La Spezia, raccolta differenziata al 75% In evidenza

Sono 1000 i verbali elevati dall'inizio dell'anno ai cittadini non virtuosi.

Martedì, 06 Novembre 2018 16:08

La percentuale di raccolta differenziata nel Comune della Spezia ha raggiunto quasi il 75%. Se un mese e mezzo di tempo può essere considerato poco da alcuni per valutare l’impatto della novità introdotta nel campo dei rifiuti, i primi dati sono come minimo incoraggianti: nel mese di ottobre appena trascorso la percentuale di raccolta differenziata nel nostro Comune ha raggiunto quasi il 75%.

"La “rivoluzione” dei rifiuti iniziata meno di anno fa voluta dall'Amministrazione Peracchini e resa possibile grazie al costante lavoro del gestore e il prezioso contribuito dei cittadini, sta funzionando per rendere davvero la nostra città un posto migliore", dichiara l'assessore al ciclo dei rifiuti Kristopher Casati.

“Il 74,8 %” - spiega l’Assessore Kristopher Casati - “rappresenta il nuovo impulso verso la raccolta differenziata che abbiamo cercato di dare ai cittadini in questi mesi, rappresenta il principio di equità che si applicherà sulla bolletta dei cittadini misurando il rifiuto secco prodotto dalla singola utenza, rappresenta la base per aumentare il decoro della nostra città.
Analizzando i dati su base mensile non si può fare a meno di notare l’impennata del valore: se nei primi mesi dell’anno la percentuale di raccolta differenziata si limitava ad oscillare intorno al limite concesso dalla normativa, a settembre (mese in cui è stata avviata la tariffa puntuale) è balzata al 74,4% per sfiorare il 75 % nel mese di ottobre".

"La risposta dei cittadini - prosegue Casati - è andata al di là di ogni più rosea aspettativa e, dopo gli inevitabili inconvenienti iniziali che ogni cambiamento porta, che si possono ritenere superati, possiamo affermare che il nuovo sistema è andato a regime.
“E’ con grande soddisfazione che ringrazio i cittadini”, conclude l’Assessore al Ciclo Rifiuti Kristopher Casati“, per il loro impegno e la fiducia che hanno posto in questo progetto innovativo che sta portando i frutti desiderati. Il mio invito quindi è quello di continuare su questa strada.
Abbiamo la certezza che questo primo dato possa ancora migliorare, in quanto nel corso della fase sperimentale abbiamo attivato una serie di accorgimenti per migliorare ancora il sistema, come il recente avvio del terzo giro di ritiro settimanale per supportare maggiormente le categorie sensibili che smaltiscono quotidianamente pannolini e pannolini.
A renderci ancora più consapevoli dell’eccellente riuscita del nuovo sistema è il dato delle multe elevate dalla Polizia Locale, che ogni giorno opera sul territorio sanzionando chi abbandona rifiuti e commette reati ambientali.
Da gennaio sono stati emessi quasi 1000 verbali per un totale di € 124.650, che risultano “costanti” nel corso dei mesi. Gli incivili c’erano e continuano per il momento ad esserci ma, dato degno di nota, non ci sono stati picchi di abbandono o illeciti con l’introduzione della tariffa puntuale: 98 il numero delle sanzioni del mese di ottobre , 95 a settembre, 193 ad agosto".

"In perfetta sinergia con il Gestore, Acam Ambiente la Polizia Locale e i cittadini - conclude l'assessore Casati - stiamo davvero radicalmente cambiando l’immagine ambientale della nostra città".

Autore
Vota questo articolo
(0 Voti)
Comune della Spezia

Piazza Europa, 1
19100 La Spezia

Tel. 0187 727 456 / 0187 727 457 / 0187 727 459
Fax 0187 727 458

www.comune.laspezia.it/

Ultimi da Comune della Spezia

Doppio appuntamento con Museoland

Venerdì, 16 Novembre 2018 11:53 comunicati-culturali
Al Museo del Sigillo e al Museo Lia. Leggi tutto
Comune della Spezia
Date e orari anche della raccolta ingombranti e del lavaggio dei porticati in centro. Leggi tutto
Comune della Spezia

Continua lettura nella stessa categoria:

Lascia un commento

Informiamo che in questo sito sono utilizzati "cookies di sessione" necessari per ottimizzare la navigazione, ma anche "cookies di analisi" per elaborare statistiche e "cookies di terze parti".Puoi avere maggiori dettagli e bloccare l’uso di tutti o solo di alcuni cookies, visionando l'informativa estesa. Se invece prosegui con la navigazione sul presente sito, è implicito che esprimi il consenso all’uso dei suddetti cookies. Leggi informativa