Sarzana a marzo è "Città e territorio" In evidenza

Città e territorio è il tema del mese di marzo del progetto sarzanese "La città che sarà".

Venerdì, 07 Marzo 2014 00:03
Un tema centrale, interessante, complesso e che, in vista della presentazione del PUC, verrà trattato con approfondimenti anche tecnici e per la prima volta esteso anche al mese di aprile, per avere tempo e modo di sviscerare i diversi argomenti. E questa mattina il tema del mese appena iniziato è stato presentato dal sindaco Alessio Cavarra, dall'assessore ai lavori pubblici Massimo Baudone e dall'assessore alla cultura Sara Accorsi durante la conferenza stampa nell'atrio del palazzo comunale dove sono stati appena sistemati i pannelli sulle proposte relative alla sistemazione del litorale di Marinella. Ecco il dettaglio de "La città che sarà" del mese di marzo. Sabato 8 marzo si continua con un omaggio all'arte e alle donne, con l'inaugurazione di "Sirenate, mostra collettiva al femminile", presso la Galleria d'Arte Vallardi di Sarzana, alle ore 18.00. La mostra, che prende spunto dall'omonimo libro del giornalista Marco Ferrari (Sirenate, Il Nuovo Melangolo, 2013), espone una serie di opere realizzate da sole artiste donne e visibili al pubblico fino al 23 Marzo. (Orario galleria 16.00-20.00 / Lunedì chiuso). In coincidenza con il primo giorno di Primavera, Venerdì 21 Marzo, prende avvio il progetto "PEDIBUS": il servizio organizzato di accompagnamento a scuola dei bambini che in questa prima fase coinvolge gli alunni della Scuola Primaria "Capoluogo". Ogni mattina gli alunni partiranno da Porta Parma e accompagnati da due genitori arriveranno a scuola dopo aver compiuto alcune tappe intermedie in modo sicuro, divertente e salutare. Venerdì l'appuntamento è all'arrivo a scuola, alle ore 8.10. Alberto Magnaghi è l'ospite d'eccezione de "La città che sarà", Giovedì 27 Marzo, ore 18.30, nella Sala Consiliare del Comune di Sarzana. Professore emerito di Pianificazione Territoriale dell'Università di Firenze, fondatore della "Scuola territorialista italiana" è uno dei massimi teorici del localismo consapevole. A Sarzana coinvolgerà i cittadini in una lectio magistralis dal titolo "Il manifesto della società dei territorialisti. I progetti di ricerca/azione", che vuole sensibilizzare sui temi della "coscienza di luogo" e della tutela del patrimonio comune. Venerdì 28 Marzo, ore 18.00, la Sala Consiliare del Comune di Sarzana ospita l'incontro pubblico con passaggio performativo previsto nell'ambito del progetto itinerante di ricerca teatrale ed interazione socio-culturale, organizzato dalle associazioni culturali "entrambe" e "Teatri del Vento", Institutet för Scenkonst e gli artisti del network internazionale X-Project. Patrocinato da Regione Liguria, Comune de La Spezia e Comune di Sarzana, il progetto si terrà tra il 17 marzo e il 6 aprile 2014 in Liguria, coinvolgendo i due comuni e il Teatro Akropolis di Genova. Il programma completo de "La città che sarà" e le informazioni sulle iniziative di Marzo sono disponibili sul sito e le pagine social Facebook e Twitter.

È GRATIS! Compila il form per ricevere via e-mail la nostra rassegna stampa.

Autore
Vota questo articolo
(0 Voti)
Comune di Sarzana

Palazzo Comunale
Piazza Matteotti, 1
19038 Sarzana(SP)
Tel. 01876141

E-mail: urp@comunesarzana.gov.it

 

www.sarzana.org

Ultimi da Comune di Sarzana

Ponzanelli ringrazia gli imprenditori Lambruschi e Garbini per il dono alla città Leggi tutto
Comune di Sarzana
Lunedì 16 dicembre al centro sociale, ore 21 Leggi tutto
Comune di Sarzana

Continua lettura nella stessa categoria:

Lascia un commento

Informiamo che in questo sito sono utilizzati "cookies di sessione" necessari per ottimizzare la navigazione, ma anche "cookies di analisi" per elaborare statistiche e "cookies di terze parti".Puoi avere maggiori dettagli e bloccare l’uso di tutti o solo di alcuni cookies, visionando l'informativa estesa. Se invece prosegui con la navigazione sul presente sito, è implicito che esprimi il consenso all’uso dei suddetti cookies. Leggi informativa