Da domani stop a biciclette e pedoni in queste aree della città In evidenza

Lo ha deciso il sindaco con un'ordinanza urgente.

Giovedì, 19 Marzo 2020 18:33

Il Sindaco Pierluigi Peracchini ha firmato questo pomeriggio una nuova ordinanza con la quale dispone dalle ore 00.00 del 20 marzo 2020 e fino alle ore 24.00 del 3 aprile 2020 il divieto di percorrenza o stazionamento a pedoni e a velocipiedi (eccetto motivate e comprovate esigenze lavorative) nelle seguenti aree:

- Intera area Giardini Storici, ad eccezione dei tratti stradali di via Diaz, via Micca, via Campanella e viale Mazzini tratto compreso tra via Micca e via Ceccardi;

- Pista ciclabile Rebocco – Fabiano Basso, nel tratto compreso fra via Monfalcone e via Delle Cave

- Aree portuali aperte al pubblico in particolare le aree denominate passeggiata Morin, Ponte "Thaon Di Revel", Molo Italia e percorsi ad esse adducenti

Tutto ciò fatto salvo ulteriori e più specifiche comunicazioni da parte degli organi competenti.

Il mancato rispetto della presente ordinanza comporta l'applicazione delle sanzioni di cui all'art. 7 bis della L. 267/2000 nonché segnalazione d'Autorità giudiziaria ai sensi dell'art. 650 del Codice Penale.

"Un'inevitabile inasprimento delle precedenti ordinanze a causa del mancato rispetto delle prescrizioni finalizzate alla tutela della salute pubblica – dichiara il Sindaco Pierluigi Peracchini – invito nuovamente tutti i cittadini a rimanere a casa e non uscire se non per comprovati motivi di salute, per andare al lavoro o a fare la spesa. Dobbiamo tutti avere maggiore cura di noi stessi e degli altri, e soprattutto un maggiore rispetto e senso di responsabilità verso tutti i medici, tutto il personale sanitario che sta in prima linea ogni giorno e ogni notte per salvare letteralmente la vita alle persone affette da coronavirus e evitare quanto più possibile ulteriori contagi. L'ordinanza è anche finalizzata a avere maggiore controllo e presidio sul territorio, ed evitare assembramenti che, purtroppo, ancora oggi sussistono sul nostro territorio. Sono giornate difficilissime, con bollettini che ancora ci indicano che il peggio non è alle nostre spalle: dobbiamo fare tutti uno sforzo e un sacrificio in più perché soltanto così sarà possibile ritornare quanto prima alla normalità".

È GRATIS! Compila il form per ricevere via e-mail la nostra rassegna stampa.

 Gazzetta della Spezia & Provincia non riceve finanziamenti pubblici, aiutaci a migliorare il nostro servizio con una piccola donazione. GRAZIE

Autore
Vota questo articolo
(1 Voto)
Comune della Spezia

Piazza Europa, 1
19100 La Spezia

Tel. 0187 727 456 / 0187 727 457 / 0187 727 459
Fax 0187 727 458

www.comune.laspezia.it/

Ultimi da Comune della Spezia

Continua lettura nella stessa categoria:

Lascia un commento

Informiamo che in questo sito sono utilizzati "cookies di sessione" necessari per ottimizzare la navigazione, ma anche "cookies di analisi" per elaborare statistiche e "cookies di terze parti".Puoi avere maggiori dettagli e bloccare l’uso di tutti o solo di alcuni cookies, visionando l'informativa estesa. Se invece prosegui con la navigazione sul presente sito, è implicito che esprimi il consenso all’uso dei suddetti cookies. Leggi informativa