Stampa questa pagina

"Garantire la sicurezza agli addetti ai servizi di vigilanza dell'Arsenale" In evidenza

La lettera congiunta dei sindacati sugli addetti ai servizi di vigilanza che lavorano presso i varchi della base navale.

Martedì, 17 Marzo 2020 20:40

FP Cgil, Cisl Fp e Uil Pa hanno inviato una lettera al Comandante Marittimo Nord, Ammiraglio Giorgio Lazio, al Prefetto della Spezia, Dottor Antonio Lucio Garuffi e al Procuratore capo della Repubblica della Spezia, Dottor Antonio Patrono, per segnalare che gli addetti al servizio di A.S.V. (Addetti ai Servizi di Vigilanza) operanti presso i varchi della Base Navale, lamentano il mancato rispetto delle norme previste dalla Direttiva n° 2/2020 emanata da Ministero della Funzione Pubblica, nella quale sono indicati i DPI da adottare per il contenimento del contagio da covid-19.

"Le due circolari emesse dal Comando Marittimo Nord, nelle parti in cui viene raccomandato di mantenere le distanze di sicurezza - scrivono i Sindacati - non possono però essere applicate nel lavoro quotidiano. Le dimensioni minime dei corpi di guardia non consentono di stare al metro di distanza previsto; così come le operazioni di controllo dei documenti del personale in entrata, che spesso vanno eseguite da distanza ravvicinata".

"Per questi motivi, dopo svariate richieste avanzate per la fornitura di mascherine adeguate, registrando che a tutt'oggi questi DPI non sono stati forniti ai lavoratori, così come non è prevista ad oggi un'adeguata sanificazione dei locali nei cambi turno dei posti di guardia, diffidiamo il Comando dal continuare a non applicare al personale A.S.V. la norme contenute nella Direttiva".

Concludono i Sindacati: "Ricordiamo che il Comando dell'Ente, rappresentante la parte datoriale, ha la responsabilità della tutela della salute del personale ed è pertanto direttamente responsabile di eventuali danni ad essa arrecati dall'applicazione di disposizioni non rispondenti alle norme emanate, tra le altre, quelle per il contenimento del contagio da covid-19".

È GRATIS! Compila il form per ricevere via e-mail la nostra rassegna stampa.

Gazzetta della Spezia & Provincia non riceve finanziamenti pubblici, aiutaci a migliorare il nostro servizio con una piccola donazione. GRAZIE

Autore
Vota questo articolo
(0 Voti)
CGIL

Via Bologna, 9

Tel.: +39 0187547111
Fax: +39 0187516799

www.cgillaspezia.it/

Ultimi da CGIL

"L'emergenza COVID 19 non è finita e le Forze dell'Ordine sono ogni giorno sul territorio" Leggi tutto
CGIL
Per il 2020 l'impatto dovuto all'emergenza Covid 19 avrà un impatto moderato. Leggi tutto
CGIL

Informiamo che in questo sito sono utilizzati "cookies di sessione" necessari per ottimizzare la navigazione, ma anche "cookies di analisi" per elaborare statistiche e "cookies di terze parti".Puoi avere maggiori dettagli e bloccare l’uso di tutti o solo di alcuni cookies, visionando l'informativa estesa. Se invece prosegui con la navigazione sul presente sito, è implicito che esprimi il consenso all’uso dei suddetti cookies. Leggi informativa