"I rapporti di subfornitura e le Reti di Impresa": seminario di Confindustria nell'ambito del Progetto Sviluppo Indotto per parlare di una modalità di collaborazione ancora poco conosciuta In evidenza

Proseguono gli incontri nell'ambito di PROGETTO SVILUPPO INDOTTO, l'iniziativa promossa da Confindustria La Spezia diretta a qualificare ulteriormente le capacità di offerta delle PMI del territorio verso i grandi committenti partner dell'iniziativa (Arsenale Militare Marittimo, Fincantieri S.p.A., Leonardo Defence Systems, Sanlorenzo S.p.A. e Termomeccanica Pompe S.p.A.).

Lunedì, 20 Giugno 2016 10:24

"I rapporti di subfornitura e le Reti di Impresa", è il tema dell'importante seminario tecnico in programma giovedì 23 giugno alle ore 15.50 all'NH Hotel della Spezia. L'evento, organizzato in collaborazione con RetImpresa Confindustria e Gruppo Banco Popolare, si propone di rispondere alle necessità espresse dalle più grandi realtà industriali locali nel corso degli incontri loro dedicati nella prima fase del Progetto, offrendo alle PMI interessate la possibilità di valutare l'opportunità di nuove forme di sinergia.


«Il contratto di rete rappresenta un'opportunità interessantissima per le PMI – dichiara Francesca Cozzani, Presidente di Confindustria La Spezia - Dal 2009 ad oggi, di Reti d'impresa se ne è parlato in diverse occasioni. Tuttavia, in considerazione del fatto che il contratto di rete si prefigura come un potenziale ancora sostanzialmente inutilizzato da parte della realtà imprenditoriale locale, è nostra convinzione che persiste una necessità di informazione e chiarimento. Con Progetto Sviluppo Indotto ci siamo posti l'obiettivo di offrire soluzioni concrete di crescita: continuiamo su questa strada».

Il Contratto di rete è attualmente la modalità di collaborazione più flessibile ed innovativa rispetto a quelle tradizionalmente più conosciute, in grado di aumentare la capacità competitiva della singola azienda, senza rinunciare, comunque, alla propria autonomia.
Il Seminario Tecnico in programma approfondirà il tema da un punto di vista normativo ed attraverso importanti testimonianze di imprenditori che hanno intrapreso con successo il percorso aggregativo per soddisfare le nuove esigenze di mercato; saranno infine analizzati gli strumenti finanziari che il sistema del credito è attualmente in grado di offrire alle Reti di Impresa.


In apertura i saluti di Francesca Cozzani, Presidente Confindustria La Spezia e Matteo Faissola, Direttore Territoriale Cassa di Risparmio di Lu Pi Li - Banco Popolare.
Introdurrà ai lavori, Aldo Bonomi, Presidente RetImpresa Confindustria.
Seguirà l'intervento La nuova opportunità delle Reti di Impresa a cura di Fulvio D'Alvia, RetImpresa Confindustria.
A testimoniare sulle Reti di Impresa come strumento di sviluppo dell'indotto, parleranno Andrea Giorgio, Rete PoEMA e Massimiliano Guerrini, Rete ALMAX.
Per l'aspetto relativo al credito, Marco Pinheiro de Magalhaes, Direttore Area Affari La Spezia – Banco Popolare.
Dopo il dibattito, le conclusioni di Ettore Antonelli, Presidente Comitato Piccola Industria Confindustria La Spezia.


L'evento è aperto a tutte le aziende interessate. Per conferma di partecipazione, contattare la segreteria organizzativa: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo..

È GRATIS! Compila il form per ricevere via e-mail la nostra rassegna stampa.

Gazzetta della Spezia & Provincia non riceve finanziamenti pubblici, aiutaci a migliorare il nostro servizio con una piccola donazione. GRAZIE

Download allegati:
Autore
Vota questo articolo
(0 Voti)
...
Confindustria La Spezia

Via Giovanni Minzoni, 2  19121 La Spezia SP
Telefono: (+39) 0187.725.1 , Fax: 0187.725.240.


orari di apertura: dal lunedì al venerdì8,30-13,00 e 14,30-18,00

www.confindustriasp.it/

Ultimi da Confindustria La Spezia

Il webinar organizzato da Confindustria La Spezia per il 27 aprile alle ore 16:30. Leggi tutto
Confindustria La Spezia
Francesco Pelosi: "Viviamo un territorio particolare, con un’economia da interpretare, fatta anche di eccellenze e dunque ricca di opportunità, se ben veicolate". Leggi tutto
Confindustria La Spezia

Continua lettura nella stessa categoria:

Lascia un commento

Informiamo che in questo sito sono utilizzati "cookies di sessione" necessari per ottimizzare la navigazione, ma anche "cookies di analisi" per elaborare statistiche e "cookies di terze parti".Puoi avere maggiori dettagli e bloccare l’uso di tutti o solo di alcuni cookies, visionando l'informativa estesa. Se invece prosegui con la navigazione sul presente sito, è implicito che esprimi il consenso all’uso dei suddetti cookies. Leggi informativa