"Miglioriamo la movida", l'incontro in Prefettura con gli esercenti del centro In evidenza

Il commento del Prefetto Antonio Lucio Garufi.

Martedì, 11 Febbraio 2020 20:15

«Ho colto ottimi segnali di disponibilità a proficue collaborazioni tese a favorire una sempre maggiore vivibilità e fruibilità del centro cittadino».

Questo il commento del Prefetto Antonio Garufi al termine di un affollato incontro presieduto ieri al Palazzo del Governo cui hanno partecipato gli Assessori comunali Lorenzo Brogi e Gianmarco Medusei, i vertici delle Forze di Polizia territoriali, i rappresentanti di Confcommercio, Confesercenti, Confartigianato, CNA ed alcuni gestori degli esercizi commerciali cittadini.

L’appuntamento prendeva infatti spunto da diverse situazioni deteriori verificatesi in centro durante la movida dei fine settimana e dell’estate.

«La vivacità dei locali e dei luoghi di aggregazione, soprattutto giovanile, della nostra città - ha commentato Garufi - è sempre più apprezzata dagli spezzini e dai numerosi turisti. Ci siamo trovati a confrontarci su come scoraggiare, tutti insieme, coloro che vogliono divertirsi nel modo sbagliato e limitare le occasioni di comportamenti fuori dalle regole. Questo primo incontro è servito per una condivisione delle principali criticità e per tracciare le linee e gli ambiti di azione, nella prospettiva di modulare le opportunità di svago al rispetto dei diritti, compreso quello al riposo».

È GRATIS! Compila il form per ricevere via e-mail la nostra rassegna stampa.

 Gazzetta della Spezia & Provincia non riceve finanziamenti pubblici, aiutaci a migliorare il nostro servizio con una piccola donazione. GRAZIE

Autore
Vota questo articolo
(0 Voti)

Ultimi da Prefettura della Spezia

Continua lettura nella stessa categoria:

Lascia un commento

Informiamo che in questo sito sono utilizzati "cookies di sessione" necessari per ottimizzare la navigazione, ma anche "cookies di analisi" per elaborare statistiche e "cookies di terze parti".Puoi avere maggiori dettagli e bloccare l’uso di tutti o solo di alcuni cookies, visionando l'informativa estesa. Se invece prosegui con la navigazione sul presente sito, è implicito che esprimi il consenso all’uso dei suddetti cookies. Leggi informativa