Il Golfo fa rete, un successo sancito dai numeri. Il 1 dicembre l'evento conclusivo In evidenza

568 Candidature pervenute, 143 allievi iscritti, 11 attività formative organizzate per un totale di 7.550 ore di formazione erogate, 73 aziende coinvolte, 39.783 ore complessive di tirocinio, esiti occupazionali al 72% al termine del percorso formativo e 7 nuove imprese avviate: questi gli esiti del Progetto "Il golfo fa rete nel verde e nel blu", finanziato dal Fondo Sociale Europeo e dalla Regione Liguria nell'ambito del Piano Giovani. Evento di chiusura martedì 1 dicembre 2015, dalle 14.30.

Martedì, 24 Novembre 2015 18:13

 

Appuntamento martedì 1 dicembre dalle 14.30 all'Auditorium del Porto (via Fossamastra – La Spezia) per riflettere sui risultati del progetto "Il Golfo fa rete", appena concluso: un pomeriggio intero di confronto e interazione con l'Assessore alla Comunicazione, Formazione, Politiche giovanili e culturali, Ilaria Cavo, con le Istituzioni, i Professionisti del settore e gli allievi partecipanti del Piano. Al termine, la consegna agli allievi degli attestati di fine corso.

I Piani di Sviluppo Settoriale (PSS) "Il Golfo fa Rete nel VERDE" (Ente capofila CISITA) e "Il Golfo fa Rete nel BLU" (Ente Capofila Scuola Nazionale Trasporti e Logistica), finanziati dal Fondo Sociale Europeo e dalla Regione Liguria nell'ambito del Piano Giovani, sono stati caratterizzati da un approccio globale sia in relazione al territorio, coinvolgendo più soggetti economici, sia in relazione all'offerta formativa rivolta all'utente. I giovani formati non hanno solo beneficiato di semplici interventi formativi, ma sono stati guidati in un percorso ben più complesso di informazione, orientamento e accompagnamento strutturato, nonché – in alcuni casi – in un percorso di avvio di nuove realtà imprenditoriali.

I due PSS sono stati realizzati in maniera sinergica, ed hanno dato vita ad un grande progetto territoriale di tipo integrato. In linea con il carattere sinergico richiesto dell'iniziativa, i PSS sono stati ideati e realizzati attraverso un processo di confronto e collaborazione tra Enti pubblici, Parti sociali, imprese e loro consorzi, Istituzioni scolastiche, Organismi formativi, Università ed Enti di ricerca, al fine di collegare efficacemente aspirazioni occupazionali dei giovani, sviluppo del territorio, domanda di professionalità espressa dal sistema delle imprese.

Il piano articolato in due progetti, uno relativo alla Green Economy, di cui è stato capofila Cisita Formazione Superiore e l'altro relativo all'Economia del Mare di cui è stato capofila Scuola Nazionale Trasporti e Logistica, ha visto coinvolti come partner operativi Isforcoop, FCL, Scuola Edile Spezzina, Unionservizi, come partner tecnologico Il Distretto Ligure delle Tecnologie Marine e come partner istituzionali La Provincia della Spezia, Il Comune della Spezia, l'Autorità Portuale della Spezia, Camera di Commercio La Spezia, Confindustria La Spezia e Legacoop Liguria.
Anche Carispezia Gruppo Cariparma – Crédit Agricole è stata coinvolta nel progetto, svolgendo di fatto il ruolo di partner finanziario dell'iniziativa. La possibilità di perseguire la costituzione delle nuove imprese è stata infatti sostenuta dall'importante contributo fornito dalla Banca che ha messo a disposizione i propri servizi al fine di facilitare l'anticipazione dell'importo a fondo perduto, stanziato da Regione Liguria, a beneficio dei neo-imprenditori aderenti al progetto.

Le iscrizioni all'evento di chiusura sono aperte: per partecipare basta compilare il form sul sito www.ilgolfofarete.it.

Evento di chiusura "Il Golfo fa rete"
martedì 1 dicembre 2015 - dalle 14.30 alle 18.00
Auditorium del Porto - Via Fossamastra- La Spezia
iscrizioni su: www.ilgolfofarete.it

Autore
Vota questo articolo
(0 Voti)
Confindustria La Spezia

Via Giovanni Minzoni, 2  19121 La Spezia SP
Telefono: (+39) 0187.725.1 , Fax: 0187.725.240.


orari di apertura: dal lunedì al venerdì8,30-13,00 e 14,30-18,00

www.confindustriasp.it/

Ultimi da Confindustria La Spezia

Confindustria La Spezia sostiene attivamente sia Promostudi che l’ITS La Spezia e guarda con molta preoccupazione le limitate iscrizioni agli istituti tecnici. Leggi tutto
Confindustria La Spezia
Bagicalupi, dell'azienda SEIB di Vezzano, in passato è stato vicepresidente di Confindustria La Spezia. Leggi tutto
Confindustria La Spezia

Continua lettura nella stessa categoria:

Lascia un commento

Informiamo che in questo sito sono utilizzati "cookies di sessione" necessari per ottimizzare la navigazione, ma anche "cookies di analisi" per elaborare statistiche e "cookies di terze parti".Puoi avere maggiori dettagli e bloccare l’uso di tutti o solo di alcuni cookies, visionando l'informativa estesa. Se invece prosegui con la navigazione sul presente sito, è implicito che esprimi il consenso all’uso dei suddetti cookies. Leggi informativa