PROGETTO ADAPT: alla Spezia un seminario sui cambiamenti climatici In evidenza

Nell'ambito del Programma Interreg Italia – Francia Marittimo 2014-2020.

Mercoledì, 23 Gennaio 2019 15:23

Giovedì 24 gennaio, presso l’auditorium della Biblioteca Civica “P.M. Beghi” (in Via del Canaletto n. 100), si svolgerà a partire dalle ore 8.30 il seminario relativo al Progetto ADAPT ““Assistere l’aDAttamento ai cambiamenti climatici dei sistemi urbani dello sPazio di cooperazione Transfrontaliera”. in collaborazione con CNR-IRPI,

Al centro dell’iniziativa – organizzata dal Comune della Spezia in collaborazione con (CNR IRPI ) - le sfide poste dal cambiamento climatico, in particolare dalle alluvioni urbane causate da piogge improvvise e intense, che mettono continuamente alla prova le città dello spazio transfrontaliero dell’Alto Tirreno.

Ecco il programma della mattinata seminariale:

08:30 Saluti istituzionali e introduzione ai lavori del Sindaco della Spezia Pierluigi Peracchini
08:45 Clima e cambiamenti climatici, dalla scala globale a quella urbana - CNR IRPI
09:15 Progetto “Sentinelle del territorio” ed altri progetti in essere connessi al cambiamento climatico a cura di Gianluca Rinaldi, Dirigente dei Servizi tecnici ed Opere Pubbliche del Comune della Spezia
09:30 Profilo climatico locale - CNR IRPI 12:00 Scenario di possibili azioni di adattamento a livello urbano - CNR IRPI
10:00 Impatti dei cambiamenti climatici a livello urbano, con particolare riferimento alle alluvioni da acque meteoriche - CNR IRPI
10:30 Criticità urbane nel comune della Spezia - CNR IRPI
11:00 Pausa
11:30 Strumenti e fondi per il finanziamento di investimenti in materia di adattamento ai cambiamenti climatici a cura di Chiara Bianchi, Funzionario del Servizio Politiche Comunitarie Comune della Spezia
12:30 Azione pilota - infrastruttura drenante per l'adattamento a cura di Michela Cereghino, Funzionario del Servizio Lavori Pubblici
12:45-13:15 Discussione

 

ADAPT, cofinanziato dal Programma Interreg Italia – Francia Marittimo 2014-2020, e di cui il Comune della Spezia è partner, è un progetto strategico di cooperazione territoriale dell’importo totale di € 3.796.515,61 nell’ambito del Programma Comunitario di Cooperazione Transfrontaliera Interreg Italia-Francia “Marittimo” 2014-2020, finanziato dal FESR Fondo europeo di Sviluppo regionale (85%) e dal Fondo di Rotazione Nazionale (15%).

ADAPT risponde alla necessità dei sistemi urbani di affrontare i rischi derivanti dai cambiamenti climatici, mettendo a disposizione nuovi strumenti comuni per migliorare la resilienza dei centri abitati. Nell’ambito delle attività del progetto ADAPT è prevista la realizzazione di un’attività di Empowerment finalizzata al rafforzamento delle conoscenze e delle competenze dei funzionari e degli amministratori pubblici.

Altri obiettivi specifici sono quelli di promuovere azioni efficaci nell’ambito della pianificazione urbana, della prevenzione e gestione degli effetti dei cambiamenti climatici.

Per raggiungere questi obiettivi, il Comune della Spezia mette in campo varie attività, che coinvolgono a diversi livelli i Servizi Politiche Comunitarie, Ambiente, Lavori Pubblici, Ragioneria e Bilancio.

Ai fini della migliore realizzazione del progetto il Comune della Spezia ha siglato una Convenzione ad hoc con il Consiglio Nazionale delle Ricerche-Istituto di Ricerca per la Protezione Idrogeologica (CNR-IRPI), che permette di conseguire le finalità comuni in materia di riduzione del rischio idrogeologico del territorio.

È GRATIS! Compila il form per ricevere via e-mail la nostra rassegna stampa.

Gazzetta della Spezia & Provincia non riceve finanziamenti pubblici, aiutaci a migliorare il nostro servizio con una piccola donazione. GRAZIE

Autore
Vota questo articolo
(0 Voti)
Comune della Spezia

Piazza Europa, 1
19100 La Spezia

Tel. 0187 727 456 / 0187 727 457 / 0187 727 459
Fax 0187 727 458

www.comune.laspezia.it/

Ultimi da Comune della Spezia

Intorno alle 13 dovrebbe essere possibile riaprire almeno due corsie su quattro. Leggi tutto
Comune della Spezia
I due poli espositivi condividono dal 2005 i locali del quattrocentesco oratorio di San Bernardino. Leggi tutto
Comune della Spezia

Continua lettura nella stessa categoria:

Lascia un commento

Informiamo che in questo sito sono utilizzati "cookies di sessione" necessari per ottimizzare la navigazione, ma anche "cookies di analisi" per elaborare statistiche e "cookies di terze parti".Puoi avere maggiori dettagli e bloccare l’uso di tutti o solo di alcuni cookies, visionando l'informativa estesa. Se invece prosegui con la navigazione sul presente sito, è implicito che esprimi il consenso all’uso dei suddetti cookies. Leggi informativa