La denuncia: "Gli educatori spezzini sono senza lavoro e senza stipendio" In evidenza

La Cgil lancia l'allarme: "Coinvolti un centinaio di lavoratori".

Venerdì, 25 Settembre 2020 13:00

"Gli educatori spezzini sono senza lavoro e senza stipendio. Una situazione che sul territorio coinvolge un centinaio di lavoratori".

Lo affermano in una nota la segreteria della FP Cgil e i delegati Cgil della cooperativa in Cammino, che continuano: "In tutte le scuole della provincia di ogni ordine e grado gli educatori si occupano di incrementare le autonomie personali e sociali degli alunni con disabilità e di integrarli con il gruppo, la classe. Un servizio che per legge è esternalizzato, affidato a soggetti come le cooperative. Il contratto degli educatori, assunti a tempo indeterminato in part time misto, prevede che gli stessi lavorino da settembre a giugno, durante il periodo di apertura delle scuole, senza retribuzione nei mesi estivi e senza ammortizzatori sociali".

Continua la nota: "Una situazione già precaria e difficile che la pandemia Covid-19 ha notevolmente aggravato. Dopo il lockdown ed i mesi estivi, adesso si sconta la nuova emergenza che ha costretto alla chiusura le scuole spezzine. Inoltre, in caso di assenza dell'alunno seguito dall'educatore, a parte per il primo giorno, l'educatore rimane a casa senza essere pagato. Immaginiamoci quindi casi di allievi che dovessero malauguratamente rimanere in quarantena".

Concludono Fp e delegati: "Siamo di fronte ad una vera e propria ingiustizia e a una emergenza sociale. Chiediamo agli enti preposti ed alla cooperativa di garantire la retribuzione agli educatori anche durante l'emergenza Covid e di attivare percorsi di stabilizzazione. Come sindacato ci impegneremo a tutti i livelli per modificare e migliorare un contratto che discrimina una intera categoria di lavoratori molto qualificati e che svolgono il loro lavoro con abnegazione assoluta."

È GRATIS! Compila il form per ricevere via e-mail la nostra rassegna stampa.

Gazzetta della Spezia & Provincia non riceve finanziamenti pubblici, aiutaci a migliorare il nostro servizio con una piccola donazione. GRAZIE

Autore
Vota questo articolo
(0 Voti)
CGIL

Via Bologna, 9

Tel.: +39 0187547111
Fax: +39 0187516799

www.cgillaspezia.it/

Ultimi da CGIL

Cgil, Cisl e Uil parlano di "situazione critica" e chiedono l'intervento immediato di Asl e Comune. Leggi tutto
CGIL
Gli auguri di buon lavoro della CGIL. Leggi tutto
CGIL

Continua lettura nella stessa categoria:

Lascia un commento

Informiamo che in questo sito sono utilizzati "cookies di sessione" necessari per ottimizzare la navigazione, ma anche "cookies di analisi" per elaborare statistiche e "cookies di terze parti".Puoi avere maggiori dettagli e bloccare l’uso di tutti o solo di alcuni cookies, visionando l'informativa estesa. Se invece prosegui con la navigazione sul presente sito, è implicito che esprimi il consenso all’uso dei suddetti cookies. Leggi informativa