Notizie dalla Diocesi In evidenza

Feste estive e celebrazioni in onore di San Giacomo 

Domenica, 21 Luglio 2019 09:06

Una festa con mille persone al campus estivo del Canaletto
Venerdì pomeriggio, alla Spezia, il campus estivo dell’oratorio del Canaletto si è concluso con una grande festa all’insegna del divertimento, con un menù offerto da Fabio e Luisa del Mc Donald’s di Spezia, Massa e Sarzana per ben mille presenti. Per quattro settimane bambini e ragazzi, dall’ultimo anno di asilo sino alla prima media, si sono svagati tra gite settimanali, laboratori e tanto altro ... Il tema, “Bella storia”, nasceva da un'idea del parroco don Luigi Vegini: i ragazzi erano divisi in squadre, legate nel riferimento ai vari popoli originati dall'episodio biblico della Torre di Babele, diversi ma tutti derivanti da un unico punto d’inizio. Proprio da lì può iniziare una nuova storia, capace di vedere nelle differenze una ricchezza e non uno svantaggio. Dal 3 al 7 luglio, poi, don Luigi ha voluto stupire tutti ospitando nel campo da calcio un enorme gonfiabile che ricordava i "giochi senza frontiere", da attraversare con svariate prove. Anche l’oratorio salesiano di via Roma e quello di Rebocco sono stati accolti al Canaletto per passare un pomeriggio insieme. Ora l’ultima settimana di agosto e la prima di settembre ci sarà un nuovo capitolo di questa "bella storia". (Alessia Vona)

L’attività del centro estivo di Cassego
Inizia lunedì al centro “San Pio X” di Cassego, casa estiva della diocesi, il “campo” per ragazzi e ragazze delle scuole medie inferiori. I partecipanti, diverse decine provenienti da molte parrocchie, si fermeranno al “San Pio X” sino a domenica prossima. Mercoledì sarà a Cassego il vescovo Luigi Ernesto Palletti che, nel pomeriggio, presiederà la Liturgia penitenziale e la celebrazione della Messa al campo. Dal 5 all’11 agosto avrà luogo invece il “campo” per le superiori.

Premio ai bimbi dell’Asilo Spina
I bambini dell’asilo infantile “Cardinale Spina” di Sarzana – impegnati adesso sino a venerdì prossimo nel consueto “campus” estivo – hanno ricevuto il secondo premio regionale sul tema “L’acqua siamo noi” per un elaborato sul mare e sull’importanza di difenderlo, preparato dalla classe “mele gialle”. Il concorso era stato bandito da Coop Liguria. Il premio è stato consegnato al “Centro Luna” di Sarzana, presenti i bambini premiati, le insegnanti e la presidente delegata dell’asilo Giusi Rossi (presidente perpetuo della Fondazione, come è noto, è il vescovo diocesano). Felicitazioni ai piccoli e bravi vincitori ...

Celebrazioni di Cresima
Il vescovo diocesano Luigi Ernesto Palletti stamani alle 11.15 celebra Messa e conferisce le Cresime nella parrocchia di Madrignano, in occasione della festa patronale di Santa Margherita. Domani, alle 18, farà lo stesso a Castelnuovo Magra, nella festa patronale di Santa Maria Maddalena, e domenica prossima alle 17.30 ad Ortonovo, nella vigilia della festa dell’Apparizione al santuario del Mirteto.

Una Messa per Silvia
Nei giorni scorsi è scomparsa, dopo lunga malattia, Silvia Gasparini, da molti anni insegnante di Religione e attiva nelle associazioni del laicato cristiano. Ora è l’ufficio diocesano di Pastorale per la famiglia ad invitare tutti a una Messa di suffragio che si terrà venerdì prossimo alle 18 nella chiesa parrocchiale della Santissima Annunziata di Ceparana. Silvia infatti, con il marito Alberto, ha fatto parte della commissione di Pastorale per la famiglia e per molti anni ha concorso a preparare le coppie di fidanzati della zona nel percorso verso il matrimonio.

Celebrazioni a Piana Battolla
Proseguono a Piana Battolla le celebrazioni per i duecento anni della parrocchia. La parrocchia stessa, con il parroco don Filippo Santini, e la confraternita organizzano per giovedì alle 21 un incontro con fratel Costantino De Bellis, fondatore dell’associazione europea “Amici di san Rocco”. La devozione a san Rocco è da sempre molto sentita alla Piana. Mercoledì ci saranno incontri di preghiera e per i giovani, giovedì la Messa alle 18 e alle 21 l’incontro con fratel Costantino.

Lutto a Sarzana
Cordoglio a Sarzana per la prematura scomparsa, a quarantotto anni di età, di Lucia Iacolino. Apprezzata fisioterapista all’ospedale “San Bartolomeo”, era da anni impegnata in diverse attività di carattere sociale, in particolare con l’Unione italiana ciechi, e faceva parte come corista della “schola cantorum” “Ferdinando Maberini”. I funerali si sono svolti venerdì pomeriggio nella basilica concattedrale. Al marito Lino e alla figlia Elisa le nostre condoglianze.

A Sarzana in mostra la storia della solidarietà
Giovedì scorso è stata inaugurata a Sarzana, nelle sale del Museo diocesano, una mostra storica singolare, intitolata “Oportet misereri” (”Dobbiamo essere misericordiosi”). Il sottotiolo spiega di cosa si tratta: “Dalla confraternita della Misericordia alla Pubblica assistenza”. Di fatto la mostra ripercorre – con testimonianze e con documenti – la storia antica della solidarietà a Sarzana, con esperienze diverse, dapprima solo religiose e dopo anche “laiche”, ma sempre tra loro intrecciate. La stessa attuale sede del Museo, l’oratorio che non a caso si chiama della “Misericordia”, ha ospitato ancora prima del Cinquecento iniziative di assistenza ai pellegrini e di conforto ai malati, a cura di un’antica confraternita. E in tempi molto più recenti, dal 1945 al 1975, ha ospitato invece la rinata (dopo la guerra) Pubblica assistenza “Misericordia & Olmo”. La mostra, organizzata dalla sezione di Sarzana del Museo e dalle Società riunite di pubblica assistenza “Misericordia & Olmo”, presenta documenti ed anche antichi oggetti, quale la lettiga a mano dell’Ottocento. Sarà aperta sino al 15 settembre, appuntamento importante nell’ambito delle iniziative dell’estate sarzanese. Gli orari sono dal giovedì alla domenica compresi, dalle 18.30 alle 22.30. Com’è ovvio, potranno essere visitate anche le esposizioni permanenti del Museo.

A Levanto ritorna la Festa del mare in onore di San Giacomo
La Festa del mare in onore di San Giacomo apostolo è una manifestazione nata a Levanto nel 1968 per rievocare il periodo in cui venne fondato il Comune, attorno al 1230. I momenti più importanti saranno mercoledì e giovedì prossimi. Le manifestazioni sono organizzate dal gruppo storico “Borgo & valle”, dalla confraternita di San Giacomo apostolo e dal Comune. Martedì sera, alle 21.30, in piazza Cavour, concerto dell’orchestra a fiati “Antonio Vivaldi” di Riomaggiore, diretta da Andea Bracco. Mercoledì alle 11, sempre in piazza Cavour, arrivo del gruppo “Musici e sbandieratori” di Lucca, e sfilata per le vie cittadine. Alle 17,30 in località fuori porta, incontro del gruppo storico “Borgo & valle” con i gruppi “Contrada Sant’Anna in Piaggia” di Lucca, “Firewish” di Parma e un terzo gruppo. Alle 21, davanti alla loggia medievale di piazza del Popolo, spettacolo degli sbandieratori e corteo storico. Giovedì 25 luglio, festa del santo, nell’omonimo oratorio, alle 8 Lodi e Messa celebrate da don Gian Luigi Bagnasco, cappellano e parroco di Sant’Andrea, mentre alle 11 Messa solenne presieduta dal vescovo Luigi Ernesto Palletti. Alle 11.0, nel golfo, giungerà l’ultimo leudo ligure ancora in vita denominato “Nuovo aiuto di Dio”. Alle 18 in oratorio Vespri cantati, presieduti da don Franco Pagano, rettore del Seminario vescovile. Alle 21, sempre da piazza del Popolo, partirà la processione per le principali strade di Levanto sino allo “scoglio della Pietra”. La reliquia sarà portata da don Franco Pagano, con l’offerta in mare di una corona in memoria dei caduti e dei dispersi. Oltre diecimila lumini saranno lanciati nelle acque del golfo, con tutte le imbarcazioni illuminate a fare da corona. Intorno alle 23,30 grande spettacolo pirotecnico sul mare. Al termine rientro della cassa di San Giacomo nell’oratorio per la recita di Compieta. (Guido Ghersi)

 

È GRATIS! Compila il form per ricevere via e-mail la nostra rassegna stampa.

Autore
Vota questo articolo
(0 Voti)

Ultimi da Diocesi

Notizie dalla Diocesi

Domenica, 08 Dicembre 2019 09:13 comunicati-religiosi
Il cammino della diocesi verso il Natale Leggi tutto
Diocesi
La curia vescovile rende noto che il vescovo Luigi Ernesto Palletti ha disposto le seguenti nomine nel clero. Leggi tutto
Diocesi

Continua lettura nella stessa categoria:

Lascia un commento

Informiamo che in questo sito sono utilizzati "cookies di sessione" necessari per ottimizzare la navigazione, ma anche "cookies di analisi" per elaborare statistiche e "cookies di terze parti".Puoi avere maggiori dettagli e bloccare l’uso di tutti o solo di alcuni cookies, visionando l'informativa estesa. Se invece prosegui con la navigazione sul presente sito, è implicito che esprimi il consenso all’uso dei suddetti cookies. Leggi informativa