Basket, la Tarros sfida la capolista Alba In evidenza

Solo tre sconfitte, due delle quali, però, arrivate nelle ultime cinque giornate: oltre alla S.A.T. Crocetta, che si è confermata bestia nera della Big Store Alba, capace di batterla sia all'andata che al ritorno, anche il Trecate è riuscito, meno di un mese fa, a travolgere la capolista. La missione, quindi, non è impossibile, soprattutto fuori dal PalaEgea, anche se certo non è semplice. 

Sabato, 14 Febbraio 2015 12:50
"La vittoria contro il Follo è stata molto importante per invertire la rotta e perché è stata la prova che abbiamo trovato un nuovo assetto di squadra, cosa mai semplice, soprattutto in corsa, quando ci si trova a dover stravolgere equilibri ormai rodati e consolidati" – guarda indietro il coach bianconero Marco Mori, per volgere poi lo sguardo avanti con il giusto mix tra consapevolezza ed ottimismo; determinazione ed umiltà – "Dopo esserci ritrovati dobbiamo confermarci; certo il calendario ci mette di fronte un test non semplice, ma d'altro canto è confrontandosi con queste formazioni che si ha la giusta percezione dei valori in gioco nel campionato e che si può crescere e migliorare. Noi in settimana, come avevo anticipato, non abbiamo pensato alla scorsa vittoria, ma alla prossima partita, per preparare al meglio questo impegno tanto difficile quanto cruciale".

Innegabile, infatti, che una vittoria dei bianconeri rilancerebbe in modo davvero perentorio le loro quotazioni, oltre ad andare ad accorciare la classifica, visto che la 19° giornata propone anche un altro scontro diretto, quello tra Domodossola e Follo.

"Con Alba sono sicuro che possiamo giocarcela" – ribadisce coach Mori – "Sul loro parquet abbiamo fatto un'ottima figura e perso di poco; nel nostro fortino possiamo ribaltare tutto".

Di fronte si troveranno due squadre piuttosto diverse rispetto a quelle che si sono affrontate in terra piemontese: agli innesti nel roster bianconero fanno da contraltare, infatti, alcuni cambi anche nel gruppo guidato da coach Jacomuzzi.

Alcuni dei protagonisti, poi, purtroppo, domani potrebbero non esserci. In casa bianconera, all'assenza di Santoni si affiancano due punti interrogativi: sono quelli su Edoardo Nesti, che in settimana non si è allenato a causa dell'influenza, ma che domani probabilmente ci sarà, anche se certo non al top, e soprattutto quello su Lorenzo Fazio alle prese con un versamento dopo un colpo rimediato nella scorsa partita e la cui presenza è davvero in forse.

Appuntamento domani, domenica 15 febbraio, al PalaSprint per la sfida alla capolista; palla a due alle ore 18.00. Fondamentale il supporto del pubblico, per giocare tutti insieme, ed insieme puntare in alto.

È GRATIS! Compila il form per ricevere via e-mail la nostra rassegna stampa.

Gazzetta della Spezia & Provincia non riceve finanziamenti pubblici, aiutaci a migliorare il nostro servizio con una piccola donazione. GRAZIE

Autore
Vota questo articolo
(0 Voti)

Ultimi da Spezia Basket Club Tarros

È stato uno dei volti storici della società bianconera. Leggi tutto
Spezia Basket Club Tarros
L'avventura sulla panchina bianconera è culminata con la riconquista della serie C Gold. Leggi tutto
Spezia Basket Club Tarros

Continua lettura nella stessa categoria:

Lascia un commento

Informiamo che in questo sito sono utilizzati "cookies di sessione" necessari per ottimizzare la navigazione, ma anche "cookies di analisi" per elaborare statistiche e "cookies di terze parti".Puoi avere maggiori dettagli e bloccare l’uso di tutti o solo di alcuni cookies, visionando l'informativa estesa. Se invece prosegui con la navigazione sul presente sito, è implicito che esprimi il consenso all’uso dei suddetti cookies. Leggi informativa