"Licenziamenti? L'unica soluzione è investire"

"Licenziamenti sarebbero inacettabili: non c'è una sola ragione dal punto di vista industriale". Il segretariogenerale della UIL, Luigi Angeletti, a decine di ore dall'incontro tra Marchionne e il premier Monti, ritiene che la soluzione del caso Fiat sia:"Investire su nuovi modelli per agganciare la ripresa del mercato nel 2014".

Lunedì, 17 Dicembre 2012 14:35

Una sovracapacità produttiva c'è ma in Europa non in Italia che è l'unico dei grandi paesi europei dove questa situazione non esiste perché gli impianti presenti nel Paese producono un numero molto interiore alle macchine che si vendono in un anno. C'è, invece, un problema di saturazione degli impianti, in questo momento di crisi. Sarebbe un bene trasferire in Italia una parte delle produzioni Chrysler eccedenti. Così  come dare gli impianti "in affitto" ad altri marchi.

È GRATIS! Compila il form per ricevere via e-mail la nostra rassegna stampa.

Gazzetta della Spezia & Provincia non riceve finanziamenti pubblici, aiutaci a migliorare il nostro servizio con una piccola donazione. GRAZIE

Autore
Vota questo articolo
(0 Voti)
UIL

Via Aulo Flacco Persio, 35
19121 La Spezia

Tel. 0187738956
Email: csplaspezia@uil.it

 

www.uillaspezia.it/

Ultimi da UIL

Intanto sono arrivati 516 milioni per gli ammortizzatori sociali. Leggi tutto
UIL

Continua lettura nella stessa categoria:

Lascia un commento

Informiamo che in questo sito sono utilizzati "cookies di sessione" necessari per ottimizzare la navigazione, ma anche "cookies di analisi" per elaborare statistiche e "cookies di terze parti".Puoi avere maggiori dettagli e bloccare l’uso di tutti o solo di alcuni cookies, visionando l'informativa estesa. Se invece prosegui con la navigazione sul presente sito, è implicito che esprimi il consenso all’uso dei suddetti cookies. Leggi informativa