Levanto, pubblicato il bando per la gestione del Centro estivo diurno In evidenza

Rivolto a cooperative sociali che abbiano maturato una specifica esperienza nel settore.

Giovedì, 29 Marzo 2018 19:57

 

Il Comune di Levanto ha emesso un bando per l’organizzazione e la gestione di un centro estivo diurno, nei mesi di luglio e agosto, rivolto ai bambini compresi nella fascia di età che va dalla scuola dell’infanzia alla scuola secondaria di primo grado.

Il bando (scaricabile anche dall’home page del sito del Comune) è rivolto a cooperative sociali che abbiano maturato una specifica esperienza documentata nelle tematiche dell'infanzia e che dispongano di personale dipendente con qualificata e documentata esperienza professionale nel campo specifico dell'educazione alla prima infanzia ed in possesso dei titoli e dei requisiti previsti dalla normativa regionale che disciplina il settore.
I soggetti interessati potranno confermare il loro interesse mediante la presentazione di un progetto che dovrà pervenire entro il prossimo 16 aprile all'ufficio Servizi Sociali del Comune di Levanto.

Ulteriori informazioni sono reperibili presso lo stesso ufficio (telefoni: 0187.802233 e 0187.802246; e-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.).

Le attività del centro estivo dovranno essere organizzate sulla base di un progetto strutturato, che definisca sia l'articolazione della giornata, sia la programmazione settimanale e mensile.
Il progetto dovrà essere elaborato sulla base dei bisogni delle diverse fasce di età e conseguentemente differenziato qualora siano presenti gruppi di bambini di età diversa.
Le attività dovranno svolgersi nella fascia diurna. Potranno essere previste modalità di frequenza articolate, tenendo conto dei bisogni dei bimbi e delle esigenze di conciliazione dei tempi di lavoro e di cura delle famiglie.
Il Comune metterà a disposizione dei gestori (in comodato d’uso gratuito, tranne i costi relativi ai consumi, stimati in 200 euro) l’immobile che ospita la scuola dell’infanzia, in corso Roma.
I ragazzi potranno usufruire anche del servizio di refezione a cura della mensa comunale, previo pagamento di una quota mensile (40 euro) da corrispondere direttamente al Comune di Levanto.

L’amministrazione offrirà alle famiglie anche la possibilità di accedere a sgravi sulle rette, calcolati sulla base delle fasce di reddito Isee.

È GRATIS! Compila il form per ricevere via e-mail la nostra rassegna stampa.

 Gazzetta della Spezia & Provincia non riceve finanziamenti pubblici, aiutaci a migliorare il nostro servizio con una piccola donazione. GRAZIE

Autore
Vota questo articolo
(0 Voti)

Ultimi da Comune di Levanto

Nell'ambito dell'iniziativa La biblioteca... si legge su Facebook. Leggi tutto
Comune di Levanto

Continua lettura nella stessa categoria:

Lascia un commento

Informiamo che in questo sito sono utilizzati "cookies di sessione" necessari per ottimizzare la navigazione, ma anche "cookies di analisi" per elaborare statistiche e "cookies di terze parti".Puoi avere maggiori dettagli e bloccare l’uso di tutti o solo di alcuni cookies, visionando l'informativa estesa. Se invece prosegui con la navigazione sul presente sito, è implicito che esprimi il consenso all’uso dei suddetti cookies. Leggi informativa