Gestione dei rifiuti, Furletti (UIL): "No al ritorno al passato, la politica non si sostituisca al management ACAM" In evidenza

Le recenti dichiarazione rese a mezzo stampa da parte di autorevoli Consiglieri Regionali di opposte appartenenze politiche, sul tema dei rifiuti, ci riportano indietro nel tempo di qualche anno e più precisamente al periodo in cui la politica esercitava all'interno di tutte le Aziende del Gruppo Acam anche funzioni organizzative, sostituendosi nei fatti al Management aziendale.

Giovedì, 26 Novembre 2015 17:13

 

E' impresso nella memoria di tutti gli spezzini, e sarà purtroppo per sempre ricordato nei libri di storia cittadina, quali disastrose conseguenze abbia prodotto una gestione aziendale guidata e controllata dalla politica.

Oggi alla luce dell'avviato processo di risanamento economico-finanziario, del netto miglioramento della qualità dei servizi di igiene ambientale, delle prossime partenze del servizio di porta a porta e degli investimenti soprattutto nella parte impiantistica, come Sindacato guardiamo al futuro con maggior tranquillità per i livelli occupazionali di Acam-Ambiente e della Cooperativa Maris, ricordando a tutti che questi lavoratori, facendo sacrifici sul piano economico, hanno dato e stanno tuttora dando un contributo fondamentale al pagamento del debito di Acam, fatto dalla politica e non da loro.

Ovviamente permangono alcune criticità organizzative, alla cui risoluzione, come Sindacato, siamo quotidianamente impegnati, attraverso un costante confronto con l'Azienda.

Non vorremmo però che il ritorno a contrapposizioni politiche tipiche del passato, laddove Acam ed i suoi lavoratori venivano strumentalmente utilizzati, condizionasse negativamente sia il percorso di risanamento economico-finanziario intrapreso e la già avviata fase di riorganizzazione dei servizi di igiene ambientale.

La "Politica" eviti quindi un ritorno al passato, un passato che tutti i cittadini spezzini vorrebbero dimenticare.

Autore
Vota questo articolo
(1 Voto)
UIL

Via Aulo Flacco Persio, 35
19121 La Spezia

Tel. 0187738956
Email: csplaspezia@uil.it

 

www.uillaspezia.it/

Ultimi da UIL

Il Segretario regionale UIL è intervenuto in Commissione consiliare. Leggi tutto
UIL
Indetto da Filt Cgil – Fit Cisl - Uiltrasporti. Previsti anche presidi davanti alle Prefetture e ai varchi portuali. Leggi tutto
UIL

Continua lettura nella stessa categoria:

Lascia un commento

Informiamo che in questo sito sono utilizzati "cookies di sessione" necessari per ottimizzare la navigazione, ma anche "cookies di analisi" per elaborare statistiche e "cookies di terze parti".Puoi avere maggiori dettagli e bloccare l’uso di tutti o solo di alcuni cookies, visionando l'informativa estesa. Se invece prosegui con la navigazione sul presente sito, è implicito che esprimi il consenso all’uso dei suddetti cookies. Leggi informativa