Inaco Bianchi è il nuovo presidente della Pubblica Assistenza della Spezia In evidenza

Il presidente Bianchi è chiamato ad affrontare sfide vecchie e nuove, senza dimenticare la recente battaglia sulla legge sui servizi funebri

Venerdì, 22 Ottobre 2021 12:47


Rinnovato anche il consiglio di amministrazione. Ecco i nuovi responsabili: Tiziano Battaglini alle onoranze funebri e per l'organizzazione degli eventi, Massimiliano Polledri alla sicurezza e al personale, Antonino Postorino è al Pronto soccorso e da Francesca Pasqualetti che seguirà i rapporti con i consulenti.

Inaco Bianchi è il nuovo presidente della Pubblica assistenza della Spezia, che succede all'avvocato Andrea Frau. Nato a Bonassola 69 anni è diventato socio della Pubblica assistenza della Spezia, giovanissimo ad appena 17 anni. Nel 1999 diventa diacono nella diocesi della Spezia, Sarzana e Brugnato. Attualmente ricopre anche il ruolo da vice presidente del gruppo volontariato della San Vincenzo.


Il presidente Bianchi è chiamato ad affrontare sfide vecchie e nuove, senza dimenticare la recente battaglia sulla legge sui servizi funebri che di fatto entro due anni circa vedrà l'ente cambiare nuovamente. In questo percorso non sarà solo, oltre al sostegno di tutta l'associazione, lo accompagnerà il rinnovato consiglio d'amministrazione composto dai nuovi responsabili Tiziano Battaglini alle onoranze funebri e per l'organizzazione degli eventi, Massimiliano Polledri alla sicurezza e al personale, Antonino Postorino è al Pronto Soccorso e da Francesca Pasqualetti che seguirà i rapporti con i consulenti.


"In veste di nuovo Presidente della Pubblica assistenza della Spezia ringrazio innanzitutto tutti i soci, circa 3000, che in qualsiasi forma stanno contribuendo alle varie attività dell’Ente, i dipendenti i volontari ed il nuovo Consiglio che mi ha voluto alla presidenza - spiega il presidente Bianchi -. In primo luogo il mio intento sarà quello di far crescere ancora quelli che sono i servizi alla Persona, che costituiscono i servizi Primari del ns. Ente e che ogni giorno portano conforto e sostegno alle famiglie che vivono momenti di disagio per vari motivi non ultima la pandemia di Covid 19".


"Sarà cura del nuovo consiglio - aggiunge - provvedere a mantenere in stato di efficienza il servizio di trasporto sanitario revisionando e rinnovando il parco automezzi e provvedendo alla puntuale formazione del personale volontario e dipendente per garantire servizi tempestivi adeguati e mirati a sopperire alle criticità collaborando fattivamente con il locale 118 che svolge un rilevante servizio".


"Tutto ciò è chiaramente possibile grazie al lavoro svolto dai volontari e dai dipendenti e, pertanto, sarà intenzione del consiglio e mia di provvedere a valorizzare e mantenere l’assetto attuale tramite una adeguata formazione e con le modalità previste a norma di legge -conclude il presidente -. In continuità con gli intenti già espressi dal consiglio uscente sarà un nostro obbiettivo, in collaborazione con le istituzioni, mantenere l’assetto strutturale ed organizzativo attuale dell’Ente".

È GRATIS! Compila il form per ricevere via e-mail la nostra rassegna stampa.

Gazzetta della Spezia & Provincia non riceve finanziamenti pubblici, aiutaci a migliorare il nostro servizio con una piccola donazione. GRAZIE

Autore
Vota questo articolo
(0 Voti)

Ultimi da Pubblica Assistenza

Tiziano Battaglini è il nuovo presidente, Paolo Brescia eletto vice presidente. Leggi tutto
Pubblica Assistenza
Il vice presidente della Pubblica Assistenza Tiziano Battaglini: "Non possiamo che essere grati per l'attenzione che ci viene mostrata". Leggi tutto
Pubblica Assistenza

Continua lettura nella stessa categoria:

Lascia un commento

Informiamo che in questo sito sono utilizzati "cookies di sessione" necessari per ottimizzare la navigazione, ma anche "cookies di analisi" per elaborare statistiche e "cookies di terze parti".Puoi avere maggiori dettagli e bloccare l’uso di tutti o solo di alcuni cookies, visionando l'informativa estesa. Se invece prosegui con la navigazione sul presente sito, è implicito che esprimi il consenso all’uso dei suddetti cookies. Leggi informativa