Parco Montemarcello Magra, presentate le linee guida per la gestione sostenibile del fiume

Mercoledì 6 marzo, a Sarzana, presso il centro sociale A. Barontini, nell'ambito del seminario conclusivo del progetto Co.R.E.M. "Cooperazione delle Reti Ecologiche del mediterraneo" PO Italia – Francia "Marittimo 2007-2013, l'Ente Parco di Montemarcello-Magra ha presentato le Linee Guida per una corretta manutenzione della vegetazione fluviale, un prezioso strumento per una gestione sostenibile del territorio.

Sabato, 09 Marzo 2013 00:57
"Le linee guida – ha detto Patrizio Scarpellini direttore dell'Ente Parco e coordinatore del seminario – sono state redatte nell'ambito dell'"Intervento pilota volto alla creazione di una filiera bosco/legna/energia con impiego delle biomasse recuperabili da una manutenzione programmata di un tratto di alveo fluviale" e rappresentano un importante contributo che l'Ente, che non ha tra i suoi compiti istituzionali la manutenzione del fiume, vuole dare a tutti i soggetti competenti affinché si impegnino uscire da una logica di emergenza e a programmare interventi mirati sulla gestione del fiume ponendo al centro la sicurezza idraulica senza trascurare e tralasciare gli aspetti ambientali ed ecologici.

È questa l'unica strada possibile, secondo il Parco, per ottenere risultati concreti, durevoli e anche economicamente più sostenibili nell'ambito della gestione della vegetazione fluviale. Il Parco lo sta dimostrando concretamente attraverso la realizzazione del suo intervento pilota che interessa il tratto di fiume compreso tra Sarzana, Arcola e Vezzano Ligure dove si sono svolte l'asportazione di specie vegetali infestanti o instabili, l'eradicazione di piante morte o pericolanti e l'eliminazione degli accumuli legnosi.

Nella prima parte dell'incontro sono intervenuti il vicepresidente del Parco Silvano Zaccone, che ha sottolineato l'importanza di una gestione unitaria del fiume, e l'assessore al Bilancio - Tributi - Turismo - Valorizzazione delle risorse energetiche alternative di Rocchetta Vara, Oriana Drovandi, che ha illustrato l'utilità del progetto per il suo Comune il quale, grazie alla messa in funzione di una caldaia a biomassa, sarà in grado di riscaldare la Scuola e il vicino campo sportivo utilizzando il cippato ricavato dal legname ricavato dalla pulizia del fiume.

A seguire Paulo Melo della Provincia di Savona, Beneficiario Principale del Progetto COREM - Sottoprogetto D, ha illustrato tutti gli interventi e le azioni realizzate in seno al Progetto anche dagli altri partner, rispettivamente il Parco Regionale di Migliarino, San Rossore, Massaciuccoli e la Provincia Carbonia Iglesias in Sardegna.

Caterina Ferravante, referente per il Parco di Montemarcello-Magra del progetto Corem, ha esposto i dettagli degli interventi. Francesco Mariotti e Giovanni Gatto Ronchero, rispettivamente redattore dello studio di incidenza e progettista del progetto pilota COREM, hanno approfondito a seguire gli aspetti tecnici del progetto e, in conclusione, Massiliano Cardelli, forestale dell'Ente Parco, ed Elena Lanzi, agronoma, hanno illustrato le Linee Guida.

"Il Parco – ha aggiunto in chiusura Scarpellini – di concerto con l'area Difesa Suolo della Provincia della Spezia sta ultimando la predisposizione di un piano di gestione mirato a estendere l'esperienza del progetto pilota a gran parte dell'asta fluviale del Magra e della Media e Bassa Val di Vara".

Un processo culturale e impegnativo, quello suggerito dal Parco, che vede la gestione del fiume sia dal punto di vista idraulico, sia ecologico, sia ambientale.

È GRATIS! Compila il form per ricevere via e-mail la nostra rassegna stampa.

Gazzetta della Spezia & Provincia non riceve finanziamenti pubblici, aiutaci a migliorare il nostro servizio con una piccola donazione. GRAZIE

Autore
Vota questo articolo
(0 Voti)

Ultimi da Parco di Montemarcello Magra

"I parchi, uno strumento fondamentale per gestire una ripartenza verso un nuovo modello di sviluppo rispettoso della biodiversità". Leggi tutto
Parco di Montemarcello Magra

Continua lettura nella stessa categoria:

Lascia un commento

Informiamo che in questo sito sono utilizzati "cookies di sessione" necessari per ottimizzare la navigazione, ma anche "cookies di analisi" per elaborare statistiche e "cookies di terze parti".Puoi avere maggiori dettagli e bloccare l’uso di tutti o solo di alcuni cookies, visionando l'informativa estesa. Se invece prosegui con la navigazione sul presente sito, è implicito che esprimi il consenso all’uso dei suddetti cookies. Leggi informativa