Variante Aurelia, la CISL chiede il rispetto della clausola sociale

Sono 86 i lavoratori rimasti senza occupazione dopo lo stop del cantiere.

Martedì, 05 Gennaio 2021 17:08
Andrea Tafaria, segretario generale Filca Cisl della Liguria Andrea Tafaria, segretario generale Filca Cisl della Liguria Foto da FB Andrea Tafaria

 

“Chiederemo subito un incontro all’azienda che si è aggiudicata i lavori per la Variante Aurelia alla Spezia, ma anche alle istituzioni: deve essere rispettata la clausola sociale che era stata siglata per l’avvio dell’opera. Ci sono 86 persone, tra operai e impiegati, che erano alle dipendenze della Toto Costruzioni e oggi sono senza lavoro da quando il cantiere si era fermato. Ma non solo, in circa 10 anni il territorio spezzino ha perso oltre 1500 posti di lavoro nel settore edile: chiediamo che le competenze e le professionalità siano utilizzate per questa nuova partenza del cantiere”, spiega Andrea Tafaria, segretario generale Filca Cisl della Liguria.

“A livello nazionale è stato sottoscritto un accordo ben preciso con Anas per l’applicazione della clausola sociale e vogliamo che sia rispettata anche per l’Aurelia. Ogni opera che si sblocca è una notizia sicuramente positiva per la nostra regione e per il nostro settore che ha vissuto un periodo difficilissimo con l’emergenza sanitaria. Adesso stiamo registrando una timida ripresa grazie all’edilizia scolastica, il superbonus e gli interventi nelle autostrade ma se non si apriranno i cantieri delle opere in stand by non ci potrà essere mai una vera e significativa ripartenza", conclude Tafaria.

È GRATIS! Compila il form per ricevere via e-mail la nostra rassegna stampa.

Gazzetta della Spezia & Provincia non riceve finanziamenti pubblici, aiutaci a migliorare il nostro servizio con una piccola donazione. GRAZIE

Autore
Vota questo articolo
(0 Voti)
...
CISL

Via Paolo Emilio Taviani, 52
19125  La Spezia

Tel.  0187564918
Fax.  0187520115
E-mail:rf.laspezia@cisl.it

 

www.cafcisl.it/leggi_sedi.cfm?provincia=SP

Ultimi da CISL

"Per raccogliere in un ambiente Covid free pazienti post acuti e riabilitativi e ritorno di 120 operatori da Cassa Integrazione e Fis" Leggi tutto
CISL
Il 31 marzo il Consiglio Provinciale porterà in approvazione la "procedura dell'affidamento In-House ad Atc Esercizio Spa del Trasporto Pubblico Locale Spezzino". Leggi tutto
CISL

Continua lettura nella stessa categoria:

Lascia un commento

Informiamo che in questo sito sono utilizzati "cookies di sessione" necessari per ottimizzare la navigazione, ma anche "cookies di analisi" per elaborare statistiche e "cookies di terze parti".Puoi avere maggiori dettagli e bloccare l’uso di tutti o solo di alcuni cookies, visionando l'informativa estesa. Se invece prosegui con la navigazione sul presente sito, è implicito che esprimi il consenso all’uso dei suddetti cookies. Leggi informativa