Parco di Montemarcello, abbattuto per errore il fico al Portesone In evidenza

Era uno dei simboli dell'area protetta.

Giovedì, 17 Gennaio 2019 10:14

 

La scorsa settimana purtroppo è stato tagliato un albero non particolarmente raro, non particolarmente grande, tuttavia unico in quanto aveva deciso di occupare lo stesso habitat delle persone, un sentiero e, crescendo ad arco su di esso, era diventato parte del luogo. Tra le decine di interventi per ripristinare la viabilità (solitamente sfalcio, taglio e rimozione di alberi caduti o rami cadenti) nelle decine di chilometri di sentieri che il Parco di Montemarcello Magra Vara cura, purtroppo la ditta incaricata, ha commesso un errore: pensando di fare cosa giusta è andata oltre la rimozione degli alberi caduti segnalati dalla committenza e ha pensato che fosse suo compito eliminare “l’ostruzione” del sentiero 433 costituita dal fico cresciuto ad arco al Portesone!

Ci sentiamo pertanto in dovere di scusarci con quanto avvenuto premurandoci che in futuro le ditte non commettano più errori di questo tipo formando sempre meglio gli operatori a cui, quando trattano esseri viventi e non mattoni, va chiesta una sensibilità in più!

È GRATIS! Compila il form per ricevere via e-mail la nostra rassegna stampa.

Autore
Vota questo articolo
(0 Voti)

Ultimi da Parco di Montemarcello Magra

L’Ente Parco regionale Montemarcello Magra Vara, organizza per domenica 29 settembre, per la “Giornata dei sentieri liguri”, "Seduto in quel berso". Leggi tutto
Parco di Montemarcello Magra

Continua lettura nella stessa categoria:

Lascia un commento

Informiamo che in questo sito sono utilizzati "cookies di sessione" necessari per ottimizzare la navigazione, ma anche "cookies di analisi" per elaborare statistiche e "cookies di terze parti".Puoi avere maggiori dettagli e bloccare l’uso di tutti o solo di alcuni cookies, visionando l'informativa estesa. Se invece prosegui con la navigazione sul presente sito, è implicito che esprimi il consenso all’uso dei suddetti cookies. Leggi informativa