Sarzana, diventa realtà l'appartamento didattico per diversamente abili In evidenza

Per aiutare i ragazzi ad essere quanto più possibile indipendenti.

Giovedì, 11 Ottobre 2018 11:52

 

La creazione di un “appartamento didattico” ubicato nel Comune di Sarzana, centrale per il Distretto socio-sanitario della Val di Magra, è stato avviato con l’ambizioso progetto di costituire una vera e propria palestra per la vita attiva di ragazzi del territorio con diversa abilità intellettiva e motoria.
Il progetto, della durata di 12 mesi, sarà condotto da un team di psicologi\psicoterapeuti, che avranno diversi compiti. Inizialmente redigeranno un progetto personalizzato riguardante le abilità e le competenze di base di ogni partecipante con l’obbiettivo di creare una base da cui partire per raggiungere il massimo livello di autonomia possibile in base alle caratteristiche di ogni ragazzo, con la prospettiva futura di una vita autonoma e il più possibile indipendente.

I ragazzi frequenteranno l’appartamento una settimana al mese per un anno. All’interno dell’appartamento saranno supportati da un team di educatori che, basandosi sul profilo personale di ogni ragazzo e tramite precise metodologie educative favoriranno lo sviluppo di abilità non presenti nei ragazzi, e il miglioramento di quelle abilità che posseggono ma che non sono in grado di padroneggiare in modo autonomo.
Un ruolo centrale lo avranno anche le famiglie dei partecipanti che, tramite lavori di gruppo a cadenza mensile avranno la possibilità di confrontarsi con gli psicologi riguardo alle proprie paure e dubbi ma anche ricevere un feedback sul processo di autonomia dei loro figli. Lo scopo è di supportare le famiglie in un momento di cambiamento così importante: spesso il distacco viene vissuto come un momento di sofferenza. E’importante il coinvolgimento delle famiglie anche per generalizzare il più possibile le strategie e le competenze apprese all’interno del progetto, in modo da facilitare la loro messa in atto anche in contesti diversi dall’appartamento didattico.

Con lo stesso intento il gruppo di psicologi fornirà supporto in percorsi di gruppo e di supervisione una volta al mese agli educatori ai ragazzi coinvolti nel progetto.

La realizzazione del progetto è stata possibile grazie al contributo regionale di vita indipendente, al lavoro di equipe svolto da Assistente Sociale del Distretto con il Servizio ASL Disabili dei distretti 19 e 17 . I Comuni della Vallata del Magra (, Ameglia, Arcola, Castelnuovo Magra, Luni, Sarzana, Santo Stefano di Magra e vezzano Ligure) hanno finanziato con proprie risorese l’acquisto degli arredi . L’Associazione “Nessuno Escluso” si occuperà di coordinare le varie figure coinvolte nel progetto.

Autore
Vota questo articolo
(0 Voti)
Comune di Sarzana

Palazzo Comunale
Piazza Matteotti, 1
19038 Sarzana(SP)
Tel. 01876141

E-mail: urp@comunesarzana.gov.it

 

www.sarzana.org

Ultimi da Comune di Sarzana

Il Vice Sindaco di Sarzana replica al Consigliere regionale PD Michelucci. Leggi tutto
Comune di Sarzana

Continua lettura nella stessa categoria:

Lascia un commento

Informiamo che in questo sito sono utilizzati "cookies di sessione" necessari per ottimizzare la navigazione, ma anche "cookies di analisi" per elaborare statistiche e "cookies di terze parti".Puoi avere maggiori dettagli e bloccare l’uso di tutti o solo di alcuni cookies, visionando l'informativa estesa. Se invece prosegui con la navigazione sul presente sito, è implicito che esprimi il consenso all’uso dei suddetti cookies. Leggi informativa