Due beni tornano al Comune di Ameglia In evidenza

Dopo anni di gestione da parte del Parco di Montemarcello.

Mercoledì, 21 Novembre 2018 12:25

 

L'Ente Parco regionale Montemarcello Magra Vara ha riconsegnato la Batteria Chiodo di Montemarcello, di proprietà del Comune di Ameglia al suo proprietario. Per l'Ente, la concessione ai fini di valorizzazione e di riconversione a finalità turistico-ricettive è stata una sfida entusiasmante, anche se ricca di problemi.
L'intervento di restauro commissionato dal Parco ha previsto uno stanziamento di 1 milione 110 mila euro provenienti da fondi regionali (640 mila euro), da fondi POR FESR 2007/2013 (364 mila euro), da fondi del Ministero dell'Ambiente (26 mila euro) e da fondi dell'Ente Parco (80 mila euro). I lavori, iniziati a gennaio 2009, si sono conclusi a ottobre 2013. L'inaugurazione e l'operatività della struttura sono iniziate l’anno successivo.

A giugno di quest’anno anche l’Orto Botanico di Montemarcello è stato riconsegnato al Comune di Ameglia dopo circa vent’anni di gestione da parte del Parco.
L’orto è stato infatti inaugurato a giugno del 1999 dopo numerosi lavori di ristrutturazione che hanno pure richiesto molti investimenti.

Si ringrazia il Comune per la fiducia e la collaborazione ricevuta in questi anni certi che gli accordi futuri fra i due enti diano al più presto nuove progettualità ed idee condivise da mettere in atto nell’ambito di entrambe le strutture per la preservazione della natura e la fruizione sostenibile del nostro territorio.

Autore
Vota questo articolo
(0 Voti)

Ultimi da Parco di Montemarcello Magra

Audizione davanti alla Commissione del MIBAC. Leggi tutto
Parco di Montemarcello Magra
L'appello del Presidente del Parco di Montemarcello Magra - Vara ai 47 sindaci dei Comuni attraversati dal fiume e ai presidenti delle regioni interessate. Leggi tutto
Parco di Montemarcello Magra

Continua lettura nella stessa categoria:

Lascia un commento

Informiamo che in questo sito sono utilizzati "cookies di sessione" necessari per ottimizzare la navigazione, ma anche "cookies di analisi" per elaborare statistiche e "cookies di terze parti".Puoi avere maggiori dettagli e bloccare l’uso di tutti o solo di alcuni cookies, visionando l'informativa estesa. Se invece prosegui con la navigazione sul presente sito, è implicito che esprimi il consenso all’uso dei suddetti cookies. Leggi informativa