Presepi: primo premio alla parrocchia di Porto Venere In evidenza

Primo su oltre 100 competitori.

Domenica, 26 Gennaio 2020 16:29
Presepi: primo premio alla parrocchia di Porto Venere Fotografia di Silvia Turano dalla pagina Facebook della "Parrocchia Porto Venere"

E’ una rappresentazione della Natività affacciata sul mare, nei luoghi di san Venerio e della Madonna Bianca, quella che ha ottenuto il primo premio assoluto nella classifica annuale del concorso che l’ufficio di Arte sacra della diocesi indice a Natale per individuare il più bel presepe.

Il premio è andato infatti al grande presepe realizzato dalla parrocchia di Porto Venere, guidata da don Maurizio Comparoni, presepe che ha prevalso sugli oltre cento “competitori”.

Anche quest’anno, infatti, la rassegna diocesano ha superato, sia pure di poche unità, il numero dei cento partecipanti, a conferma di quanto ancora sia diffusa e curata l’antica devozione che si fa risalire a Francesco di Assisi.

La commissione giudicatrice, che li ha visitati tutti nelle settimane scorse, ha quindi avuto un compito davvero non facile nella selezione dei migliori. La motivazione del primo premio, consegnato dal vescovo martedì scorso durante l’incontro di premiazione curato dal responsabile dell’ufficio diocesano monsignor Paolo Cabano, è molto chiara: «Il presepe, di grandi dimensioni, ambienta la scena della Natività nel suggestivo scenario di Porto Venere, ricostruito con grande cura per ogni particolare ed arricchito da straordinari effetti di luci e ombre che trasmettono una atmosfera meditativa, invitando a percepire l’incarnazione del Figlio di Dio entro una storia e una comunità chiamata a recuperare i valori profondi del Natale».

In pratica, un grande presepe affacciato sul mare, con l’antico castello genovese sullo sfondo e il cielo illuminato di stelle. Vediamo ora gli altri riconoscimenti, assegnati anche quest’anno grazie alla collaborazione della società “Dante Alighieri”. Cominciamo dalla categoria delle famiglie, quella che forse più di altre testimonia l’intimità e la bellezza dell’”accoglienza” del Bambino Gesù rappresentata dal Natale.

Il primo premio è andato alla famiglia di Elia Tincani di Lerici, seguita nell’ordine da quelle di Luigi Federici di Castelnuovo Magra e di Federico Bagnale della Spezia. Il premio speciale per la categoria famiglie è andato a quella di Massimo Lastrucci, di Vernazza, nelle Cinque Terre. Veniamo ora alle parrocchie.

A parte il premio premio assoluto andato come detto a Porto Venere, hanno vinto i primi tre premi, nell’ordine, le parrocchie di San Bartolomeo apostolo di Ponzano Basso, di San Michele Arcangelo di Ponzano al monte e della cattedrale di Cristo Re alla Spezia.

Il premio speciale è andato alla parrocchia di San Venerio paese. Per quanto riguarda i presepi realizzati nelle scuole, sono stati premiati, sempre nell’ordine, quelli della scuola primaria di Deiva Marina, della scuola primaria “Garibaldi” della Spezia e della scuola primaria di Palvotrisia e Canale a Castelnuovo Basso.

Il premio speciale “coppa Dante Alighieri” è andato alla scuola primaria di Riomaggiore. Numerosi anche i presepi partecipanti per quanto riguarda la categoria degli enti e delle associazioni. Il primo premio è andato all’originale presepe del “gruppo ricamatrici” di Santo Stefano Magra, cucito con grandi pezzi di stoffa ricamati.

Lo hanno seguito, nell’ordine, i presepi della Pro Loco delle Grazie, nel comune di Porto Venere, e dell’associazione “Amici del presepe” di Riomaggiore, mentre un premio speciale è andato allestito nel palazzo dell’Ammiragliato di via Chiodo alla Spezia, presepe anch’esso ambientato, come il vincitore del primo premio assoluto, nello scenario ambientale di Porto Venere, in particolare con una ricostruzione del promontorio e della chiesa di San Pietro. Il vescovo Luigi Ernesto Palletti, nel consegnare i premi, si è complimentato con tutti i partecipanti, sottolineando ancora una volta l’importanza anche educativa di questa iniziativa.

È GRATIS! Compila il form per ricevere via e-mail la nostra rassegna stampa.

 Gazzetta della Spezia & Provincia non riceve finanziamenti pubblici, aiutaci a migliorare il nostro servizio con una piccola donazione. GRAZIE

Autore
Vota questo articolo
(0 Voti)

Ultimi da Diocesi

"Un dovere di fratellanza e di umanità durante questo periodo così difficile" Leggi tutto
Diocesi

La Messa crismale in Cristo Re

Domenica, 24 Maggio 2020 09:53 comunicati-religiosi
La vita diocesana riprende lentamente il suo cammino Leggi tutto
Diocesi

Continua lettura nella stessa categoria:

Lascia un commento

Informiamo che in questo sito sono utilizzati "cookies di sessione" necessari per ottimizzare la navigazione, ma anche "cookies di analisi" per elaborare statistiche e "cookies di terze parti".Puoi avere maggiori dettagli e bloccare l’uso di tutti o solo di alcuni cookies, visionando l'informativa estesa. Se invece prosegui con la navigazione sul presente sito, è implicito che esprimi il consenso all’uso dei suddetti cookies. Leggi informativa