FIVA Confcommercio ringrazia Prefettura e Questura per i controlli al mercato del venerdì In evidenza

FIVA Confcommercio, la federazione italiana dei venditori ambulanti, a nome della sua dirigenza e dei propri iscritti vuole ringraziare la Prefettura e la Questura della Spezia per i controlli avviati durante le giornate del mercato ambulante del venerdì.

Mercoledì, 17 Aprile 2013 10:01

Questione sorta con la sempre maggiore, e comunque costante, presenza di venditori abusivi nella giornata del venerdì, quando tra i banchi e gli spazi liberi si trovano sempre più persone non in regola con i permessi per vendere, con merce contraffatta e quindi in stato tanto di concorrenza sleale quanto di evasione al Fisco.
Un problema, visto che la merce contraffatta è risaputo che alimenti i mercati neri e sia anche un vero e proprio rischio per potenziali clienti, che potrebbero portarsi a casa articoli non autorizzati ad essere venduti ed anche potenzialmente nocivi –per i materiali utilizzati che non vengono ovviamente testati- per la stessa salute umana.
Andrea Lagomarsini, responsabile provinciale degli operatori aderenti a FIVA Confcommercio, ringrazia il Prefetto e le Forze dell'Ordine per l'operazione di controllo effettuata già nella scorsa settimana.
"Vogliamo ringraziare le autorità competenti, in primis l'Ill.mo Sig. Prefetto della Spezia Giuseppe Forlani e la Questura della Spezia per questa operazione di controllo al mercato.
L'abbiamo richiesta perché la situazione stava iniziando ad essere difficile da sostenere, in quanto sempre più venditori abusivi si fermavano nella zona del mercato, senza permessi, vendendo merci senza autorizzazioni e quindi eludendo anche i controlli fiscali. Illegalità e concorrenza sleale, quindi. Una richiesta di presidio del territorio legittima, che in un momento di grave crisi, in cui lavoro scarseggia e le tasse da pagare aumentano diventa anche una necessità, una tutela nei confronti di chi opera alla luce del sole e secondo legge. Ci auguriamo che l'azione delle forze del'ordine sia servita, ma che non resti isolata e possa continuare anche in futuro, in modo tale da far sì che operatori e clienti possano girare e fare acquisti in totale sicurezza".

 

È GRATIS! Compila il form per ricevere via e-mail la nostra rassegna stampa.

Gazzetta della Spezia & Provincia non riceve finanziamenti pubblici, aiutaci a migliorare il nostro servizio con una piccola donazione. GRAZIE

Autore
Vota questo articolo
(0 Voti)
...
Confcommercio

Via Fontevivo 19f

19125 La Spezia

www.confcommerciolaspezia.it/

Ultimi da Confcommercio

Paghe e contributi, al via il corso

Mercoledì, 01 Dicembre 2021 09:39 comunicati-economia
Le lezioni avranno inizio lunedì 10 gennaio nella sede di Confcommercio, in via Fontevivo Leggi tutto
Confcommercio
I soi possono partecipare all'iniziativa portando i prodotti che vogliono donare nella sede di Via Fontevivo alla Spezia. Leggi tutto
Confcommercio

Continua lettura nella stessa categoria:

Lascia un commento

Informiamo che in questo sito sono utilizzati "cookies di sessione" necessari per ottimizzare la navigazione, ma anche "cookies di analisi" per elaborare statistiche e "cookies di terze parti".Puoi avere maggiori dettagli e bloccare l’uso di tutti o solo di alcuni cookies, visionando l'informativa estesa. Se invece prosegui con la navigazione sul presente sito, è implicito che esprimi il consenso all’uso dei suddetti cookies. Leggi informativa