Manchette

Manchette

Imminente il Don Gnocchi a Spezia, summit per l'Hospice In evidenza

Fonte 
  • dimensione font riduci dimensione font riduci dimensione font aumenta la dimensione del font aumenta la dimensione del font
  • Stampa
  • Email
Vota questo articolo
(0 Voti)

E' ormai imminente il trasferimento della Don Gnocchi alla Spezia nella nuova struttura di Via Fontevivo (Polo Riabilitativo del Levante Ligure, opera della Fondazione Carispezia) che consentirà di partire con le tanto attese riorganizzazioni ospedaliere del nostro distretto sanitario.

Vista l'importanza e la delicatezza di tali interventi il Sindaco della Spezia, Massimo Federici e l'Assessore alle Politiche della Salute, Andrea Stretti hanno chiesto, un incontro con: Asl5, Fondazione Carispezia e Fondazione Don Gnocchi l'obbiettivo dell'Amministrazione è quello di attivare i posti letto di Hospice necessari nel Comune Capoluogo, per completare la rete delle cure palliative della nostra provincia. "E' necessario utilizzare al meglio le risorse e le strutture disponibili nel nostro territorio, con l'obbiettivo di dare un servizio di migliore qualità al cittadino, su un tema importante come quello del fine vita", spiegano da palazzo civico.

 

Ultima modifica il Sabato, 13 Dicembre 2014 14:00

Lascia un commento


La Gazzetta della Spezia è una testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia con provvedimento n. 7/88 - Direttore Responsabile: UMBERTO COSTAMAGNA - Direttore: UMBERTO COSTAMAGNA - Responsabile Portale: MASSIMO TINTORI - Editore : Gazzetta della Spezia.it SRL - Sede: Via delle Pianazze, 70 - 19136 La Spezia - Tel. +39 0187980450 - Partita Iva 01357120110 - Codice Fiscale 01357120110 Numero REA: SP - 122084

Login or Registrati