Ance La Spezia rilancia la rivista "Aedificando" con una nuova veste grafica

"Rinascita" è il titolo del primo numero del 2021. Il direttore Faconti: "Si tratta di uno strumento per far scrivere gli altri.

Venerdì, 23 Luglio 2021 18:46

Questa mattina presso la sede di Confindustria, il Presidente di Ance La Spezia, Alberto Bacigalupi e il Direttore Paolo Faconti, hanno presentato la nuova edizione della rivista trimestrale AEDIFICANDO. Il Presidente Bacigalupi, ricordando che AEdificando nasce nel 2007 su iniziativa dell’allora presidente Marco Ferramosca, evidenzia che la pubblicazione, pur rinnovata nella veste grafica, conferma appieno l’impianto editoriale ideato 15 anni orsono.

La pubblicazione di Ance non è una mera rivista di settore; i questi anni ha ospitato approfondimenti e scambi di opinioni di pubblici amministratori, politici, professionisti, imprenditori ed esponenti della cultura. Una rivista dunque rivolta all’edificatore inteso non solo come chi materialmente costruisce ma anche a chi ha la responsabilità collettiva della programmazione dello sviluppo sociale, economico e culturale del territorio.

Volendo confermare e rafforzare questo indirizzo, prosegue il Presidente Bacigalupi, abbiamo chiesto la collaborazione dell’Accademia Lunigianese di Scienze Giovanni Capellini e del Direttore della Rete Museale della Spezia Andrea Marmori, richiamando la scelta che fu fatta nell’intitolarla AEDIFICANDO; un nome latino, in cui riecheggia la classicità, la storia dell’arte, la cultura.

Dopo l’interruzione a causa della pandemia, abbiamo deciso di riprendere la pubblicazione sottoponendola ad un completo restyling dal punto di vista grafico, passando inoltre da 16 a 24 pagine, confermando la tiratura a 3.500 copie.

Il numero che presentiamo questa mattina ha come tema la rinascita. Rinascita che nell’era post- covid, inevitabilmente coinvolgerà la società italiana in tutte le sue componenti e declinazioni a partire dalle relazioni umane ed interpersonali.

A tal riguardo Bacigalupi rivolge un sentito ringraziamento al Ministro Andrea Orlando, ai sottosegretari Andrea Costa e Stefania Pucciarelli, agli onorevoli Manuela Gagliardi e Lorenzo Viviani e al Presidente della Regione Liguria Giovanni Toti, per aver accolto il nostro invito a fornire il loro contributo a questo numero.

Il presidente Bacigalupi ha sottolineato che gli imprenditori edili spezzini da anni sono consapevoli che l’impresa non deve essere considerata come un soggetto economico solamente proteso al raggiungimento del massimo profitto a tutti i costi. Il ruolo dell’imprenditore edile deve essere vissuto in modo nuovo, non più come costruttore di cose pensate, progettate e finanziate da altri, ma parte integrante del sistema in cui vive.

In una fase storica così importante per il Paese che comporterà cambiamenti materiali ed immateriale, che inevitabilmente coinvolgerà anche la provincia della Spezia, ANCE nel proprio ruolo di corpo intermedio della società vuole fornire il proprio contributo di idee, di esperienze e di conoscenze al fine di realizzare una città sempre più a misura d’uomo e dove l'elevata qualità della vita sia l’eredità più importante da lasciare ai propri figli ed alle generazioni future.

L'azione associativa promossa già da anni è finalizzata a rafforzare la consapevolezza nelle pubbliche amministrazioni, nelle forze politiche e sociali, che quello delle costruzioni non è un settore residuale cui ricorrere per iniettare liquidità nel sistema o per governare congiunture sfavorevoli o, ancora per fronteggiare emergenze occupazionali, ma ricopre un ruolo centrale nel sistema economico e sociale di un territorio.

Ruolo confermato con forza anche dagli aiuti Europei previsti nel PNRR predisposto dal Governo italiano. I costruttori edili di Confindustria tramite AEDIFICANDO vogliono sottolineare agli interlocutori istituzionali, alle realtà sociali e culturali della provincia, che l’atto del costruire deve essere percepito anche come contributo al miglioramento delle città e all’incremento della qualità della vita.

Alberto Bacigalupi, Presidente Ance La Spezia, Andrea Marmori, Museo Lia e progetti culturali Comune della Spezia, Enrica Maggiani, Accademia Lunigianese di Scienze Giovanni Capellini Onlus, Francesco Ferrari e Primo Ferrari, Impresa Effe Ingegneria e Costruzioni, Fabrizio Pepino, Autorivari Studio Associato – servizi editoriali e giornalistici, Fabio Rubero, Autorivari Studio Associato - servizi editoriali e giornalistici, Paolo Faconti, Direttore di ANCE LA SPEZIA e Direttore Responsabile di AEDIFICANDO;, Erika Zampini, Coordinatrice di ANCE LA SPEZIA.

È GRATIS! Compila il form per ricevere via e-mail la nostra rassegna stampa.

Gazzetta della Spezia & Provincia non riceve finanziamenti pubblici, aiutaci a migliorare il nostro servizio con una piccola donazione. GRAZIE

Autore
Vota questo articolo
(0 Voti)
...
Ance La Spezia

Via Don Minzoni, 2
19121 La Spezia (SP)

Tel. 0187 - 725206
Fax. 0187 - 21320

 

www.ance-laspezia.it/

Ultimi da Ance La Spezia

Il Presidente di Ance La Spezia Alberto Bacigaupi : “Il Superbonus 110% è uno strumento strategico per la crescita del settore edile. Leggi tutto
Ance La Spezia
Il presidente Bacigalupi: "Rappresenta una grande opportunità per l'intero settore edile che sconta oltre tredici anni di crisi ininterrotta". Leggi tutto
Ance La Spezia

Continua lettura nella stessa categoria:

Lascia un commento

Informiamo che in questo sito sono utilizzati "cookies di sessione" necessari per ottimizzare la navigazione, ma anche "cookies di analisi" per elaborare statistiche e "cookies di terze parti".Puoi avere maggiori dettagli e bloccare l’uso di tutti o solo di alcuni cookies, visionando l'informativa estesa. Se invece prosegui con la navigazione sul presente sito, è implicito che esprimi il consenso all’uso dei suddetti cookies. Leggi informativa