Addio al porta a porta nei quartieri Colli, Umbertino e Ospedale: si utilizzano solo isole zonali In evidenza

Il cambiamento scatterà dal 12 agosto.

Sabato, 10 Agosto 2019 16:42

Nelle zone dei quartieri Colli, Umbertino e Ospedale entreranno in funzione le isole zonali ad accesso controllato.

Dal 12 agosto in questi tre quartieri cesserà di funzionare l'attuale servizio di raccolta porta a porta e verranno utilizzate in modo esclusivo le isole zonali.

Per utilizzarle sarà necessaria La Spezia Eco Card: per richiedere un duplicato o in caso di smarrimento ci si può rivolgere a Spezia Risorse, via Pascoli 64, o presso lo sportello dedicato presente nel salone Anagrafe al piano terra di Palazzo Civico.

"Dopo un anno, miglioriamo ancora il sistema di raccolta differenziata in alcune zone dei Colli, dell'Umbertino, dell'Ospedale grazie a una politica del fare – dichiara il Sindaco Pierluigi Peracchini – Quando ci siamo insediati avevamo una grande sfida all'orizzonte perché giustamente i cittadini chiedevano una maggiore pulizia e un maggiore decoro. Oggi possiamo dire che quella sfida la stiamo vincendo. Se in un anno e mezzo con il nuovo sistema abbiamo raggiunto il 75,8% di raccolta differenziata dobbiamo ringraziare i cittadini e il loro impegno, senza dimenticare l'Assessore Casati e Acam Ambiente. Siamo il capoluogo di provincia più virtuoso della Liguria, e con l'impegno di tutti abbiamo ridotto la TARI fino al 14%: un doppio risultato, per l'ambiente e per l'economia cittadina"

"Un sistema sempre più efficiente e flessibile al servizio del cittadini, non è uno slogan è quello che sta accadendo davvero alla Spezia – dichiara l'Assessore Kristopher Casati – Abbiamo ridefinito i confini della zona 1 del centro storico della nostra città, servita esclusivamente dalle isole zonali, inglobando le aree più prossime. È stato fondamentale garantire ai cittadini una fase sperimentale per abituarli a questa novità. Già della prima settimana a inizio luglio dove i cittadini avevano a disposizione entrambi i servizi, abbiamo rilevato una immediata preferenza alle isole zonali rispetto al sistema di raccolta domiciliare porta a porta. Dal 12 agosto, niente più mastelli e calendario per oltre 7000 utenze ma solo Spezia EcoCard per conferire, senza limiti di giorni e orari, i lori rifiuti nelle 34 isole zonali".

"È stata una sfida riuscita, supportando i cittadini in ogni step; spiegando e comunicando con punti informativi, i giornali, i social e contando anche sul sistema Alert System che sta avviando ogni singolo utente delle tre zone interessate – continua l'Assessore – Quando ci siamo insediati, la percentuale della differenziata era al 62,6%. In un anno e mezzo abbiamo rivoluzionato il sistema di raccolta, posizionando gradualmente le isole zonali e attivando a settembre 2018 la tariffa puntuale che ha portato in casa degli spezzini una riduzione massima della TARI del 14%. Non solo, siamo riusciti a garantire un servizio flessibile, equo e a misura di cittadino. Oggi, la percentuale di raccolta è balzata al dato record del 75,8% e lottiamo quotidianamente contro gli abbandoni, in sinergia con la Polizia Locale e gli Agenti Ambientali di Acam Ambiente. Se pensiamo al punto da cui siamo partiti, seppur consapevoli del lavoro che ancora ci aspetta, come Amministrazione, diretta verso un cammino di modernizzazione che va verso un sempre maggiore rispetto dell'ambiente e del nostro abitare, non possiamo che ritenerci soddisfatti dei traguardi raggiunti insieme ai cittadini".

Autore
Vota questo articolo
(0 Voti)
Comune della Spezia

Piazza Europa, 1
19100 La Spezia

Tel. 0187 727 456 / 0187 727 457 / 0187 727 459
Fax 0187 727 458

www.comune.laspezia.it/

Ultimi da Comune della Spezia

Con la conferenza dal titolo “Il Parco Archeologico di Medinet Madi nel Fayum” Leggi tutto
Comune della Spezia
In questi tre quartieri non è più attivo il servizio di raccolta porta-a-porta Leggi tutto
Comune della Spezia

Continua lettura nella stessa categoria:

Lascia un commento

Informiamo che in questo sito sono utilizzati "cookies di sessione" necessari per ottimizzare la navigazione, ma anche "cookies di analisi" per elaborare statistiche e "cookies di terze parti".Puoi avere maggiori dettagli e bloccare l’uso di tutti o solo di alcuni cookies, visionando l'informativa estesa. Se invece prosegui con la navigazione sul presente sito, è implicito che esprimi il consenso all’uso dei suddetti cookies. Leggi informativa