Prima Pagina Cultura

Un tuffo nel passato nel fine settimana spezzino: bus, treni e battaglie napoleoniche

Nessun programma per il weekend? Poco male, si è sempre in tempo per rimediare. Per esempio guardand....

Museoland, al Sigillo tornano le mummie del faraone

Il divertimento "creativo" continua nei Musei della Spezia, con un nuovo appuntamento con "Museoland....

L'altra Heimat, evento al cinema

Esce nelle sale italiane (il 31 marzo e il primo aprile e) "L'altra Heimat", l'inizio della saga del....

Torna alle Grazie lo spettacolo de Lo Sbarco degli Inglesi

Si terrà alle Grazie una nuova ricostruzione storica delle battaglie tra truppe francesi e forze del....

Venerdì, 27 Marzo 2015 22:08

L'altra Heimat, evento al cinema

Esce nelle sale italiane (il 31 marzo e il primo aprile e) "L'altra Heimat", l'inizio della saga del geniale regista tedesco Edgar Reitz, che con la trilogia di "Heimat" ha dato vita a un fenomeno di culto, raccontando la storia della Germania, dalle macerie della prima guerra mondiale agli anni 2000.

Pubblicato in

Due volte genitori di Claudio Cipelletti, arriva a La Spezia : il film verrà presentato Lunedi 30 marzo e Martedi 31 marzo alle ore 16.00-17.30 al Cinema Il Nuovo in occasione del Festival cinema Indipendente .Due volte genitori, da Agedo (Associazione genitori e amici di omosessuali) con il finanziamento della Commissione Europea nell'ambito del progetto internazionale Daphne II ("Family Matters – Sostenere le famiglie per prevenire la violenza contro giovani gay e lesbiche"), è un'opera emozionante che sa sdrammatizzare con intelligenza e pungente ironia i drammi delle famiglie che affrontano il coming out dei figli omosessuali. Due volte genitori si concentra sul momento critico della rivelazione della omosessualità di un figlio e indaga il percorso che conduce dalle aspettative disilluse dai figli all'accettazione della propria rinascita come genitori di un figlio omosessuale. Perché dopo lo smarrimento provocato dal coming out, il senso di perdita e di colpa, i genitori si mettono in gioco, rinegoziando il proprio ruolo all'interno del nucleo familiare.Il film ha vinto il premio al 23° Festival Mix di Milano, inoltre per l'alto interesse sociale è stato presentato a Deputati e Senatori il 23 giugno scorso, Attualmente il film è al centro di numerosi progetti di diffusione in scuole e biblioteche civiche in varie regioni del nord e del sud d'Italia per interessamento del Ministero delle Pari Opportunità.Il film è stato presentato in numerose proiezioni pubbliche in tutta Italia secondo una modalità di "autodistribuzione" che ha raggiunto un pubblico di oltre 10.000 spettatori, tra cui molti giovani che hanno riconosciuto nell'opera di Cipelletti uno strumento per fare coming out in famiglia o per riaprire il dialogo interrotto con i genitori.

Pubblicato in Comunicati Culturali
Giovedì, 26 Marzo 2015 09:05

Bomba Libera Tutti all'Astoria

Bomba libera tutti - Stereotipi e differenze di genere in una classe delle elementari" Proiezione del documentario e incontro con la maestra e regista Pina Caporaso.

Pubblicato in Comunicati Culturali
Mercoledì, 25 Marzo 2015 19:11

Il Lago dei Cigni replica all'Astoria

Dopo il grande successo della prima al cinema il Nuovo , replica all'Astoria Lerici giovedi 26 marzo alle ore 17.00 e 21.00 dal Bolshoi Il Lago dei Ciogni.Questo grande classico della danza fa ritorno nel suo tempio originario, il Teatro Bolshoi di Mosca, uno dei luoghi più blasonati del balletto mondiale. Proprio qui, infatti, debuttò Il lago dei cigni nel 1875. La compagnia del Bolshoi Ballet, fondata nel 1776, ha ridato vita all'opera messa in musica dal maestro russo Pyotr Ilyich Tchaikovsky, basandosi sul libretto e la coreografia di Yuri Grigorovich, direttore artistico del Bolshoi fino al 1995. Il lago dei cigni, indubbiamente il più emozionante tra i balletti romantici, narra l'affascinante storia di una bella fanciulla trasformata in cigno e dello straziante tributo alla potenza dell'amore.Il lago dei cigni rappresenta una perfetta unione di coreografia e musica e, anche se Cajkovskij non visse abbastanza a lungo da poterne assaporare il successo, la sua prima musica per balletto è diventata sinonimo del balletto stesso e fonte d'ispirazione per generazioni e generazioni di ballerini, nonché emblema della cultura popolare.

Pubblicato in Comunicati Culturali
Martedì, 24 Marzo 2015 22:53

Al Nuovo e Astoria dal 25 Marzo al 2 Aprile

Programmi del Cinema Il Nuovo, Astoria Lerici-
Programma Settimanale
IL NUOVO

Mercoledì 25 Marzo
Ore 17.30-19.30-21.15 Suite Francese

Giovedi 26 Marzo
Ore 17.15-21.15 Lettere di uno sconosciuto

Venerdi 27 Marzo
Ore 17.15 -21.15 Lettere di uno sconosciuto

Sabato 28 Marzo
Ore 16.00-18.00-20.00-21.45 Lettere di uno sconosciuto

Domenica 29 Marzo
Ore 16.00-18.00-20.30 Lettere di uno sconosciuto

Lunedi 30 Marzo
Ore 16.00-17.30 Due Volte Genitori ( Festival Indipendente)
Ore 21.00 Lettere di uno sconosciuto

Martedì 31 Marzo
Ore 16.00-17.30 Due Volte Genitori ( Festival Indipendente)
Ore 20.30 L'altra Heimat cronca di un sogno ( evento nazionale)

Mercoledì 1 Aprile
Ore 16.00 L'altra Heimat cronca di un sogno ( evento nazionale)
Ore 21.15 Lettere di uno sconosciuto

Giovedì 2 Aprile
Ore 16.00-17.45- 20.00-21.45 La Famiglia Belier

SUITE FRANCESE un film di Saul Dibb. Con Michelle Williams, Kristin Scott Thomas, Matthias Schoenaerts durata 107 min. - Gran Bretagna, Francia, Canada. L'amore impossibile e proibito tra una francese e un ufficiale tedesco, una passione bruciante nella Francia occupata del 1940, che Irene Nemirovsky ha descritto nel celebre romanzo Suite Francese (Adelphi e Newton Compton) arriva in sala in un film d'autore molto atteso. La storia della bellissima Lucile Angellier che nell'attesa di ricevere notizie del marito prigioniero di guerra, vive un'esistenza soffocante insieme alla suocera, donna dispotica e meschina. La sua vita viene stravolta quando i parigini in fuga si rifugiano nella cittadina dove vive. Subito dopo la città viene invasa dai soldati tedeschi che occupano le loro case. Inizialmente Lucile ignora la presenza di Bruno, un raffinato ufficiale tedesco che è stato dislocato nella loro abitazione...ma ben presto vengono travolti dalla passione e dall'amore.
LETTERE DI UNO SCONOSCIUTO un film di Zhan Yimou con Gong Li , Chen Daoming durata 111 Cine Lu Yanshi (Chen Daoming) e Feng Wanyu (Gong Li) sono una coppia unita, costretta a separarsi quando lui viene arrestato e mandato in un campo come prigioniero politico. Rilasciato nel corso degli ultimi giorni della Rivoluzione Culturale, Lu riesce finalmente a tornare a casa ma lì scopre che la moglie che tanto ama è affetta da amnesia e ricorda poco del suo passato. Incapace di riconoscerlo, Feng continua ad attenderne pazientemente il ritorno del marito. Estraneo in seno ad una famiglia distrutta, Lu Yanshi è però deciso a far rivivere il loro passato e a risvegliare i ricordi della moglie... Prodotto da alcuni tra i maggiori talenti dell'industria cinematografica cinese contemporanea, Lettere di uno sconosciuto segna un ritorno a temi più intimi per Zhang Yimou, che nell'ultimo decennio si era dedicato alla realizzazione di alcuni tra i maggiori blockbuster prodotti in Cina. Per il suo 20° film, il regista è tornato a dirigere, dopo molto tempo, due straordinari attori: Chen Daoming e Gong Li.
DUE VOLTE GENITORI un viaggio in sei capitoli che parte da "quel giorno, quell'ora e quell'istante" in cui tutto è cambiato, il momento della rivelazione dell'omosessualità di un figlio o di una figlia. Un viaggio che attraversa territori interiori impervi: all'inizio quelli della perdita, della colpa, poi quelli del bisogno di capire; i territori della conoscenza,dell'indignazione, del sesso, e quelli del confronto, della esposizione di sé, del cambiamento.Fino a quelli inattesi del "crescere da adulti"e del rinascere.
L'ALTRA HEIMAT CRONACA DI UN SOGNO Dopo il grande successo raccolto alla Mostra del Cinema di Venezia e al Toronto Film Festival arriva nelle sale italiane l'ultimo geniale lavoro del regista tedesco che con la saga di Heimat ha dato vita a un fenomeno di culto scatenando uno dei dibattiti cinematografici più appassionati e profondi di tutto il Novecento.
LA FAMIGLIA BELIER Un film di Eric Lartigau. Con Karin Viard, durata 100 min. – Francia Tutti i componenti della famiglia Belier sono sordomuti tranne Paula, la primogenita di 16 anni. Paula è un'interprete indispensabile per i suoi genitori e il fratello minore, preziosa per il funzionamento della loro fattoria. Un giorno, spinta dal suo insegnante di musica che ha scoperto il suo dono per il canto, decide di fare le selezioni per una nota scuola di canto parigina. Una scelta di vita che significherebbe la distanza dalla sua famiglia e un passaggio inevitabile all'età adulta.

CINEMA ASTORIA LERICI
Mercoledi 25 Marzo
Ore 21.00 Riposo

Giovedì 26 Marzo
Ore 17.00-21.00 Balletto Bolshoi : Il Lago dei Cigni

Venerdi 27 Marzo
Ore 17.30 Bomba Libera Tutti –stereotipi e differenze in una classe elementare (ingresso libero – ospite la regista)
Ore 21.00 Suite Francese

Sabato 28 Marzo
Ore 16.00 Cenerentola
Ore 18.00-20.00-21.45 Suite francese

Domenica 29 Marzo
Ore 16.00 Cenerentola
Ore 18.00-21.00 Suite Francese

Lunedi 30 Marzo
Ore 21.00 Teatro: L'uomo la Bestia e la Virtù

Martedi 31 Marzo
Ore 21.00 Suite francese

Mercoledi 1 Aprile
Riposo

Giovedì 2 Aprile
Ore 17.00- 21.15 La Famiglia Belier

BOMBA LIBERA TUTTI in che modo bambine e bambini costruiscono la propria identità di genere? Come influiscono gli stereotipi di genere e i pregiudizi sul maschile e sul femminile all'interno di questo processo? A questa e ad altre domande hanno provato a rispondere alcuni insegnanti della scuola elementare "Galileo Galilei" di Pistoia. Coinvolgendo gli alunni della classe quarta gli autori Daniele Lazzara e Pina Caporaso hanno realizzato un documentario delicato ed intenso. I* bambin* sono stati divisi in piccoli gruppi, per consentire ad ognuno di avere tempo e spazio per esprimere le proprie idee, e sono stati coinvolti in tre attività diverse: la lettura a voce alta di brevi racconti, l'analisi di pubblicità e di immagini televisive e la discussione tra pari sul modo in cui le bambine vedono i bambini e viceversa. INGRESSO LIBERO

CENERENTOLA E' il più bel film Disney degli ultimi anni, grazie alla regia superba di Branagh e a un cast azzeccato. Da bocca spalancata la sequenza che va dall'arrivo della fata madrina fino alla trasformazione della carrozza in zucca.
SUITE FRANCESE SUITE FRANCESE un film di Saul Dibb. Con Michelle Williams, Kristin Scott Thomas, Matthias Schoenaerts durata 107 min. - Gran Bretagna, Francia, Canada. La storia della bellissima Lucile Angellier che nell'attesa di ricevere notizie del marito prigioniero di guerra, vive un'esistenza soffocante insieme alla suocera, donna dispotica e meschina. La sua vita viene stravolta quando i parigini in fuga si rifugiano nella cittadina dove vive. Subito dopo la città viene invasa dai soldati tedeschi che occupano le loro case. Inizialmente Lucile ignora la presenza di Bruno, un raffinato ufficiale tedesco che è stato dislocato nella loro abitazione...ma ben presto vengono travolti dalla passione e dall'amore.

IL LAGO DEI CIGNI Ricevuta la commissione per quest'opera nel 1875, Piotr Ilic Tchaikovsky ha composto le musiche per Il Lago dei cigni in un solo anno. Il balletto ha debuttato quindi nel febbraio del 1877 al Teatro Bolshoi a Mosca. Anche se è stato presentato in molte versioni diverse nel corso degli anni successivi, le compagnie di danza hanno tendenzialmente basato le loro messe in scena sia coreograficamente che musicalmente sul lavoro di Marius Petipa. La coreografia che viene presentata oggi è invece molto recente: Yuri Grigoròvic l'ha infatti creata nel 2001 usando scene coreografate di Marius Petipa, Lev Ivanov e Alexander Gorsky.

L'UOMO LA BESTIA E LA VIRTU' Scritta nel 1919, è una commedia molto particolare all'interno dell'opera teatrale pirandelliana. Definita dall'autore un apologo in tre atti, si rivela essere, sotto l'apparente leggerezza e comicità, una farsa tragica che irride i falsi valori morali e religiosi di una umanità ipocrita

Pubblicato in Comunicati Culturali
Venerdì, 20 Marzo 2015 21:37

Metropolis in versione integrale al Nuovo

Metropolis, il classico del regista austriaco Fritz Lang, torna a essere proiettato nei cinema italiani .Nello specifico, la versione che viene proposta al pubblico del Cinema Il Nuovo ( lunedi 23 marzo ore 21.00 e Martedì 24 Marzo ore 16.30-21.30) sarà una nuova edizione rimasterizzata e il più possibile vicina all'edizione originale del 1927, realizzata grazie ad una bobina trovata nel 2008 a Buenos Aires e conservata fino ad allora da un collezionista privato. La bobina, preservata adesso presso la Fondazione Friedrich Wilhelm Murnau in Germania, è stata utilizzata dalla stessa fondazione insieme al Deutsche Kinemathek per integrare il 95% del materiale andato perduto durante la Seconda Guerra Mondiale; al termine di essa, erano infatti sopravvissuti soltanto i tre quarti della pellicola originale. Le scene aggiunte, dalla durata di ben 25 minuti, portano il montato finale a ben 150 minuti totali. La versione restaurata sfoggerà inoltre la colonna sonora originale, orchestrata originariamente da Gottfried Huppertz, ma qui ricostruita ed eseguita da Frank Strobel, alla guida della Rundfunk-Sinfonieorchester Berlin. Metropolis, un cult del cinema, un kolossal che ha richiesto 17 mesi di lavorazione, per definire una realtà futuristica e distopica che anticipa quella descritta in 1984 di George Orwell, una realtà costruita visivamente grazie alle migliori tecnologie del tempo.Fritz Lang, per la realizzazione dei grattacieli di Metropolis, fa infatti ricorso a tecniche allora considerate di ultima generazione.

Pubblicato in Comunicati Culturali

A che età si smette di essere un'icona di stile? Semplice: mai.Lo dimostra ogni giorno, dalle pagine del suo blog, Ari Seth Cohen, che con la sua macchina fotografica ritrae dal 2008, per le strade di New York, i look più curiosi, alla moda, e talvolta persino estremi, di chi non teme gli anni che passano. Una dimostrazione visiva di come la vita vada vissuta sempre al massimo e di come lo stile personale maturi con l'età.Le protagoniste del film di Lina Plioplyte, Basato sul famoso blog di Ari Seth Cohen, questo film dipinge ritratti intimi e ricchi di colori di donne indipendenti e di tendenza con unʼetà compresa tra i 62 e i 95 anni, che stanno cambiando il modo di pensare convenzionale circa la bellezza, lʼinvecchiamento e la crescente ossessione per la giovinezza. L'obiettivo di Ari Seth Cohen ci dimostra che l'età che passa non mina l'effetto glamour di una donna che anche ultrasessantenne può affermarsi come un'icona di stile. L'anteprima di "Le Signore dello Stile" è in calendario al Cinema Il Nuovo Lunedi 23 marzo alle ore 16 e 17.15 e martedi 24 alle ore 19.00 e 20.15
Le protagoniste del film:
Tziporah Salamon (62 anni): la regina del vintage che gira per New York sulla sua bicicletta Bianchi.
Deborah Rapoport (67 anni): performance artist e designer di tessuti che è ancora in cerca del vero amore.
Lynn Dell Cohen (80 anni): meglio nota come la "Contessa del Glamour", è l'eccentrica titolare di una boutique nell'Upper West Side.
Joyce Carpati (80 anni): un filo di perle e una borsa vintage di Chanel rappresentano il suo look, uno stile raffinato che ben si sposa con una donna dalla fascinosa eleganza retrò.
Jackie "Tajah" Murdock (81 anni): il suo sogno di gioventù di calcare da modella le passerelle dell'alta moda si è trasformato in una carriera da ballerina.
Ilona Royce Smithkin (93 anni): un'artista nel senso più eccentrico del termine, una donna che si fa notare, amante dei colori sgargianti con una smodata passione per il rosso.
Zelda Kaplan (95 anni): icona fashion affermata che gioca e ironizza con la sua età e i suoi problemi di memoria.

Pubblicato in Comunicati Culturali
Mercoledì, 18 Marzo 2015 12:53

Il Lago dei Cigni al Nuovo e Astoria

Un appuntamento davvero imperdibile si presenta per tutti gli amanti dell'arte coreutica e non solo e, ancora una volta, il nuovo appuntamento con la danza si svolgerà al cinema, dove Sabato 22 Marzo al Cinmea Il Nuovo alle ore 15.30 marzo dal Bolshoi di Mosca e, in replica, Giovedi 26 marzo alle ore 17.00 e 21.00 , verrà trasmesso Il Lago dei cigni,Iindubbiamente uno dei balletti romantici più emozionanti, narra l'affascinante storia di una bella fanciulla trasformata in cigno e, al tempo stesso, mette in scena in un modo incantevole quello che si potrebbe definire uno straziante tributo alla potenza dell'amore.
Il lago dei cigni rappresenta la perfetta unione di coreografia e musica ed è diventato sinonimo del balletto stesso e fonte d'ispirazione per generazioni e generazioni di ballerini, nonché emblema della cultura popolare.
Semplicemente andando al cinema più vicino a casa, avremo un'occasione unica per calarci nell'atmosfera meravigliosa di un balletto che da sempre rapisce il pubblico con un'eccezionale veemenza, lasciando nell'animo di ognuno emozioni candide ed eteree, trasmesse limpidamente dal colore dominante e dall'aria che si respira guardando il balletto.

Pubblicato in Comunicati Culturali

Programmi del Cinema Il Nuovo, Astoria Lerici

Programma Settimanale IL NUOVO

Mercoledì 18 Marzo
Ore 17.00-21.15 Suite Francese
Ore 19.30 Evento: Queen Rock Montreal

Giovedi 19 Marzo
Ore 17.15-19.30-21.15 Suite Francese

Venerdi 20 Marzo
Ore 17.15 -21.15 Suite Francese

Sabato 21 Marzo
Ore 15.30 Il Lago dei Cigni (Balletto Bolshoi)
Ore 18.15-20.15-22.00 Suite Francese

Domenica 22 Marzo
Ore 16.00-17.45-20.30 Suite Francese

Lunedi 23 Marzo
Ore 16.00-17,15 Adavances Style Le Signore dello Stile
(Festival Indipendente)
Ore 21.00 Metropolis ( I Capolavori Restaurati)

Martedì 24 Marzo
Ore 19.00-20.15 Adavances Style Le Signore dello Stile ( Festival Indipendente)
Ore 16.30-21.30 Metropolis ( I Capolavori Restaurati)

Mercoledì 25 Marzo
Ore 17.30-19,30-21.15 Suite Francese

SUITE FRANCESE un film di Saul Dibb. Con Michelle Williams, Kristin Scott Thomas, Matthias Schoenaerts durata 107 min. - Gran Bretagna, Francia, Canada. L'amore impossibile e proibito tra una francese e un ufficiale tedesco, una passione bruciante nella Francia occupata del 1940, che Irene Nemirovsky ha descritto nel celebre romanzo Suite Francese (Adelphi e Newton Compton) arriva in sala in un film d'autore molto atteso. La storia della bellissima Lucile Angellier che nell'attesa di ricevere notizie del marito prigioniero di guerra, vive un'esistenza soffocante insieme alla suocera, donna dispotica e meschina. La sua vita viene stravolta quando i parigini in fuga si rifugiano nella cittadina dove vive. Subito dopo la città viene invasa dai soldati tedeschi che occupano le loro case. Inizialmente Lucile ignora la presenza di Bruno, un raffinato ufficiale tedesco che è stato dislocato nella loro abitazione...ma ben presto vengono travolti dalla passione e dall'amore.

QUEEN ROCK MONTREAL Per i nostalgici di Freddie Mercury e i grandi live della mitica banda inglese il grande schermo continua a far rivivere la magia del mito immortale, al ritmo di Somebody To Love e Under Pressure, da Bohemian Rhapsody a We Are The Champions. preparatevi a quella che da più di una generazione è considerata tra le migliori esibizioni dei Queen con la straordinaria performance del Game Tour, registrata al Forum di Montreal il 24 novembre del 1981. Riprese originali dell'intero show in 35mm, riprese per la prima volta interamente restaurate e rimasterizzate in Ultra HD con un magnifico surround sound,

BALLETTO BOLSHOI IL LAGO DEI CIGNI Ricevuta la commissione per quest'opera nel 1875, Piotr Ilic Tchaikovsky ha composto le musiche per Il Lago dei cigni in un solo anno. Il balletto ha debuttato quindi nel febbraio del 1877 al Teatro Bolshoi a Mosca. Anche se è stato presentato in molte versioni diverse nel corso degli anni successivi, le compagnie di danza hanno tendenzialmente basato le loro messe in scena sia coreograficamente che musicalmente sul lavoro di Marius Petipa. La coreografia che viene presentata oggi è invece molto recente: Yuri Grigoròvic l'ha infatti creata nel 2001 usando scene coreografate di Marius Petipa, Lev Ivanov e Alexander Gorsky.

ADVANCED STYLE – LE SIGNORE DELLO STILE incentrato sulla ricerca interessante di Ari Seth Cohen, che sulle pagine del suo blog sin dal 2008 racconta per immagini i look più stravaganti dei newyorkesi, immortalati in tutta la loro estrosità. Da quelli più curiosi e alla moda a quelli più estremi, i look più interessanti si sono dimostrati quelli di persone che non temono minimamente l'avanzare degli anni.

METROPOLIS Metropolis è uno dei risultati più importanti del periodo del muto; un film talmente visionario e arrabbiato da risultare di maggiore impatto oggi rispetto all'epoca in cui venne girato. (Roger Ebert) Dopo l'ultimo ritrovamento in Argentina di nuove sequenze del film, il restauro di Metropolis presenta finalmente la versione più completa esistente oggi del capolavoro di Fritz Lang, dopo le infinite mutilazioni subite fin dalla sua prima uscita, nel gennaio del 1927. Per l'occasione, Metropolis torna in sala con le musiche originali per orchestra, composte da Gottfried Huppertz

CINEMA ASTORIA LERICI

Mercoledi 18 Marzo
Ore 21.00 Teatro : Taxi a due piazze

Giovedì 19 Marzo
Ore 17.00-21.00 Evento: Queen Rock Montreal

Venerdi 20 Marzo
Ore 21.15 Cenerentola

Sabato 21 Marzo
Ore 17.00-19.30-21.30 Cenerentola

Domenica 22 Marzo
Ore 16.00-18.00-21.00 Cenerentola

Lunedi 23 Marzo
Ore 21.00 Cenerentola

Martedi 24 Marzo
Ore 21.00 Riposo

Mercoledi 25 Marzo
Ore 21.00 Riposo

TEATRO PROSA TAXI A DUE PIAZZE La divertente storia del tassista bigamo che suo malgrado si trova coinvolto a nascondere il segreto della sua vita, per una serata di serate senza sosta.con Gianluca Guidi e Giampiero Ingrassia

QUEEN ROCK MONTREAL Per i nostalgici di Freddie Mercury e i grandi live della mitica banda inglese il grande schermo continua a far rivivere la magia del mito immortale, al ritmo di Somebody To Love e Under Pressure, da Bohemian Rhapsody a We Are The Champions. preparatevi a quella che da più di una generazione è considerata tra le migliori esibizioni dei Queen con la straordinaria performance del Game Tour, registrata al Forum di Montreal il 24 novembre del 1981. Riprese originali dell'intero show in 35mm, riprese per la prima volta interamente restaurate e rimasterizzate in Ultra HD con un magnifico surround sound,

CENERENTOLA E' il più bel film Disney degli ultimi anni, grazie alla regia superba di Branagh e a un cast azzeccato. Da bocca spalancata la sequenza che va dall'arrivo della fata madrina fino alla trasformazione della carrozza in zucca.

Pubblicato in Comunicati Culturali
Domenica, 15 Marzo 2015 22:58

Queen Rock Montreal al Cinema

il 16 alle ore 21.15 e il 18 marzo alle ore 19.30 Al Cinema il Nuovo e Giovedi 19 all'Astoria Lerici alle 17.00 e 21.00 i Queen arrivano al cinema con Queen Rock Montreal, una delle migliori esibizioni del leggendario gruppo inglese.

Dopo il grande successo di Hungarian Rhapsody: Queen Live In Budapest (che ha radunato, nel 2012, oltre 80.000 persone nelle sale italiane) i Queen tornano in sala grazie a Microcinema.

Registrato al Forum di Montreal il 24 novembre 1981 l'esibizione in Canada è stato il primo concerto ad essere interamente ripreso in formato 35mm. Le riprese originali dell'intero show sono state restaurate e rimasterizzate in Ultra HD con un magnifico surround sound, dando vita alla migliore esperienza cinematografica possibile.

L'esibizione di Montreal dei Queen faceva parte del Game Tour, che ha fatto segnare numeri record per il gruppo rock inglese durante le varie tappe come i 300.000 spettatori del concerto di Buenos Aires e i 250.000 complessivi delle due date a San Paolo.

Durante la performance i Queen hanno presentato alcuni dei loro brani più famosi: We Will Rock You (in una duplice versione), Let Me Entertain You, Play The Game, Somebody To Love, Killer Queen, I'm In Love With My Car, Save Me, Love Of My Life, Under Pressure, Keep Yourself Alive, Crazy Little Thing Called Love, Bohemian Rhapsody, Tie Your Mother Down, Another One Bites The Dust e We Are The Champions.

Queen Rock Montreal rappresenta l'occasione per i molti fan dei Queen di rivedere e riammirare sul grande schermo la performance di uno dei più grandi gruppi rock guidati da uno dei più grandi frontman di tutti i tempi.

Inoltre il concerto è un modo per ricordare due storici anniversari: i 40 anni di Bohemian Rhapsody, brano più famoso dei Queen pubblicato nel 1975, e i 30 anni della loro esibizione nel 1985 al Live Aid, votata nel 2005 come la miglior performance rock di tutti i tempi.

Pubblicato in Comunicati Culturali
Pagina 1 di 38

Un tuffo nel passato nel fine settimana …

28-03-2015 Cultura Golfo della Spezia

Un tuffo nel passato nel fine settimana spezzino: bus, treni e battaglie napoleoniche

Nessun programma per il weekend? Poco male, si è sempre in tempo per rimediare. Per esempio guardando alle occasioni offerte tra Spezia e Portovenere per il weekend 28-29 marzo. Nel...

Leggi tutto

Museoland, al Sigillo tornano le mummie …

28-03-2015 Cultura La Spezia

Museoland, al Sigillo tornano le mummie del faraone

Il divertimento "creativo" continua nei Musei della Spezia, con un nuovo appuntamento con "Museoland. I musei dei bambini", programma di laboratori rivolto ai bambini dai 5 agli 11 anni e...

Leggi tutto

L'altra Heimat, evento al cinema

27-03-2015 Comunicati Culturali

L'altra Heimat, evento al cinema

Esce nelle sale italiane (il 31 marzo e il primo aprile e) "L'altra Heimat", l'inizio della saga del geniale regista tedesco Edgar Reitz, che con la trilogia di "Heimat" ha...

Leggi tutto

DLTM: workshop di successo a Villa Marig…

27-03-2015 Comunicati Scuola Educazione

DLTM: workshop di successo a Villa Marigola, innovazione al centro del dibattito

E' stato un workshop altamente qualificato, affollato e partecipato quello che si è tenuto oggi, venerdì 27 marzo, a Villa Marigola di Lerici, organizzato dal Distretto Ligure delle Tecnologie Marine...

Leggi tutto

Torna alle Grazie lo spettacolo de Lo Sb…

27-03-2015 Cultura Porto Venere

Torna alle Grazie lo spettacolo de Lo Sbarco degli Inglesi

Si terrà alle Grazie una nuova ricostruzione storica delle battaglie tra truppe francesi e forze della coalizione antinapoleonica che ebbero corso nel golfo della Spezia. Come avvenne nel 2012, si...

Leggi tutto

Accanto alle locomotive d'epoca... la st…

27-03-2015 Cultura La Spezia

Accanto alle locomotive d'epoca... la storia del ciclismo locale

Anche la società ciclistica "RUDY PROJECT- LA SPEZIA" parteciperà all'evento "PORTE APERTE A LA SPEZIA MIGLIARINA" gestito dalla Fondazione Ferrovie dello Stato. Un'occasione speciale per visitare il Deposito Locomotive di...

Leggi tutto

Materiali industriali per spiegare la fr…

27-03-2015 Cultura La Spezia

Materiali industriali per spiegare la fragilità umana: mostra di Natasha Yalyisheva alla Galleria Menhir

di Malvina Podestà - Nastri adesivi da imballaggio con la scritta "FRAGILE", telai in legno, vernici industriali. Materiali poveri e da lavoro diventano per Natasha Yalyisheva una via per spiegare...

Leggi tutto

Polo Marittimo, approvato l'accordo attu…

27-03-2015 Comunicati Scuola Educazione

Polo Marittimo, approvato l'accordo attuativo. Sul piatto 7.5 milioni

E' stato approvato oggi dalla Giunta regionale su proposta degli assessori allo sviluppo economico e al bilancio e alla formazione Renzo Guccinelli e Pippo Rossetti l'accordo attuativo tra Marina Militare,...

Leggi tutto

Due Volte Genitori al Festival del Cinem…

27-03-2015 Comunicati Culturali

Due Volte Genitori al Festival del Cinema Indipendente

Due volte genitori di Claudio Cipelletti, arriva a La Spezia : il film verrà presentato Lunedi 30 marzo e Martedi 31 marzo alle ore 16.00-17.30 al Cinema Il Nuovo in...

Leggi tutto

Nuove tecnologie, iscrizioni aperte al c…

27-03-2015 Comunicati Scuola Educazione

Nuove tecnologie, iscrizioni aperte al corso di Vivere Insieme

Sono aperte le iscrizione al corso di informatica "le nuove tecnologie" organizzato dal CSV Vivere Insieme.

Leggi tutto

Sabato da Liberi Tutti la presentazione …

27-03-2015 Comunicati Culturali

Sabato da Liberi Tutti la presentazione del libro “Il buco che ho nel cuore ha la tua forma”

Sabato 28 marzo alle ore 18:30, alla libreria Liberi Tutti di Via Tommaseo 49, Eleonora Molisani presenta il suo libro "Il buco che ho nel cuore ha la tua forma",...

Leggi tutto

Scende in piazza la cultura indipendente…

27-03-2015 Cultura La Spezia

Scende in piazza la cultura indipendente, dieci giorni di dibattiti, presentazioni, spettacoli e laboratori

Per dieci giorni ad aprile la cultura, l'impegno, l'arte e la creatività saranno di casa nel centro storico della Spezia, tra un dibattito e una presentazione di un libro, un...

Leggi tutto

La giustizia nell'arte, il Procuratore P…

26-03-2015 Cultura La Spezia

La giustizia nell'arte, il Procuratore Paciaroni presenta due dipinti sabato mattina

In data 28 marzo, alle ore 11.00, presso il Tribunale della Spezia, Aula Corte d'Assise, il Procuratore della Repubblica, Mario Paciaroni, presenterà due dipinti, raffiguranti l'uno "La Giustizia ed i...

Leggi tutto

Il Maestro Vaccarone alla Biennale della…

26-03-2015 Cultura

Il Maestro Vaccarone alla Biennale della Xilografia di Carpi

Il Maestro Francesco Vaccarone, di cui è in corso di realizzazione per Allemandi editore il catalogo ragionato(opere 1957-2014) è invitato alla XVII Biennale della Xilografia contemporanea a Carpi curata da...

Leggi tutto

Appuntamento dedicato all'artista Carlo …

26-03-2015 Cultura La Spezia

Appuntamento dedicato all'artista Carlo Giovannoni al Circolo Del Santo

Lo scultore Fabrizio Mismas, già docente di Discipline Pittoriche al Liceo Artistico di Carrara, in occasione del finissage della retrospettiva comprendente esclusivamente sculture inedite dell'artista Carlo Giovannoni (1915-1997), terrà una...

Leggi tutto

Il talento di Chiara Galiazzo domenica a…

26-03-2015 Comunicati Culturali

Il talento di Chiara Galiazzo domenica alle Terrazze

Al centro commerciale Le Terrazze i grandi ospiti non finiscono mai! La rassegna di eventi "Primavera che Spettacolo!" continua a deliziare la comunità spezzina con artisti davvero eccezionali. Domenica 29...

Leggi tutto

Bomba Libera Tutti all'Astoria

26-03-2015 Comunicati Culturali

Bomba Libera Tutti all'Astoria

Bomba libera tutti - Stereotipi e differenze di genere in una classe delle elementari" Proiezione del documentario e incontro con la maestra e regista Pina Caporaso.

Leggi tutto

Il Lago dei Cigni replica all'Astoria

25-03-2015 Comunicati Culturali

Il Lago dei Cigni replica all'Astoria

Dopo il grande successo della prima al cinema il Nuovo , replica all'Astoria Lerici giovedi 26 marzo alle ore 17.00 e 21.00 dal Bolshoi Il Lago dei Ciogni.Questo grande classico...

Leggi tutto

ACAM per la scuola, concluso il progetto…

25-03-2015 Comunicati Scuola Educazione

ACAM per la scuola, concluso il progetto formativo organizzato con PSAL ASL-INAIL all'Einaudi Chiodo

Si sono concluse mercoledì 25 marzo presso ACAM, le visite "didattiche" organizzate nell'ambito del progetto formativo PSAL ASL-INAIL che prevedeva, oltre ad attività didattiche in aula sui temi della salute...

Leggi tutto

Architetture parallele ad alte prestazio…

25-03-2015 Comunicati Scuola Educazione

Architetture parallele ad alte prestazioni e Cloud Computing, Workshop a Villa Marigola

Il Distretto Ligure delle Tecnologie Marine (DLTM), in collaborazione con  HP, Lenovo, Fujitsu, Intel, Nvidia, E4, Nice e Var Group,  leader Internazionali del settore, organizza il secondo Workshop sulle Architetture Parallele ad...

Leggi tutto

Brucio in mostra alla Borgata di Lerici

25-03-2015 Cultura Lerici

Brucio in mostra alla Borgata di Lerici

Mostra di Brucio al secolo Marco Degl'innocenti all'Arci Borgata Marinara di Lerici. Inaugurata da qualche giorno sarà visitabile sino al mese di Aprile nei locali del circolo di Piazza Garibaldi di...

Leggi tutto

Fondazione Carispezia: tempo fino al 15 …

25-03-2015 Comunicati Solidarieta'

Fondazione Carispezia: tempo fino al 15 aprile per presentare progetti da svolgere a bordo di Nave Italia

È stato prorogato al 15 aprile il termine per presentare proposte progettuali per candidarsi a vivere un'esperienza a bordo di Nave Italia nel 2016, partecipando alla call for proposal pubblicata...

Leggi tutto

Cardarelli e Pinacoteca Beghé, una frutt…

25-03-2015 Comunicati Scuola Educazione

Cardarelli e Pinacoteca Beghé, una fruttuosa collaborazione

Nel corso dell'anno scolastico 2014/'15 è stato attuato un progetto di collaborazione tra il Liceo Artistico "V.Cardarelli" e la Pinacoteca David Beghé di Calice al Cornoviglio sponsorizzato dalla Carispezia-Credit Agricole.

Leggi tutto

Premio Pax Dantis a Mario Andreoli, crea…

25-03-2015 Cultura

Premio Pax Dantis a Mario Andreoli, creatore del Presepe di Manarola

Il Premio 'Pax Dantis'®,giunto ormai alla sua ottava edizione, è un riconoscimento attribuito ogni anno dal Centro Lunigianese di Studi Danteschi per il pensiero di Pace Universale. 

Leggi tutto

Volontari DOC, corso di formazione con A…

25-03-2015 Comunicati Solidarieta'

Volontari DOC, corso di formazione con AVO e Vivere Insieme

Si chiamerà "Volontari D.O.C." il nuovo corso di formazione che l'AVO, l'associazione volontari ospedalieri della Spezia, organizza con il sostegno del centro di servizio per il volontariato Vivere Insieme.

Leggi tutto

Al Nuovo e Astoria dal 25 Marzo al 2 Apr…

24-03-2015 Comunicati Culturali

Al Nuovo e Astoria dal 25 Marzo al 2 Aprile

Programmi del Cinema Il Nuovo, Astoria Lerici-Programma SettimanaleIL NUOVO Mercoledì 25 MarzoOre 17.30-19.30-21.15 Suite Francese Giovedi 26 MarzoOre 17.15-21.15 Lettere di uno sconosciuto Venerdi 27 MarzoOre 17.15 -21.15 Lettere di uno sconosciuto Sabato 28...

Leggi tutto

Levanto, gli appuntamenti con la Confrat…

24-03-2015 Cultura Levanto

Levanto, gli appuntamenti con la Confraternita di S. Giacomo

Settimana Santa a Levanto, gli appuntamenti promossi dalla Confraternita di S. Giacomo.

Leggi tutto

“Conversazioni Musicali”, giovedì l’inco…

24-03-2015 Comunicati Culturali

“Conversazioni Musicali”, giovedì l’incontro dedicato a Krystian Zimerman e i grandi pianisti della storia

Le Conversazioni Musicali, incontri curati da Piero Barbareschi che precedono e preparano all'ascolto dei "Concerti a Teatro" - la rassegna di musica classica, promossa da Fondazione Carispezia, in programma sino...

Leggi tutto

Commemorare la guerra per celebrare la p…

24-03-2015 Cultura Lunigiana

Commemorare la guerra per celebrare la pace, appuntamento a Montereggio

Commemorare la Guerra per celebrare la Pace questo è il tema della manifestazione che si terrà in Montereggio di Mulazzo il 30 maggio 2015. Presentato l'evento organizzato dalla locale Proloco...

Leggi tutto

Metamorfosi della natura, laboratorio pe…

23-03-2015 Cultura La Spezia

Metamorfosi della natura, laboratorio per bambini al Museo Lia

Sabato 28 marzo, dalle 16.00 alle 18.00, il Museo Civico Amedeo Lia ospiterà il laboratorio per bambini. "Metamorfosi della natura", un viaggio alla scoperta delle nature morte ospitate all'interno del Museo. 

Leggi tutto

Poste: due annulli filatelici speciali p…

23-03-2015 Comunicati Culturali

Poste: due annulli filatelici speciali per Sciacchetrail

Poste Italiane partecipa con due annulli filatelici speciali (qui di seguito raffigurati) a SCIACCHETRAIL, l'ultra trail competitivo tra i vigneti del Parco delle 5 Terre. 

Leggi tutto

Treni Storici, il deposito di Migliarina…

23-03-2015 Cultura La Spezia

Treni Storici, il deposito di Migliarina apre le porte

Sabato 28 e Domenica 29 Marzo 2015 Fondazione Ferrovie dello Stato Italiane in collaborazione con Associazione Treni Storici Liguria e Museo Nazionale dei Trasporti e con il patrocinio del Comune...

Leggi tutto

La Gazzetta della Spezia è una testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia con provvedimento n. 7/88 - Direttore Responsabile: UMBERTO COSTAMAGNA - Direttore: UMBERTO COSTAMAGNA - Responsabile Portale: MASSIMO TINTORI - Editore : Gazzetta della Spezia.it SRL - Sede: Via delle Pianazze, 70 - 19136 La Spezia - Tel. +39 0187980450 - Fax +39 0187270010 - Partita Iva 01357120110 - Codice Fiscale 01357120110 Numero REA: SP - 122084

Login or Registrati