Nuove opere di manutenzione stradale sulle provinciali SP 19, SP 331 ed SP 21

Peracchini: "In tutta la provincia della Spezia vi sono cantieri aperti che lavorano a pieno regime, secondo il calendario previsto e su interventi puntuali".

Venerdì, 26 Marzo 2021 14:41

 

Procedono su più fronti, secondo un piano di intervento che copre sia le opere di manutenzione ordinaria che straordinaria, le attività di asfaltatura e riqualificazione del manto stradale programmate dalla Provincia della Spezia lungo tutta la rete viaria di competenza, attività che si sommano con gli altri piani di messa in sicurezza.

Negli ultimi giorni il servizio tecnico della Provincia ha attivato il “cantiere mobile” nella zona della Val di Magra, iniziando il piano di asfaltature lungo la Strada Provinciale SP19 nell’area Arcola. Specifici interventi riguarderanno le località Madonna degli Angeli e Monti.

Conclusa la fase in atto, si proseguirà con la regolare programmazione degli interventi secondo il crono programma sviluppato dai tecnici. Il cantiere verrà così trasferito sulla Strada Provinciale SP331 nella zona di Romito Magra, ripristinando alcuni tratti ammalorati di asfalto nella zona vicino al borgo.

Il tutto si svolgerà grazie all’impiego di un “cantiere mobile” che permette di operare senza arrivare alla chiusura delle strade e limitando al minimo i disagi o i vincoli alla viabilità.

In parallelo si sta sviluppando anche l’attività di messa in sicurezza delle grandi infrastrutture, in particolare sulla rete dei ponti. Infatti si è appena concluso un intervento generale di messa in sicurezza e manutenzione lungo la Strada Provinciale SP21 Sarzana-Marinella, questo secondo una programmazione a lungo termine. Nello specifico vi è stata la sostituzione delle ringhiere ammalorate lungo i ponti nella zona, dove, in alcuni tratti, erano completamente fatiscenti.

Il servizio di manutenzione delle strade ed il settore viabilità, area di riferimento delegata dal Presidente Pierluigi Peracchini alla neo Consigliera Rita Mazzi, ha la competenza su di un patrimonio di circa 550 Km di strade. Alla risoluzione di problematiche straordinarie si sommano i previsti programmi di manutenzione ordinaria. Nel primo caso il settore tecnico dell’Ente deve spesso gestire, con opere di somma urgenza, interventi di ripristino per garantire le condizioni di sicurezza e per evitare la chiusura delle strade Questo non ha però limitato il programma di opere manutentive in corso di esecuzione dal 2020 e che si protrarrà, su tutte le aree, anche nell’anno in corso.

“In queste settimane l’Amministrazione Provinciale sta garantendo importanti interventi sulla rete viaria in Val di Vara e nella zona delle Cinque Terre, dove il settore tecnico dell’Ente sta lavorando per portare a soluzione diverse criticità. Nello stesso momento stiamo intervenendo anche con una serie di nuovi cantieri nell’area della Val di Magra, sempre per opere di messa in sicurezza delle strade attraverso asfaltature e riqualificazioni dei tracciati _ spiega il Presidente Pierluigi Peracchini _ In tutta la provincia della Spezia vi sono cantieri aperti che lavorano a pieno regime, secondo il calendario previsto e su interventi puntuali. Nello stesso tempo procedono gli altri piani di messa in sicurezza delle opere maggiori, come i ponti e le gallerie.

Oggi il lavoro svolto è dovuto all’ottima attività di pianificazione iniziata nel 2020 che avrà continuità nei prossimi mesi, ma i programmi per il prossimo triennio sono già partiti e con essi anche i primi interventi in carico all’annualità 2021.

La programmazione di manutenzione straordinaria delle nostre strade è, del resto, organizzata per fare fronte alle molte istanze che ci arrivano dal territorio, cercando di ottimizzare al meglio le risorse con interventi coordinati e calendarizzati per razionalizzare al massimo l’impiego degli stanziamenti.

A fronte delle opere di cantiere c’è da evidenziare anche tutto il lavoro a monte che riguarda il reperimento dei fondi per finanziarle, il tutto in un momento in cui gli enti come il nostro soffrono oggettive difficoltà di bilancio.

Proprio in questi giorni i nostri uffici stanno stilando un programma di manutenzioni a lunga scadenza che interesserà l’intera rete stradale provinciale. Si tratta di oltre 550 chilometri di strade, con decine di opere infrastrutturali come ponti, cavalcavia e gallerie. Stiamo predisponendo anche un secondo programma di interventi per poter accedere al nuovo fondo ministeriale per la messa in sicurezza dei ponti. Si tratta di un piano triennale appena varato e cercheremo di accedere a tutte le risorse possibili, presentando progetti concrei e realizzabili. Da una prima stima, in attesa di avere dati certi, al territorio spezzino dovrebbero essere assegnati fondi per circa otto milioni di euro su tre anni.

Prosegue anche l’attività, in stretta collaborazione con la Regione Liguria, su opere strategiche come l’intervento alla Ripa, dove ieri abbiamo effettuato un sopralluogo con l’assessore Giacomo Giampedrone e la consigliera provinciale Rita Mazzi. In quel cantiere si sta lavorando contemporaneamente sul secondo ed il terzo lotto, con strada aperta e circolazione garantita. Si tratta un’opera fondamentale e molto presto ne vedremo il completamento. In parallelo gli uffici tecnici della Provincia hanno avviato, nei tempi previsti, le procedure di assegnazione dell’appalto per la progettazione e la realizzazione del nuovo ponte di Ceparana, con la variante stradale collegata. Anche qui ci sono già i fondi disponibili.

Intanto procediamo con i programmi già in corso, con le opere di asfaltatura che viaggiano in parallelo con il programma di messa in sicurezza, spesso portando a soluzione problematiche da anni irrisolte”.

È GRATIS! Compila il form per ricevere via e-mail la nostra rassegna stampa.

Gazzetta della Spezia & Provincia non riceve finanziamenti pubblici, aiutaci a migliorare il nostro servizio con una piccola donazione. GRAZIE

Autore
Vota questo articolo
(0 Voti)
...

Ultimi da Provincia della Spezia

Presidente della Provincia Peracchini: "Ulteriore passo avanti verso verso completo risanamento dell'ente". Leggi tutto
Provincia della Spezia
In accordo con le associazioni di categoria degli autotrasportatori è stato attivato un apposito canale telematico dove far pervenire le richieste di deroga. Leggi tutto
Provincia della Spezia

Continua lettura nella stessa categoria:

Lascia un commento

Informiamo che in questo sito sono utilizzati "cookies di sessione" necessari per ottimizzare la navigazione, ma anche "cookies di analisi" per elaborare statistiche e "cookies di terze parti".Puoi avere maggiori dettagli e bloccare l’uso di tutti o solo di alcuni cookies, visionando l'informativa estesa. Se invece prosegui con la navigazione sul presente sito, è implicito che esprimi il consenso all’uso dei suddetti cookies. Leggi informativa