La Nippo Fantini al Giro d'Italia, la soddisfazione di Cavo e Giampedrone In evidenza

I due assessori regionali si complimentano con la squadra

Sabato, 26 Gennaio 2019 17:38

 “Dopo due anni la squadra spezzina Nippo Fantini ritorna al Giro d’Italia: ha infatti ottenuto la prestigiosa wild card per prendere parte alla prima grande corsa a tappe della stagione che scatterà il prossimo 11 maggio da Bologna. Siamo molto soddisfatti che la Nippo Fantini abbia guadagnato l’invito a partecipare al Giro, una soddisfazione che riguarda l’intera Liguria e che testimonia il giusto premio per chi ha ben lavorato”. Lo dicono gli assessori allo Sport e alle Infrastrutture di Regione Liguria Ilaria Cavo e Giacomo Giampedrone nel complimentarsi con la squadra spezzina.

“Questo importante riconoscimento – affermano Cavo e Giampedrone – va a chi come il general manager Francesco Pelosi ha saputo lavorare per costruire un team affiatato e competitivo. A questo punto la speranza è che la Nippo Fantini possa ben figurare all’interno di una delle massime competizioni internazionali di ciclismo su strada, tenendo alto il nome della città della Spezia e della Liguria”.

Autore
Vota questo articolo
(0 Voti)
Regione Liguria

Piazza De Ferrari, 1
16121 Genova
tel. +39 010 54851

 

www.regione.liguria.it

Ultimi da Regione Liguria

Per il ripristino della viabilità da esondazioni e movimenti franosi su strade provinciali e comunali. Leggi tutto
Regione Liguria
Obiettivo: incrementare servizi turistici, fruibilità e sicurezza. Leggi tutto
Regione Liguria

Continua lettura nella stessa categoria:

Lascia un commento

Informiamo che in questo sito sono utilizzati "cookies di sessione" necessari per ottimizzare la navigazione, ma anche "cookies di analisi" per elaborare statistiche e "cookies di terze parti".Puoi avere maggiori dettagli e bloccare l’uso di tutti o solo di alcuni cookies, visionando l'informativa estesa. Se invece prosegui con la navigazione sul presente sito, è implicito che esprimi il consenso all’uso dei suddetti cookies. Leggi informativa