Sciopero nel porto della Spezia per l'allerta rossa In evidenza

Filt Cgil, Fit Cisl e Uiltrasporti hanno dichiarato lo sciopero unitario nel porto della Spezia, viste le condizioni meteo odierne.

Domenica, 03 Novembre 2019 16:09

L'allerta rossa, infatti, non consente di svolgere le operazioni garantendo la sicurezza sul lavoro.

I sindacati denunciano anche il ritardo della costituzione del Comitato di Igiene e Sicurezza, sollecitato in data 21 ottobre anche alle Presidenza dell'autorità di Sistema.

Lo sciopero, che prevede la sospensione delle attività portuali, si protrarrà sino all'inizio del primo turno del 4 novembre.

Filt Cgil, Fit Cisl e Uiltrasporti: "In questo periodo, l'anno scorso, sul porto si è abbattuta una burrasca le cui immagini sono ancora vive nella memoria di tutti noi. All'epoca si sfiorò la tragedia e soltanto dopo un duro confronto con le aziende riuscimmo ad ottenere la sospensione dei lavori." 

"Da allora chiediamo un confronto per definire un protocollo per gestire le condizioni meteo avverse. Abbiamo avuto un anno di tempo, ma ancora oggi, nel pieno della stagione che storicamente ha visto gli eventi meteo più estremi abbattersi sulla provincia, non esiste una procedura condivisa che preveda la sospensione delle attività portuali in condizioni di particolare gravità."

È GRATIS! Compila il form per ricevere via e-mail la nostra rassegna stampa.

Gazzetta della Spezia & Provincia non riceve finanziamenti pubblici, aiutaci a migliorare il nostro servizio con una piccola donazione. GRAZIE

Autore
Vota questo articolo
(0 Voti)
CGIL

Via Bologna, 9

Tel.: +39 0187547111
Fax: +39 0187516799

www.cgillaspezia.it/

Ultimi da CGIL

La Cgil lancia l'allarme: "Coinvolti un centinaio di lavoratori". Leggi tutto
CGIL
La Cgil chiede con urgenza un incontro con il presidente Giovanni Toti. Leggi tutto
CGIL

Continua lettura nella stessa categoria:

Lascia un commento

Informiamo che in questo sito sono utilizzati "cookies di sessione" necessari per ottimizzare la navigazione, ma anche "cookies di analisi" per elaborare statistiche e "cookies di terze parti".Puoi avere maggiori dettagli e bloccare l’uso di tutti o solo di alcuni cookies, visionando l'informativa estesa. Se invece prosegui con la navigazione sul presente sito, è implicito che esprimi il consenso all’uso dei suddetti cookies. Leggi informativa