ce lo spiega il coach della CA Carispezia, Marco Corsolini: “Per noi già essere qui a Campobasso è tantissimo. Ad inizio stagione non ci aspettavamo proprio di riuscire a qualificarci per le Final Eight di Coppa Italia, magari ci speravamo in cuor nostro, ma sapevamo che la realtà sarebbe stata altra cosa. Invece ci siamo arrivati, siamo orgogliosi, anche perché sono rimaste fuori delle squadre forti che avrebbero potuto tranquillamente essere tra le prime quattro del nostro girone. Noi andiamo per provare a vincere, com’è normale che sia. Ci sono otto formazioni, tutte con le stesse probabilità di vittoria, tutte attrezzate per candidarsi ad essere protagoniste nel torneo, poi sarà il campo il giudice assoluto della contesa”.

Le bianconere sono partite alla volta di Campobasso in mattinata, e alle 18:30 assisteranno al PalaVazzieri alla cerimonia d’inaugurazione, evento che unirà spettacolo e protocollo tra momenti all’insegna del basket vissuto sotto diverse prospettive. Nel programma di un momento che sarà condotto da Giorgio Pomponi, responsabile dell’ufficio stampa della Lega Basket Femminile, con accanto la madrina dell’evento Valentina Vignali, si vivranno momenti di grande emozione con le coreografie di Marcella Sammartino e della scuola di danza Arabesque che andranno a precedere la sfilata all’insegna della palla a spicchi delle otto formazioni che si contenderanno il trofeo prologo a quello che sarà l’epilogo dell’evento con gli Sky Jumpers, performer cestistici in grado di provocare emozioni ed entusiasmo con le loro evoluzioni.


(foto Roberto Liberi)

È GRATIS! Compila il form per ricevere via e-mail la nostra rassegna stampa.

Gazzetta della Spezia & Provincia non riceve finanziamenti pubblici, aiutaci a migliorare il nostro servizio con una piccola donazione. GRAZIE

Autore
Vota questo articolo
(0 Voti)

Ultimi da Cestistica Spezzina Carispezia Termo

Vince Alpo 106-111 al terzo overtime. Prestazione sublime delle bianconere, anche sotto di 12, rimontano, sorpassano, comandano, ma mancano di quel pizzico di lucidità nel finale. 33 punti per Templari. Leggi tutto
Cestistica Spezzina Carispezia Termo

Continua lettura nella stessa categoria:

Lascia un commento

Informiamo che in questo sito sono utilizzati "cookies di sessione" necessari per ottimizzare la navigazione, ma anche "cookies di analisi" per elaborare statistiche e "cookies di terze parti".Puoi avere maggiori dettagli e bloccare l’uso di tutti o solo di alcuni cookies, visionando l'informativa estesa. Se invece prosegui con la navigazione sul presente sito, è implicito che esprimi il consenso all’uso dei suddetti cookies. Leggi informativa