massardo kassamatis massardo kassamatis
TOTI SANSA MASSARDO SALVATORE CASSIMATIS
CHIAPPORI CARPI  VISIGALLI BENETTI RUSSO
383.053
265.506 16.546 6.088 1.244 3.569 576 1.129 3.165 1.614
 56.13%   38.90% 
  2.42% 0.89%
  0.18% 0.52%  0.08%  0.17%  0.46%  0.24% 

REGIONALI 2020

AGGIORNAMENTO IN TEMPO REALE 

Un coordinamento delle RSU di tutte le aziende nautiche, la proposta della UILTEC In evidenza

Il sindacato sottolinea l'importanza delle RSU e dei Rappresentanti dei Lavoratori per la Sicurezza.

Lunedì, 09 Aprile 2018 19:31

 

Ad un anno dalla presentazione del testo distribuito gratuitamente “Rsu: oltre la sigla” torniamo a parlare di rappresentanza sindacale in un momento di evidente fatica, contrassegnato da una involuzione della qualità della vita in generale e in particolare nel mondo del lavoro.
Concretamente crediamo che soprattutto attraverso le RSU (Rappresentanze sindacali unitarie) si possano motivare i lavoratori alla partecipazione, alla condivisione della vita aziendale.
Solo attraverso caposaldi come il dialogo, il dibattito e le discussioni si possono riaffermare valori come il senso di appartenenza, la volontà di concordare, la spinta motivazionale.
Le RSU sono un tassello fondamentale di un mosaico che rappresenta tutti i lavoratori indipendentemente dall’appartenenza a qualsivoglia Organizzazione Sindacale.
Oggi come categoria andiamo al rinnovo delle RSU di primarie aziende che ci onoriamo di rappresentare. Le elezioni delle RSU sono una importante lezione di democrazia che il mondo del lavoro può impartire con orgoglio alla classe politica ed alle istituzioni.
L’espressione della democrazia è garantita dal voto; mediante il suo esercizio i lavoratori hanno la possibilità di scegliere il loro modello di rappresentanza.

Di rilevante attualità è tornata anche la tematica della sicurezza sul lavoro e non in senso positivo.
I numerosi infortuni, anche mortali, registrati dall’inizio dell’anno ci fanno capire che l’innovazione introdotta dal D.Lgs.81/2008 ha probabilmente esaurito la sua spinta propulsiva. Proprio questa norma doveva essere lo strumento per promuovere una nuova cultura della salute e sicurezza sui luoghi di lavoro ma si è trasformata in un rinnovato elenco di adempimenti spesso ridotto a mero iter burocratico.
Promuoverne la cultura significa ben altro. Oramai quasi tutte le aziende formano ed informano i propri dipendenti ma l’approccio ad una materia tanto delicata ed importante termina qui.
Non vi è alcuna misurazione reale, durante la vita lavorativa, dei comportamenti di Sicurezza sul lavoro e dei progressi fatti. Ci si limita spesso e volentieri ad impartire nozioni, imporre divieti ed al massimo redigere qualche procedura operativa, ma fare cultura della sicurezza è tutta un’altra storia.
Promuovere ed attuare una vera cultura della sicurezza presuppone il favorire un sistema complesso di saperi, opinioni, costumi e comportamenti che caratterizzano la salute delle persone coinvolte nei processi lavorativi.
Un approccio ancora così fortemente sanzionatorio e ben poco premiante non può certo favorire le condizioni ottimali per far maturare il seme della cultura della sicurezza.

Per tornare al rinnovo delle RSU, che con i RLS (Rappresentante dei Lavoratori per la Sicurezza) si dimostrano un vero baluardo a difesa dei diritti in materia di sicurezza, ricordiamo quelle dell’azienda Sanlorenzo, importante asset nel campo della nautica da diporto. Oggi il vento soffia a favore... la nautica può veramente diventare il valore aggiunto per contrastare la mancanza di lavoro.
In quest’ottica sarebbe fondamentale un coordinamento delle RSU di tutte le aziende nautiche che tenga alti i riflettori sul nostro territorio. C’è necessità di persone che portino idee e promuovano confronti nei luoghi di lavoro. Persone che siano da stimolo per gli altri, che siano credibili ed affidabili. Bisogna tornare concretamente a parlare ai lavoratori ma soprattutto bisogna tornare a saper ascoltare.

Salvatore Balestrino, Segretario generale Uiltec Liguria
dott.Daldegan Papik, R
esponsabile regionale Uiltec Sicurezza

È GRATIS! Compila il form per ricevere via e-mail la nostra rassegna stampa.

Gazzetta della Spezia & Provincia non riceve finanziamenti pubblici, aiutaci a migliorare il nostro servizio con una piccola donazione. GRAZIE

Autore
Vota questo articolo
(0 Voti)
UIL

Via Aulo Flacco Persio, 35
19121 La Spezia

Tel. 0187738956
Email: csplaspezia@uil.it

 

www.uillaspezia.it/

Ultimi da UIL

Il segretario generale della Uil Liguria conferma la propria disponibilità a collaborare. Leggi tutto
UIL
Organizzazione a cura del Sindacato UIL FPL della Spezia e Scuola Formazione Professionale Leggi tutto
UIL

Continua lettura nella stessa categoria:

Lascia un commento

Informiamo che in questo sito sono utilizzati "cookies di sessione" necessari per ottimizzare la navigazione, ma anche "cookies di analisi" per elaborare statistiche e "cookies di terze parti".Puoi avere maggiori dettagli e bloccare l’uso di tutti o solo di alcuni cookies, visionando l'informativa estesa. Se invece prosegui con la navigazione sul presente sito, è implicito che esprimi il consenso all’uso dei suddetti cookies. Leggi informativa