Crédit Agricole Vita, una nuova offerta assicurativa per il Private Banking In evidenza

Crédit Agricole Vita e Crédit Agricole Italia annunciano il lancio sul mercato della nuova piattaforma assicurativa per il Private Banking

Martedì, 12 Novembre 2019 14:41

Crédit Agricole Vita S.p.A., compagnia di assicurazione attiva nei rami vita, in partnership con Crédit Agricole Italia, lancia sul mercato una nuova offerta assicurativa per il Private Banking. “Private Dynamic Strategy” e “Dynamic Strategy HNWI” sono le due nuove polizze vita multiramo dedicate, rispettivamente, alla clientela “Private” e “High Net Worth Individual”: una decisa innovazione in ambito assicurativo, volta a mettere a disposizione dei clienti una “piattaforma assicurativa” per la gestione del risparmio, che affianca all’investimento una serie di servizi ad alto valore aggiunto.

Infatti, le due polizze si propongono di rispondere alle diverse aree di bisogno ed esigenze tipiche dei due segmenti di clientela: il bisogno di diversificazione dei rischi, grazie ad un universo investibile ampio ed in grado di coprire al meglio le diverse asset class disponibili; quello di protezione finanziaria, grazie all’introduzione del nuovo fondo esterno protetto di Amundi, asset manager del Gruppo Crédit Agricole; la possibilità di attivare gratuitamente un piano di decumulo finanziario, con il quale il cliente può beneficiare di entrate di denaro costanti a sostegno dei suoi progetti; ed infine, esigenze di pianificazione successoria, grazie ai vantaggi fiscali tipici delle polizze assicurative.
Entrambi i prodotti consentono al cliente di beneficiare, per la parte di premio investita nella Gestione Separata, della garanzia sul capitale investito, nonché di cogliere le opportunità offerte dai mercati per la parte di premio che può essere investita in oltre 150 fondi comuni di investimento ed ETF (Unit Linked), selezionati tra i migliori sul mercato[1].

“Con la nuova offerta assicurativa dedicata al Private Banking vogliamo offrire ai nostri clienti degli strumenti ideali non solo per la protezione, ma anche per la valorizzazione e la gestione nel tempo del proprio patrimonio” - afferma l’AD di Crédit Agricole Vita, Marco Di Guida.
La polizza Private Dynamic Strategy, in particolare, offre la possibilità di scegliere tra due percorsi di investimento: il “percorso libero”, che coniuga autonomia e flessibilità d’investimento, nell’ambito del quale il cliente può decidere di investire nella Gestione Separata “Crédit Agricole Vita Più” e in un massimo di 20 Fondi Esterni tra quelli previsti dal prodotto; e il “percorso guidato” che combina, alla quota di capitale nella Gestione Separata, anche una quota di capitale investibile in una delle cinque linee di investimento predefinite: dinamica, flessibile, bilanciata, moderata e protetta. Il “percorso guidato”, inoltre, permette al cliente un ingresso graduale nei mercati finanziari, grazie ad un meccanismo di “switch-down” che lo accompagna nel raggiungimento dell’asset mix in linea con i propri obiettivi di rischio/rendimento.

Diversi, quindi, sono i vantaggi offerti da questi due prodotti in ottica di centralità del cliente nella gestione finanziaria del proprio patrimonio, con l’aggiunta, vista la loro connotazione assicurativa, di tutti quelli tipici di una Polizza Vita, come evidenzia l’AD, Marco Di Guida:
“Il nostro cliente potrà beneficiare di un supporto di consulenza estremamente qualificato nella gestione del proprio investimento, grazie al quale sarà accompagnato all’interno di percorsi predefiniti, che prevedono meccanismi finanziari automatici, oppure percorsi “liberi”, in coerenza con la propria propensione al rischio e con gli obiettivi di rendimento desiderati. Gli ulteriori plus sono costituiti dalla natura assicurativa dei prodotti, e quindi l’esenzione totale dalle imposte di successione, nonché la possibilità di designare dei beneficiari in caso di decesso, modificabili durante la vita del contratto, al fine di pianificare per tempo le proprie disposizioni patrimoniali.”

”La stretta collaborazione e sinergia con le società del Gruppo Crédit Agricole in Italia ci permette di studiare soluzioni sempre più focalizzate sulle esigenze emergenti della clientela – spiega Roberto Ghisellini, Vice Direttore Generale di Crédit Agricole Italia. Flessibilità e personalizzazione sono da sempre i punti cardine del modello di servizio del Private Banking del Gruppo e questa nuova proposta assicurativa, alla luce della possibilità di scelta dei percorsi di investimento, consente una gestione attiva che permette di proteggere i portafogli dalla volatilità dei mercati. Ciò a dimostrazione del continuo investimento del Gruppo in strategie innovative, con piattaforme evolute di servizi bancari ed extrabancari, con l’obiettivo di accompagnare il cliente nelle scelte d’investimento più adeguate per proteggere e valorizzare il patrimonio”.

È GRATIS! Compila il form per ricevere via e-mail la nostra rassegna stampa.

Autore
Vota questo articolo
(0 Voti)
Crédit Agricole

Via Baldassarre Biassa, 77
19121 La Spezia

Tel.:   +39 0187 773111
Fax:  +39 0187 773328

www.carispezia.it

Ultimi da Crédit Agricole

Il presidente è Andrea Corradino, avvocato ed ex presidente di Crédit Agricole Carispezia. Leggi tutto
Crédit Agricole
Indosuez Wealth Management e il Private Banking di Crédit Agricole Italia rappresentano l’offerta completa per la clientela Private del Gruppo Crédit Agricole in Italia, per oltre 23 miliardi di masse… Leggi tutto
Crédit Agricole

Continua lettura nella stessa categoria:

Lascia un commento

Informiamo che in questo sito sono utilizzati "cookies di sessione" necessari per ottimizzare la navigazione, ma anche "cookies di analisi" per elaborare statistiche e "cookies di terze parti".Puoi avere maggiori dettagli e bloccare l’uso di tutti o solo di alcuni cookies, visionando l'informativa estesa. Se invece prosegui con la navigazione sul presente sito, è implicito che esprimi il consenso all’uso dei suddetti cookies. Leggi informativa