Stampa questa pagina

Hockey, la Carispezia vuole tornare a vincere In evidenza

Altra partita molto difficile.

Venerdì, 11 Gennaio 2019 17:45
“Non è forte chi non cade, ma chi cadendo ha la forza di rialzarsi – dice il Presidente Corona - Non potrà certo essere la sconfitta di Forte dei Marmi a cancellare questa nostra stagione straordinaria, una stagione che alla fine dell’andata ci ha visto conquistare l’obiettivo principale per la nostra società (la salvezza) e poi ci ha visto girare al quarto posto e conquistare l’accesso alla final- eight di Coppa Italia. Sabato scorso abbiamo perso contro una squadra straordinaria, una squadra di campioni a casa loro e senza il nostro capitano Davide Borsi. I nostri ragazzi hanno lottato come leoni – continua il Presidente - e questo è stata la cosa migliore, non hanno mai mollato niente. Ora rimettiamoci a lottare centimetro dopo centimetro provando a conquistare i play-off, provando ad andare avanti in Europa e provando a disputare una bella final-eight di Coppa Italia".

"Sabato ci attende un’altra sfida da “mission impossible” – conclude il Presidente - il Breganze del mio amico Antonello Turle è una corazzata, è una squadra creata per stare nelle parti nobili della classifica: Teixido, Martinez, Mitjans e Muglia, solo per citare le bocche da fuoco della formazione di Diego Mir, non hanno certo bisogno di presentazioni. Ma noi dobbiamo giocare come sappiamo, come abbiamo fatto sino ad ora. Sabato, sappiamo di avere il sesto uomo in pista, i nostri tifosi, la nostra curva e noi sappiamo che in caso di difficoltà saranno loro ad indicarci la strada per conquistare la vittoria”.

Anche mister Bertolucci ha una gran voglia di “Vecchio Mercato” e dichiara: “Dopo un mese veramente duro, in cui nelle ultime cinque gare ne abbiamo giocato quattro fuori, tra Bassano, Viareggio, Valdagno e Forte dei Marmi finalmente ritorniamo a casa nostra dopo la parentesi del 22 Dicembre contro il Monza – dice Mister Bertolucci - Questa lunga astinenza dal Vecchio mercato ci ha fatto perdere dei punti di riferimento importanti per noi, ma questa settimana abbiamo lavorato sodo e i miei ragazzi hanno risposto bene. Fortunatamente c’è stato anche un graduale rientro del nostro capitano – continua il mister - sabato giocheremo contro una corazzata, nata per stare ai vertici della classifica e sappiamo che per noi sarà una partita sulla carta proibitiva, ma ai miei ragazzi piace “stropicciare” la carta. Spero in un ambiente caldo – conclude Bertolucci - un Vecchio Mercato strapieno perché i miei ragazzi lo meritano".

Un’altra “mission impossible” per il Carispezia Hockey Sarzana, di scena al Vecchio Mercato contro il Breganze, una formazione importante costruita per stare nelle zone alte della classifica. Il Breganze è una squadra che abitualmente gioca a viso aperto, impostata per avere grande ritmo con movimenti offensivi e difensivi molto specifici e giocatori di ottima qualità. Il Carispezia dovrà affrontare la partita con la stessa attenzione e concentrazione che avuto nella partita contro il Monza. I rossoneri dovranno ripetersi, rimanere sulla partita per 50 minuti senza abbassare mai la soglia dell’attenzione e curare al minimo ogni dettaglio, che in serate così fanno sempre la differenza. La formazione di Alessandro Bertolucci arriva alla sfida contro il Breganze reduce dalla sconfitta subita contro la corrazzata Forte dei Marmi; la squadra vista contro il Forte dei Marmi, nonostante la sconfitta, è piaciuta, una squadra che non ha mai mollato, nonostante l’assenza del suo capitano Davide Borsi. Alla fine il punteggio è stato di 9 a 4 a favore del Forte dei Marmi, un punteggio forse fin troppo severo. La grande condizione di forma del Breganze rappresenta l’ostacolo più difficile da sormontare, gli uomini di Diego Mir sono in serie positiva da sei gare, due pareggi esterni, nientemeno che sul campo del Lodi campione in carica e del Monza, e quattro vittorie (vittoria in trasferta a Trissino e poi al Palaferrarin con Thiene, Sandrigo e Vercelli). Una condizione di forma importante per una squadra creata per stare della classifica fra le prime della categoria. Un Breganze che ha rivoluzionato la squadra in estate dopo il triplo KO nelle semifinali playoff contro il Forte dei Marmi e dopo un campionato comunque più che buono. Salutati Ambrosio, Platero, Gimenez, Cacau e Compagno, il Breganze è ripartito dal ritorno di Gerard Teixido dal Voltregà e dalla conferma dei tre rossoneri, Mattia Cocco, Stefano Dal Santo ed il portiere Bruno Sgaria. Nuovo volto anche quello di Lucas Martinez dal Follonica, goleador principe della formazione di Mir, terzo nella classifica marcatori del campionato di serie A1 con 21 reti segnate; dal Noia (Spagna) è arrivato l'attaccante Eloi Mitjans, l’altra bocca da fuoco dell’attacco vicentino con 16 reti segnate. Panchina di valore con gli innesti di Samuele Muglia dal CGC Viareggio, 10 le reti messe a segno sino ad ora per lui, e di Guido Sgaria dall'esperienza in Spagna: completano il roster il decano Mabilia e il giovane Andrea Dalla Valle. I precedenti tra Faizanè Lanaro Breganze e Carispezia Hockey Sarzana sono diciannove e riguardano le dieci stagioni in serie A1, con dodici vittorie da parte dei rossoneri breganzesi, quattro vittorie per i sarzanesi e tre pareggi. Nella gara contro il Breganze i rossoneri dovranno disputare una partita perfetta, magari ripetendole prestazioni che l’hanno vista quasi sempre trionfare al Vecchio Mercato (unica sconfitta con i Campioni d’Italia del Lodi) per mettere freno alla serie positiva della squadra del Presidente Antonello Turle. Il Sarzana, recuperato Borsi, si presenta alla sfida con la formazione al gran completo.

Il match si giocherà Sabato 12 Gennaio alle 20.45 al Centro Polivalente di Sarzana Arbitri il Sig. Simone Brambilla di Agrate Brianza (MB) il Sig. Mauro Giangregorio di Salerno (SA), ausiliario Sig. Matteo Righetti di Sarzana (SP).

Autore
Vota questo articolo
(0 Voti)

Ultimi da Hockey Sarzana

C'è il Valdagno sulla strada del sogno dei rossoneri. Leggi tutto
Hockey Sarzana
I rossoneri riescono a recuperare lo svantaggio. Leggi tutto
Hockey Sarzana

Informiamo che in questo sito sono utilizzati "cookies di sessione" necessari per ottimizzare la navigazione, ma anche "cookies di analisi" per elaborare statistiche e "cookies di terze parti".Puoi avere maggiori dettagli e bloccare l’uso di tutti o solo di alcuni cookies, visionando l'informativa estesa. Se invece prosegui con la navigazione sul presente sito, è implicito che esprimi il consenso all’uso dei suddetti cookies. Leggi informativa