Richiedenti Asilo, incontro tra il Prefetto della Spezia ed i Sindaci della Val di Vara In evidenza

Clima di grande collaborazione è scaturito dall'incontro di oggi che il Prefetto della Spezia ha tenuto con i Sindaci della Val di Vara sul tema dell'accoglienza dei cittadini stranieri richiedenti protezione internazionale.

Mercoledì, 01 Marzo 2017 19:13

Dopo l'incontro con tutte le Amministrazioni comunali di questa provincia, che si è svolto lo scorso 22 febbraio, il Prefetto ha programmato di incontrare i Comuni divisi in tre ambiti territoriali, per accertare l'intenzione di presentare un progetto di accoglienza SPRAR (Sistema di Protezione per Richiedenti Asilo e Rifugiati) o di verificare le disponibilità all'attivazione di strutture di accoglienza temporanee nei rispettivi territori, anche tenuto conto che le assegnazioni di migranti, a seguito di sbarchi sulle coste italiane, avvengono con modalità non programmabili e con minimo preavviso.

 

Consapevoli della complessità del tema dell'accoglienza dei cittadini stranieri richiedenti protezione internazionale, i Sindaci hanno manifestato ampia disponibilità ad un percorso, quanto più possibile condiviso ed unitario tra le istituzioni, volto a favorire un sistema di accoglienza diffuso sui territori.

Gli Amministratori si rivedranno a breve per formulare una proposta progettuale di accoglienza finalizzata ad ampliare la rete SPRAR nel comprensorio.

Il Prefetto terrà analoghi incontri, il 2 marzo con i Sindaci dei Comuni del Golfo e della Riviera, e il 3 marzo con quelli della Val di Magra.

 

È GRATIS! Compila il form per ricevere via e-mail la nostra rassegna stampa.

 Gazzetta della Spezia & Provincia non riceve finanziamenti pubblici, aiutaci a migliorare il nostro servizio con una piccola donazione. GRAZIE

Autore
Vota questo articolo
(0 Voti)

Ultimi da Prefettura della Spezia

Continua lettura nella stessa categoria:

Lascia un commento

Informiamo che in questo sito sono utilizzati "cookies di sessione" necessari per ottimizzare la navigazione, ma anche "cookies di analisi" per elaborare statistiche e "cookies di terze parti".Puoi avere maggiori dettagli e bloccare l’uso di tutti o solo di alcuni cookies, visionando l'informativa estesa. Se invece prosegui con la navigazione sul presente sito, è implicito che esprimi il consenso all’uso dei suddetti cookies. Leggi informativa